Plegadis falcinellus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Mignattaio
Plegadis falcinellus Syracuse.jpg
Plegadis falcinellus
Stato di conservazione
Status iucn3.1 LC it.svg
Rischio minimo[1]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Classe Aves
Ordine Pelecaniformes
Famiglia Threskiornithidae
Genere Plegadis
Specie P. falcinellus
Nomenclatura binomiale
Plegadis falcinellus
(Linnaeus, 1766)
Sinonimi

Tantalus falcinellus

Il mignattaio (Plegadis falcinellus (Linnaeus, 1766)), è un uccello della famiglia Threskiornithidae[2].

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Uccello di medie dimensioni (altezza 53-65 cm, apertura alare 80-95cm.), caratterizzato dal lungo becco ricurvo verso il basso e dalle lunghe zampe tipiche dei trampolieri. Il maschio e la femmina sono indistinguibili dalla livrea, che nell'aspetto estivo ha dorso, petto, collo, spalle, parte dell'addome e testa rosso mattone, con riflessi verdi metallici. Le ali e le altre parti sono prevalentemente nerastre, la faccia verdastra con striatura doppia bianca a partire dall'occhio sino al becco. Le zampe presentano colore rosa scuro. La livrea invernale, così come quella degli individui giovani, ha aspetto più dimesso, essendo prevalentemente sul marrone con picchiolettatura chiara.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

Il mignattaio è visibile in tutti i continenti. In Italia esistono rare nidificazioni sulla Pianura padana, in ambienti con presenza di acqua. Una numerosa popolazione è osservabile presso la Riserva naturale orientata Biviere di Gela[senza fonte]. Dal 1999 è tornato a nidificare il bacino del Lago di Chiusi nella bassa Val di Chiana in Toscana[senza fonte]. Nel maggio del 2011 è stato osservato un gruppo di 4 esemplari nelle risaie del Pavese, vicino a Vigevano[senza fonte]. Nella primavera 2014 alcune coppie hanno nidificato presso le zone umide attorno Castelvolturno[senza fonte].Anche nell'attuale Primavera 2017 il Mignattaio ha nidificato in provincia di Caserta non lontano da Castelvolturno (CE)

Biologia[modifica | modifica wikitesto]

Riproduzione[modifica | modifica wikitesto]

Nidifica in primavera inoltrata.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) BirdLife International 2012, Plegadis falcinellus, su IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2017.1, IUCN, 2017. URL consultato il 1º ottobre 2015.
  2. ^ (EN) Gill F. and Donsker D. (eds), Family Threskiornithidae, in IOC World Bird Names (ver 6.2), International Ornithologists’ Union, 2016. URL consultato il 1º ottobre 2015.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Uccelli Portale Uccelli: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di uccelli