Pago (isola)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Pago
Pag
Pag.jpg
Geografia fisica
Localizzazione Mare Adriatico
Coordinate 44°29′N 14°58′E / 44.483333°N 14.966667°E44.483333; 14.966667Coordinate: 44°29′N 14°58′E / 44.483333°N 14.966667°E44.483333; 14.966667
Superficie 284,18 km²
Geografia politica
Stato Croazia Croazia
Regione Regione zaratina e Regione della Lika e di Segna
Centro principale Pago
Demografia
Abitanti 8.398 (2001)
Densità 30 ab./km²
Cartografia
Croatia - Pag.PNG
Mappa di localizzazione: Croazia
Pago
Pago

[senza fonte]

voci di isole della Croazia presenti su Wikipedia

Pago[1][2] (in croato: Pag) è un'isola della Croazia, situata in Dalmazia settentrionale di fronte al litorale croato (da cui è separata dal canale della Morlacca) e a sud dell'isola di Arbe.

Geografia[modifica | modifica wikitesto]

Isola di Pag panorama.jpg
Ingrandisci
Panorama sulla città di Pago.

L'isola, che si estende in direzione nord-sud per circa 60 km di lunghezza, è larga appena da due a dieci chilometri ma ha un notevole sviluppo costiero (302,47 km) a causa delle sue molte baie che le conferiscono un aspetto frastagliato. Con una superficie di 284,18 km² è la quinta isola dell'Adriatico in ordine di grandezza; ospita una popolazione di 8.400 abitanti in massima parte occupati nei settori tradizionali dell'agricoltura e dell'allevamento oppure del turismo.

Pago è collegata alla terraferma da un ponte (l'estremità meridionale dell'isola lambisce difatti le coste dalmate) e da una linea di traghetti che partono da Prizna ("Sant'Antonio a Pago") e arrivano a Žigljen.

Pago è esposta a violente raffiche di bora sul lato nordorientale, motivo per cui l'isola, vista da terraferma, assume un aspetto estremamente brullo e desolato, quasi lunare. Sul lato occidentale Pago invece presenta un tipico clima mediterraneo, con olivi, fichi e arbusti aromatici come salvia e rosmarino. L'aridità del suolo non permette grandi coltivazioni e difatti la pastorizia è una delle principali attività dell'isola. Dalle numerose pecore che popolano l'isola si ricava il formaggio di Pago (paški sir), mentre nel lato sudorientale dell'isola si trovano alcune saline.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1905 iniziò il fenomeno dell'emigrazione negli Stati Uniti, in Canada ed Australia.

Nei primi mesi del 1941, in seguito alla spartizione del Regno di Jugoslavia da parte delle forze dell'Asse, Pago cadde sotto il controllo dello Stato indipendente di Croazia; nella stessa estate gli ustascia vi istituirono un campo di concentramento che arrivò ad recludere circa 4.500 serbi, 2.500 ebrei e 1.500 comunisti provenienti dal campo di Gospić. In questo campo gli ustascia perpetrarono anche esecuzioni di massa fino al mese di agosto, quando il campo fu chiuso e i prigionieri trasferiti nei campi di Jadovno e Jasenovac. Quando l'isola fu occupata dal Regio Esercito italiano (23 agosto) vennero alla luce gli eccidi perpetrati dagli ustascia e in una fossa comune furono rinvenuti 791 cadaveri, tra cui 293 donne e 91 bambini). In seguito all'armistizio (8 settembre 1943) Pago fu occupata dai tedeschi e nel 1945 liberata dai partigiani titini.

Durante la guerra di Jugoslavia la proclamazione della Repubblica Serba di Krajina portò all'interruzione dei collegamenti costieri tra la Croazia continentale e la Dalmazia; fu così che dal 1991 al 1995 l'isola di Pago rimase l'unico collegamento grazie ad un ponte navale a sud e ad un servizio di traghetti a nord.

Suddivisione amministrativa[modifica | modifica wikitesto]

L'isola di Pago ha la caratteristica di essere l'unica isola della Croazia a essere divisa fra due regioni. Il terzo settentrionale dell'isola, con la città di Novaglia, appartiene alla regione della Lika e di Segna, mentre i due terzi meridionali (città di Pago e comune di Pogliana) fanno parte della regione zaratina.

La città di Pago (Pag), il centro più grande dell'isola, fondata nel 1443 e progettata dal celebre architetto Giorgio Orsini, si sviluppa attorno ad un piazza principale dove è situata la basilica gotica di S.Maria.

Il Comune di Pago è costituito da 11 insediamenti (naselja): Pago (Pag), Bossana (Bošana), Barbato Superiore (Dinjiška), Miscòvici (Miškovići), Porto Cassione Cossiuno (Košljun), Porto Fighér Smoquizza (Smokvica), San Simone di Pago (Šimuni), Scania [Valassichi] (Vlašići), Vértici (Vrčići) e Villavecchia (Stara vas).

Turismo[modifica | modifica wikitesto]

L'isola è nota al pubblico giovanile per essere una ambita meta estiva. Infatti a pochi chilometri dalla cittadina di Novaglia sorge il complesso turistico della spiaggia di Zrće, costituito da famose discoteche e da servizi turistici.

Galleria d'immagini[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Atlante Zanichelli 2009, Zanichelli, Torino e Bologna, 2009, p. 27.
  2. ^ Pago (1911) - K.u.K. Militärgeographisches Institut - 1:75 000 - ZONE 28 - KOL XII

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN123552745 · BNF: (FRcb150703782 (data)