Johannes Stark

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Johannes Stark
Medaglia del Premio Nobel Nobel per la fisica 1919

Johannes Stark (Schickenhof, 15 aprile 1874Traunstein, 21 giugno 1957) è stato un fisico tedesco.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Studente presso l'Università di Monaco e Gottinga, a compimento dei corsi venne nominato docente ad Hannover e nel 1920 ottenne la cattedra di fisica all'Università di Würzburg.

Nel 1905 studiò l'effetto Doppler nei raggi canale e rilevò la separazione in multipletti delle righe spettrali condizionate da un campo elettrico, definito effetto Stark-Lo Surdo.

Per questa scoperta, fondamentale per lo sviluppo della fisica quantistica, ottenne il Premio Nobel per la fisica nel 1919.

All'avvento del Nazismo in Germania, Stark divenne un fervente sostenitore del regime di Adolf Hitler, e a conclusione della Seconda guerra mondiale venne condannato nel 1947 a quattro anni di carcere dalla commissione alleata.

A Johannes Stark è dedicato il cratere lunare Stark.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 69256290 LCCN: n87104390