HelpViewer

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
HelpViewer
L'applicazione HelpViewer su macOS Sierra.
L'applicazione HelpViewer su macOS Sierra.
SviluppatoreApple Inc.
Ultima versione5.2 (16 ottobre 2014)
Sistema operativomacOS
Linguaggio
GenereUtility (non in lista)
LicenzaIncluso con il sistema operativo
(licenza non libera)
Sito web

HelpViewer è un'applicazione sviluppata dalla Apple Inc. per il sistema operativo macOS. Si tratta di un visore HTML basato su WebCore, destinato a visualizzare pagine di aiuto e altra documentazione[1]. Esso si trova al percorso /System/Library/CoreServices/Help Viewer.app.

Gli indici sono generati da Help Indexer e hanno come estensione file .help. Invece che utilizzare sistemi proprietari, le applicazioni di macOS utilizzano HelpViewer per visualizzare il contenuto del proprio aiuto.

Con Mac OS X Leopard, l'applicazione non è direttamente visibile all'utente (ad esempio non appare nel Dock e non mostra una propria barra dei menu), ma la sua finestra è fluttuante[2].

Funzionalità[modifica | modifica wikitesto]

L'applicazione, appena aperta, mostra a sinistra un menu che permette di navigare all'interno dei vari argomenti.

HelpViewer consente inoltre di:

  • Ingrandire o rimpicciolire i caratteri delle pagine di aiuto;
  • Stampare le pagine di aiuto;
  • Navigare tra i manuali dei diversi programmi attraverso il menu Libreria e un pulsante popup;
  • Andare avanti e indietro nella cronologia delle pagine visitate, come un browser web;
  • Porre domande o cercare dei termini tramite un apposito campo di ricerca;
  • Consultare le pagine di aiuto esterne presenti sui server Apple;
  • Lanciare applicazioni o script per accedere alle funzioni di cui tratta la pagina di aiuto visualizzata.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) How to Use Mac OS X Snow Leopard's Help Viewer Window - dummies, in dummies. URL consultato il 14 febbraio 2017.
  2. ^ (EN) Stop the Help Viewer Window from Hovering Over Everything Else in Mac OS X, su OS X Daily, 13 dicembre 2012. URL consultato il 14 febbraio 2017.
Apple Portale Apple: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Apple