iBooks Author

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
iBooks Author
Logo
L'applicazione iBooks Author su macOS Sierra.
L'applicazione iBooks Author su macOS Sierra.
SviluppatoreApple Inc.
Ultima versione2.5 (20 settembre 2016)
Sistema operativomacOS
LinguaggioC++
Objective C
GenereDesktop publishing
LicenzaProprietario
(licenza non libera)
Sito web

iBooks Author è un'applicazione per la creazione di contenuti digitali, sotto forma di e-book. I documenti prodotti con tale applicazione possono essere esportati come PDF oppure essere direttamente pubblicati sull'iBooks Store di Apple.

L'applicazione è stata presentata il 19 gennaio 2012, durante un evento speciale dell'azienda, tenutosi a New York, focalizzato principalmente sul settore educativo[1]. Contemporaneamente, Apple ha anche reso disponibile la versione 2 di iBooks ed ha aggiunto una nuova categoria nello Store dedicata ai libri scolastici. iBooks Author è disponibile gratuitamente per il download, tramite l'App Store[2].

Panoramica[modifica | modifica wikitesto]

Il software è incentrato sulla creazione di libri di testo, progettati per l'utilizzo su iPad. Include 6 template, ognuno dei quali vuole ricalcare i normali libri scolastici cartacei, ed è predisposto per implementare funzionalità aggiuntive, oltre alla semplice creazione di contenuti digitali. È possibile, infatti, includere nei propri libri dei cosiddetti "widget" che permettono di accedere a funzioni particolari, come la possibilità di implementare un'immagine a tre dimensioni e permettere al lettore di spostare e girare l'immagine a suo piacimento.

L'applicazione presenta un'interfaccia grafica molto simile a Pages ed a Keynote.

Funzionalità[modifica | modifica wikitesto]

Ogni documento viene creato per essere "eseguito" su iPad, tramite l'applicazione iBooks. Gli editori possono modificare ogni pagina utilizzando un'interfaccia WYSIWYG, che permette la personalizzazione di caratteri, dimensioni e colori, oltre all'aggiunta di immagini. I widget permettono di implementare gallerie di immagini, video, presentazioni di Keynote, immagini interattive o in 3D e codice HTML all'interno delle pagine. Inoltre, è possibile aumentare il livello d'interattività del libro, inserendo nelle pagine delle domande a risposta multipla.

iBooks Author genera automaticamente l'indice dei capitoli ed è possibile aggiungere un glossario dei termini, oltre ad un filmato introduttivo che apparirà all'apertura del libro. La copertina è, anch'essa, largamente personalizzabile.

L'applicazione è inoltre in grado di importare automaticamente documenti di testo creati con Pages o Word[3].

Accessibilità[modifica | modifica wikitesto]

iBooks Author include numerose funzionalità per il supporto dell'Accessibilità: gli elementi generati automaticamente, come indici, glossari e widget sono già compatibili con la tecnologia Utility VoiceOver, mentre è possibile specificare una descrizione per i testi e le immagini aggiunte.

Output[modifica | modifica wikitesto]

iBooks Author genera e-book nel formato proprietario di Apple, che, nonostante le sue somiglianze con lo standard EPUB, implementa tag XML differenti, oltre ad estensioni non documentate del linguaggio CSS.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Apple lancia iBooks Author scrivere libri diventa una App, in la Repubblica, 19 gennaio 2012. URL consultato il 27 febbraio 2012.
  2. ^ Novità di iBooks Author, in Apple Support. URL consultato il 22 febbraio 2017.
  3. ^ (EN) Hands On: Apple’s iBooks Author App, su mashable.com. URL consultato il 27 febbraio 2012.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Informatica Portale Informatica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di informatica