Jules Dupré

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Jules Dupré

Jules Dupré (Nantes, 5 aprile 1811L'Isle-Adam, 6 ottobre 1889) è stato un pittore francese, fu uno dei membri principali della scuola di Barbizon di pittori paesaggisti.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Jules Dupré, che era figlio di un fabbricante di porcellane, fece le sue prime esperienze come pittore, decorando le porcellane del padre. Espose prima al Salon de Paris nel 1831 e tre anni dopo ricevette una medaglia di seconda classe. Divenne amico del pittore Théodore Rousseau e con lui andò a Barbizon, a dipingere paesaggi en plein air. Nel 1834 si recò in Inghilterra, dove fu profondamente colpito dal genio di John Constable e da paesaggi lucenti e sfumati di William Turner.

Preferiva contrasti forti di colore, quindi amava dipingere nelle ore crepuscolari quando la luce si impasta con le nebbie e le vaporosità della terra.[1]

Al Louvre si conservano due suoi paesaggi: Vecchia quercia e Il mattino.

La Galleria dell'Accademia di belle arti di Napoli possiede due opere di Jules Dupréː Colline di Francia, olio su tela, 41x22,5 cm; Posto di medicamento (guerra 1870), olio su tela, 32,5x24 cm.[2]

Galleria d'immagini[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Marco Valsecchi,  p. 309.
  2. ^ Donazione Palizzi, 1898. Vediː Galleria dell'Accademia,  p. 108.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Anna Caputi, Raffaello Causa, Raffaele Mormone (a cura di), La Galleria dell'Accademia di Belle Arti in Napoli, Napoli, Banco di Napoli, 1971, SBN IT\ICCU\NAP\0178087.
  • Marco Valsecchi, I paesaggisti dell'800, Milano, Electa-Bompiani, 1972, p. 309-310, tav. 51, SBN IT\ICCU\SBL\0437189.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN71399662 · ISNI (EN0000 0000 6629 0793 · LCCN (ENn83212802 · GND (DE122568389 · BNF (FRcb11943416w (data) · ULAN (EN500029859 · CERL cnp00456278