Calendario (Apple)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Calendario
software
Logo
L'applicazione Calendario su macOS Sierra.
L'applicazione Calendario su macOS Sierra.
GenerePersonal information manager
SviluppatoreApple Inc.
Data prima versionemacOS: 10 settembre 2002
iOS: 17 giugno 2017
Ultima versioneiOS: 8.3 (8 aprile 2015)
macOS: 9.0 (19 agosto 2016)
Sistema operativoiOS
macOS
watchOS (non in lista)
LicenzaSoftware proprietario
(licenza non libera)
Sito web

Calendario è un'applicazione sviluppata dalla Apple Inc. per i sistemi operativi iOS, macOS e watchOS. Prima di OS X Lion era chiamata iCal.

iOS[modifica | modifica wikitesto]

L'applicazione per iOS è stata introdotta con la prima versione del sistema operativo. Con iOS 5 viene introdotto il supporto alla sincronizzazione di Calendario tramite iCloud. Da iOS 6, gli eventi di Facebook vengono inseriti automaticamente all'interno di Calendario. Con iOS 7 vengono aggiunte automaticamente le festività del paese impostato di default[1].

È possibile visualizzare gli eventi nel calendario mese per mese o anno per anno e cercare un evento all'interno del calendario. Nella parte inferiore è presente il tasto Oggi che permette di visualizzare gli eventi della giornata e il tasto Calendari che, se premuto, permette di gestire i calendari da visualizzare.

macOS[modifica | modifica wikitesto]

L'applicazione per macOS è molto simile a quella presente su iOS. Nella schermata a sinistra è possibile gestire i vari calendari da visualizzare e una miniatura del mese in corso. Nella parte superiore è possibile gestire la visualizzazione degli eventi giornalmente, settimanalmente, mensilmente e annualmente.

watchOS[modifica | modifica wikitesto]

Sulla versione per watchOS di Calendario è possibile visualizzare una schermata che mostra il mese in corso e, cliccando sul giorno odierno, è possibile visualizzare gli eventi futuri in una lista.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Calendario iOS 7, i consigli per usarlo al meglio, in Macitynet.it, 28 giugno 2014. URL consultato il 2 febbraio 2017.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Apple Portale Apple: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Apple