'Ndrina Torcasio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

I Torcasio sono una 'ndrina che opera a Lamezia Terme alleata dei Gualtieri e dei Cerra e dei Giorgi-Pizzata di San Luca[1], operanti a Capizzaglie di Nicastro[1].

Nel 2000 scoppia una faida (faida di Lamezia Terme) che si trascina ancora oggi tra i Torcasio-Gualtieri-Cerra e gli Iannazzo-Giampà. La faida ha prodotto decine di omicidi[2] e vari tentati omicidi e la vittoria dello schieramento degli Iannazzo[3][4]. Nel 2015 con l'operazione Andromeda viene fatta luce sulla pace tra gli Iannazzo-Giampà ed i Torcasio-Gualtieri avvenuta anche grazie alla mediazione di clan del reggino[5].

Esponenti di spicco[modifica | modifica wikitesto]

  • Antonio Torcasio - boss ucciso il 23 maggio 2003
  • Vincenzo Torcasio detto Giappone - Condannato nel processo Andromeda a 30 anni di carcere per omicio nel febbraio 2017, ha una pagina facebook con oltre 10.000 fan di cui è stata richiesta la chiusura[6]

Fatti recenti[modifica | modifica wikitesto]

  • Il 9 gennaio 2009 ha luogo a Lamezia Terme l'operazione Nuntius che porta all'arresto di 4 persone di spicco dei Torcasio per tentata estorsione ad un imprenditore. Sono fratelli Pasquale e Domenico Torcasio, il nipote Vincenzo Torcasio e il cugino Alessandro Torcasio[7]
  • Il 14 maggio 2014 vengono arrestate 24 persone nell'operazione Chimera che operavano nello spaccio di droga a Capizzaglie ma anche traffico di armi e estorsioni[8].
  • Il 28 ottobre2014 ha luogo a Lamezia Terme l'operazione Chimera 2 che porta all'arresto di 18 persone:Pasquale Torcasio, Domenico Torcasio, Giovanni Torcasio, Federico Gualtieri, Nicola Gualtieri , Francesco Gualtieri, Giuseppe Rainieri, Luciano Cimino, Giancarlo Chirumbolo, Luciano Arzente, Nino Cerra , Angelo Francesco Paradiso, Antonio Gualtieri, Cesare Gualtieri, Massimo Crapella, Giuseppe Gullo, Nicola Gualtieri, Vincenzo Torcasio[9].
  • Il 14 maggio 2015 si conclude l'operazione Andromeda vengono arrestate 32 persone tra cui l'imprenditore Franco Perri, titolare del più grande centro commerciale della provincia di Catanzaro: " I due mari", viene ricostruito l'omocidio del presunto boss Antonio Torcasio del 23 maggio 2003 e del tentato omicidio a Vincenzo Torcasio ad opera degli Iannazzo e dei Cannizzaro-Daponte Franco Perri. Viene fatta luce anche sulla pace tra gli Iannazzo-Giampà ed i Torcasio-Gualtieri grazie alla mediazione di clan del reggino[10]
  • Il 31 gennaio 2017 si conclude l'operazione Dioniso e vengono eseguiti 47 arresti (di cui 23 ai domiciliari) nei confronti di presunti affiliati dei Torcasio-Gualtieri-Cerra che avevano gestito fino ad ora tre piazze di spaccio a Lamezia Terme: Trempa, Ciampa di Cavallo e Capizzaglie, con cocaina fornita dagli Strangio di San Luca, e la mariuana da elementi criminali pugliesi e albanesi[11][12][13].
  • Il 23 maggio 2017 si conclude l'operazione Crisalide che porta all'arresto di 52 presunti affiliati dei Cerra-Torcasio-Gualtieri accusati a vario titolo di traffico di droga, estorsione, danneggiamenti, possesso illegale di esplosivi e associazione mafiosa. Nel conseguente processo rilasciano a verbale ben 7 pentiti le dinamiche della 'ndrina[14][15]

'Ndrine alleate[modifica | modifica wikitesto]

  • Gualtieri
  • Cerra

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Gratteri, 2007
  2. ^ Guerra di mafia, a Lamezia dal 2000 ad oggi 53 morti
  3. ^ Nicola Gratteri, Fratelli di sangue, Luigi Pellegrini Editore, 2007, p169.
  4. ^ Lamezia, 15 attentati in una settimana la ribellione in piazza: Fuori i clan, in Repubblica.it.
  5. ^ 'Ndrangheta, 36 arresti in tutta Italia, in repubblica.it, 14-05-2017. URL consultato il 20-02-2017.
  6. ^ Condannato a 30 anni, migliaia di 'like' su Facebook per il boss della ‘ndrangheta, in repubblica.it, 16-02-2017. URL consultato il 20-02-2017.
  7. ^ Operazione antiracket a Lamezia, in NuovaCosenza.it.
  8. ^ ‘Ndrangheta, colpo ai Cerra-Torcasio-Gualtieri di Lamezia: 47 arresti (NOMI-VIDEO), in zoom24.it, 14-05-2014. URL consultato il 02-02-2017.
  9. ^ Lamezia: Operazione Chimera 2, 18 arresti, in zoom24.it, 14-05-2014. URL consultato il 02-02-2017.
  10. ^ 'Ndrangheta, 36 arresti in tutta Italia, in repubblica.it, 14-05-2017. URL consultato il 20-02-2017.
  11. ^ Lamezia Terme come Scampia, la ‘ndrangheta controlla la droga: “Vedi che scendo e ti sparo in testa”, in ilfattoquotidiano.it, 31-01-2017. URL consultato il 02-02-2017.
  12. ^ ‘Ndrangheta, 47 persone arrestate: “Gestivano tre piazze di spaccio a Lamezia Terme”, in ilfattoquotidiano.it, 31-01-2017. URL consultato il 02-02-2017.
  13. ^ ‘Ndrangheta, colpo ai Cerra-Torcasio-Gualtieri di Lamezia: 47 arresti (NOMI-VIDEO), in zoom24.it, 31-01-2017. URL consultato il 02-02-2017.
  14. ^ Lamezia. Operazione Crisalide contro cosca Cerra-Torcasio-Gualtieri, in lametino.it, 23-05-2017. URL consultato il 18-02-2018.
  15. ^ 'ndrangheta. Chiuse le indagini per 64 persone, in gazzettadelsud.it, 18-02-2018. URL consultato il 18-02-2018.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]