Apple File System

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
APFS
Dati generali
SviluppatoreApple
Nome completoApple File System
Introduzione2017
macOS Sierra
iOS 10.3
Limiti
Dimensione massima di un file8 EiB
(263 bytes)
Numero massimo di file263
Caratteristiche
Date supportate1º gennaio 1970
21 luglio 2554

Apple File System (APFS) è un file system sviluppato da Apple. Annunciato alla Worldwide Developers Conference 2016, è stato introdotto a partire da macOS Sierra come alternativa a HFS Plus.[1] A partire da iOS 10.3 APFS sostituisce HFS+ nei dispositivi Apple.[2] Da macOS High Sierra è stata inclusa in Utility Disco la possibilità di convertire volumi HFS+ in APFS, anche di avvio.[3]

Ottimizzato per le memorie flash e a stato solido, implementa un meccanismo di copy-on-write.[4] Oltre ad un sistema di cifratura nativo, presenta alcune caratteristiche già presenti in file system come ZFS.[5]

Poiché è possibile condividere volumi APFS tramite protocollo SMB e NFS, Apple ha deprecato AFP.[3] Utilizzato a partire da iOS 10.3, una versione beta del file system è inoltre inclusa in macOS 10.12.4. Non sono disponibili implementazioni open source di APFS e inizialmente il file system non era compatibile con Time Machine e FileVault.[3]

Una critica mossa ad Apple File System è il mancato supporto alla normalizzazione Unicode nei nomi dei file, prevista in HFS+, che rende necessario l'uso di API ad alto livello e aumenta il rischio di introdurre bug nell'uso di chiamate di sistema POSIX in presenza di caratteri non ASCII.[6][7] Poiché APFS non è supportato dalle versioni precedenti di High Sierra, sono stati sviluppati driver di terze parti per Yosemite e successivi.[8] L'accesso in lettura dei dischi formattati con Apple File System è possibile anche sui sistemi operativi Windows e Linux.[9]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Roger Fingas, 'Apple File System' will scale from Apple Watch to Macs, replace HFS+, su AppleInsider, 13 giugno 2016.
  2. ^ (EN) APFS is coming soon: iOS 10.3 will automatically upgrade your filesystem, su Ars Technica, 24 gennaio 2017.
  3. ^ a b c (EN) Frequently Asked Questions, su Apple File System Guide, developer.apple.com.
  4. ^ (EN) New Features, su Apple File System Guide, developer.apple.com.
  5. ^ (EN) Lee Hutchinson, Digging into APFS, Apple’s new file system, su Ars Technica, 13 giugno 2016.
  6. ^ (EN) David Reed, APFS’s “Bag of Bytes” Filenames, su mjtsai.com, 24 aprile 2017.
  7. ^ (EN) APFS is currently unusable with most non-English languages, su The Eclectic Light Company, 6 aprile 2017.
  8. ^ (EN) How to access APFS volumes on older versions of macOS, su Cult of Mac, 20 febbraio 2018.
  9. ^ Daniele Piccinelli, Gratis Paragon APFS Retrofit Kit: i Mac datati leggono il nuovo file system di Apple, su Macitynet.it, 20 febbraio 2018.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]