Patrick Maynard Stuart Blackett

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Patrick Maynard Stuart Blackett
Medaglia del Premio Nobel Nobel per la fisica 1948

Patrick Maynard Stuart Blackett (Londra, 18 novembre 1897Londra, 13 luglio 1974) è stato un fisico britannico.

Dopo gli studi all'Università di Cambridge (Osborne Naval College), lavorò per varie istituzioni come la stessa Cambridge, la University of London, la University of Manchester e l'Imperial College. Lo scienziato è noto per i suoi studi sulla camera a nebbia, i raggi cosmici e il paleomagnetismo. Importanti furono i suoi contributi durante la Seconda guerra mondiale come consigliere di strategia militare e sostenitore della ricerca operativa.

Da segnalare il suo libro " Conseguenze politiche e militari dell'energia atomica " ( Einaudi, Torino, 1949) in cui svolge una lucida analisi dell'incipiente guerra fredda, della allora posizione di monopolio detenuta dagli Stati Uniti delle potenzialità e dei limiti di una strategia fondata principalmente sulle armi nucleari e sull'aviazione strategica.

Politicamente orientato a sinistra, si impegnò nello sviluppo del terzo mondo influenzando la politica del Partito laburista nel periodo in cui fu al governo negli anni sessanta.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Membro dell'Ordine al Merito del Regno Unito - nastrino per uniforme ordinaria Membro dell'Ordine al Merito del Regno Unito
Compagno dell'Order of the Companions of Honour - nastrino per uniforme ordinaria Compagno dell'Order of the Companions of Honour

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 29650406 LCCN: n50008580