Dashboard

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Dashboard
Logo
Sviluppatore Apple Inc.
Ultima versione 1.8 (20 luglio 2011)
Sistema operativo macOS
Genere Widget (non in lista)
Sito web www.apple.com/it


Dashboard (in italiano cruscotto) è un'applicazione per il sistema operativo macOS sviluppata dalla Apple Inc., che, all'occorrenza, consente di attivare con un tasto delle mini-applicazioni, chiamate widget, e farle successivamente sparire dal desktop quando non servono più. Può essere pensato come un livello semitrasparente al desktop. I widget sono scritti utilizzando i linguaggi HTML, CSS e JavaScript.

Filosofia di sviluppo[modifica | modifica wikitesto]

I widget sono programmi che sono ignorati dall'utente per la maggior parte del tempo, tranne per un breve periodo in cui gli sono utili. Quindi, si è ritenuto inutile tenerli sempre visibili a occupare dello spazio sullo schermo, preferendo richiamarli quando servono per poi farli nuovamente sparire fino al prossimo utilizzo. La tecnologia Dashboard fa proprio questo, infarcendo i programmi di effetti grafici generati dal motore grafico Quartz Extreme.

Widget[modifica | modifica wikitesto]

I widget attualmente preinstallati nella Dashboard sono:

  • Ski Report
  • Calcolatrice
  • Calendario
  • Contatti (si poggia su Rubrica Indirizzi)
  • Dizionario
  • ESPN (visualizzatore delle notizie e dei risultati dell'hockey americano)
  • Fight Tracker (visualizzatore delle rotte dei principali voli internazionali)
  • Movies
  • Memo (gestore di note)
  • Borsa (visualizzatore dei titoli azionari)
  • Gioco dei 15
  • Traduzione
  • Convertitore
  • Meteo
  • Web clip (pannello di ricerca che si appoggia a Google)
  • Ore locali

In aggiunta ai widget preinstallati da Apple, si possono installare widget di terze parti, disponibili nell'apposita sezione del sito dell'azienda o è persino possibile creare dei widget attraverso il programma di sviluppo dei widget, Dashcode, incluso nei Developer tools di Apple.

Polemiche[modifica | modifica wikitesto]

La presentazione di Dashboard ha generato molte polemiche dato che si è ravvisata una somiglianza tra Dashboard e un programma chiamato Konfabulator[1]. Apple si è difesa dichiarando che l'idea che sta alla base di Dashboard era presente fin dalla prima versione di macOS negli accessori da scrivania e che comunque Dashboard e Konfabulator sono programmi diversi con idee alla base diverse[2].

Mac OS X 10.5[modifica | modifica wikitesto]

La versione 10.5 del sistema operativo Apple ha implementato all'interno del web browser (solo Safari) una funzione che permette di convertire automaticamente sezioni di pagine web in widget.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Konfabulator bussa a casa Gates
  2. ^ David Hyatt: "Dashboard? L'ho fatto io e vi spiego come funziona", macitynet.it, 1º luglio 2004. URL consultato il 7 settembre 2016.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Apple Portale Apple: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Apple