iSync

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
iSync
SviluppatoreApple Inc.
Ultima versione3.1.2 (586.1) (10 novembre 2010)
Sistema operativomacOS
Linguaggio
GenerePersonal information manager
LicenzaProprietaria
(licenza non libera)
Sito web

iSync è un'applicazione sviluppata dalla Apple Inc. e progettata per sincronizzare dati in iCal e in Contatti, utilizzando il pacchetto .Mac e dispositivi come iPod, Palm OS e la maggior parte dei dispositivi compatibili con SyncML, come i cellulari di ultima generazione[1]. iSync funziona solamente in macOS ed è anche in grado di sincronizzare i siti preferiti di Safari dell'utente con il pacchetto .Mac.

A partire da Mac OS X Tiger, la maggior parte delle funzionalità di sincronizzazione è stata spostata all'interno di un framework che gli sviluppatori possono utilizzare per incorporare la sincronizzazione all'interno delle loro applicazioni; comunque iSync rimane per la sincronizzazione di dispositivi esterni. Con la diffusione di iTunes 4.8, la responsabilità della sincronizzazione degli iPod con Mac OS X 10.4 è stata delegata a iTunes. La sincronizzazione con .Mac è ora compita da .Mac Sync, accessibile tramite il pannello Preferenze del Sistema[2].

iSync è stato rimosso da OS X Lion[3].

Cronologia delle versioni[modifica | modifica wikitesto]

Versione iSync Versione OS Data di pubblicazione Caratteristiche
10.2 10.3 10.4 10.5 10.6
3.1 28 agosto 2009 Distribuito come una parte di Mac OS X 10.6. È anche l'ultima versione di iSync.
3.0.2 28 maggio 2008 Distribuito come una parte di Mac OS X 10.5.3.
3.0 26 ottobre 2007 Distribuito come una parte di Mac OS X 10.5.
2.4 13 marzo 2007 Distribuito come parte dell'aggiornamento a Mac OS X 10.4.9. Aggiunto il supporto per ulteriori dispositivi portatili Motorola, Nokia, Sony Ericsson e per la prima volta Samsung (modelli D600 e D900).
2.3 27 giugno 2006 Distribuito come parte dell'aggiornamento a Mac OS X 10.4.7. Aggiunto il supporto per ulteriori dispositivi portatili.
2.2 3 aprile 2006 Distribuito come parte dell'aggiornamento Mac OS X 10.4.6. Aggiunto il supporto per ulteriori telefoni cellulari, compresi molti telefoni Nokia Series 40.
2.1.1 10 gennaio 2006 Distribuito come parte dell'aggiornamento Mac OS X 10.4.4. Aggiunto supporto per ulteriori telefoni cellulari.
2.1 11 luglio 2005 Aggiunto supporto per altri dispositivi.
2.0 29 aprile 2005 Distribuito come parte dell'aggiornamento Mac OS X Tiger. iSync ora sincronizza i dati solo con i dispositivi portatili. La sicronizzazione fra computer è gestita dal sistema operativo.
1.5 10 agosto 2004 Aggiunto supporto per nuovi dispositivi.
1.4 17 febbraio 2004 Aggiunto il supporto per nuovi dispositivi inclusi telefoni cellulari con Symbian e iPod mini.
1.3 24 ottobre 2003 Distribuito in coincidenza con la diffusione di Mac OS X Panther. Aggiunto il supporto per nuovi dispositivi.
1.2.1 8 ottobre 2003 Aggiunto supporto per ulteriori dispositivi ed il supporto per il calendario sui telefoni cellulari con Symbian.
1.1 3 giugno 2003 Aggiunto supporto per ulteriori dispositivi. Aggiunto segnalibro per la sicronizzazione tra computer Mac.
1.0 2 gennaio 2003 Prima distribuzione stabile.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ iSync: telefoni cellulari supportati in Mac OS X v10.4, 10.5 e 10.6, in Apple Support. URL consultato il 14 febbraio 2017.
  2. ^ (EN) New in iTunes 4.8 [updated], su Macworld. URL consultato il 14 febbraio 2017.
  3. ^ (EN) No more iSync in Lion, su tuaw.com.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Apple Portale Apple: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Apple