Samuel Chao Chung Ting

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Samuel Chao Chung Ting
Medaglia del Premio Nobel Premio Nobel per la fisica 1976

Samuel Chao Chung Ting (Ann Arbor, 27 gennaio 1936) è un fisico statunitense di origine cinese, vincitore, insieme a Burton Richter, del premio Nobel per la fisica nel 1976, per «il lavoro pioneristico nella scoperta di un nuovo tipo di particella elementare pesante», il mesone J/ψ.[1] Dopo esserne stato uno dei propositori, Ting è diventato il ricercatore principale a capo della collaborazione internazionale dell'Alpha Magnetic Spectrometer (AMS), il rivelatore installato sulla Stazione Spaziale Internazionale che misura in maniera diretta il flusso di raggi cosmici provenienti dallo spazio.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Il premio Nobel per la fisica nel 1976, nobelprize.org. URL consultato il 9 luglio 2008.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 94448209 · LCCN: n82221913