Arca noae

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Arca di Noè
Arca noae 197.JPG
Arca noae
Stato di conservazione
Status none NE.svg
Specie non valutata
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa
Superphylum Protostomia
Phylum Mollusca
Subphylum Conchifera
Classe Bivalvia
Sottoclasse Pteriomorphia
Ordine Arcida
Superfamiglia Arcoidea
Famiglia Arcidae
Sottofamiglia Arcinae
Genere Arca
Specie A. noae
Nomenclatura binomiale
Arca noae
Linnaeus, 1758

L'arca di Noè (Arca noae Linnaeus, 1758), anche detto mussolo, è un mollusco bivalve appartenente alla famiglia Arcidae.[1]

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Conchiglia con le valve identiche, quadrangolari, la parte interna liscia. Spesso risulta ricoperta dalla spugna Crambe crambe o, meno frequentemente, da Spirastrella cunctatrix. Fino a 10 centimetri.

Biologia[modifica | modifica wikitesto]

Molto sensibile agli spostamenti, si chiude immediatamente non appena avverte un possibile pericolo.

L'arca di Noè possiede più di 100 piccoli occhi, ciascuno dei quali è formato da più di 200 unità sensibili alla luce.[2]

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

Molto comune in tutto il Mar Mediterraneo su fondali rocciosi o detritici, da 0 a 100 metri di profondità, a cui si attacca tramite il bisso, più raro nelle zone della costa campana dove è stato sottoposto in passato a pesca intensiva.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ WoRMS World Register of Marine Species, su marinespecies.org. URL consultato il 2 giugno 2013.
  2. ^ Alessandro Minelli, Il grande dizionario illustrato degli animali, Firenze, Edizioni primavera, 1992, p. 32, ISBN 8809452445.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) Guido Poppe, Yoshihiro Goto, European Seashells Volume 2 (Scaphopoda, Bivalvia, Cephalopoda), ISBN 3-925919-10-4.
  • Egidio Trainito, Mauro Doneddu, Conchiglie del Mediterraneo, 2005ª ed., Milano, Il Castello, 2005, ISBN 88-8039-449-5.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]