Cakile maritima

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Ravastrello
Cakile maritima01.jpg
Ravastrello (Cakile maritima),
fiori e frutti
Classificazione Cronquist
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Classe Magnoliopsida
Sottoclasse Rosidae
Ordine Capparales
Famiglia Brassicaceae
Genere Cakile
Specie C. maritima
Classificazione APG
Ordine Brassicales
Famiglia Brassicaceae
Nomenclatura binomiale
Cakile maritima
Scop., 1772

Il ravastrello (Cakile maritima Scop., 1772) è una pianta della famiglia delle Brassicaceae.[1]

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Frutti e semi di Cakile maritima

Il ravastrello è una pianta erbacea annuale succulenta.[2]

Ha fusti prostrati, ramificati, con foglie alternate, lunghe 3–6 cm, da obovate a profondamente pinnate.

L'infiorescenza è un racemo apicale denso, con fiori che presentano 4 petali di colore dal lilla al porpora.[2]

Il frutto è un bilomento, formato due silique conico-ovoidali; i semi sono oblunghi e rugosi, lunghi 2,3-4,7 mm.[2][3]

Biologia[modifica | modifica wikitesto]

La specie si riproduce per impollinazione entomofila.[2]

La dispersione dei semi avviene grazie al vento e alle maree: i frutti, atti al galleggiamento, possono diffondersi anche a considerevoli distanze dalla pianta madre.[2]

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

Un ravastrello nel suo habitat sulla battigia

Il ravastrello è diffuso nelle aree costiere atlantiche dell'Europa e nel bacino del Mediterraneo.[3][4]

È una specie pioniera, che cresce sulle aree sabbiose costiere e sulle dune. Può spingersi nell'entroterra, su suoli ad alta salinità.

Tassonomia[modifica | modifica wikitesto]

Sono note le seguenti sottospecie:[5]

  • Cakile maritima subsp. maritima Scop.
  • Cakile maritima subsp. baltica (Rouy & Foucaud) P. W. Ball
  • Cakile maritima subsp. euxina (Pobed.) Nyár.
  • Cakile maritima subsp. integrifolia (Hornem.) Greuter & Burdet
  • Cakile maritima subsp. islandica (Gand.) Elven

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Cakile maritima, su The Plant List. URL consultato il 4 marzo 2019.
  2. ^ a b c d e (EN) Davy, A. J., Scott, R. And Cordazzo, C. V., Biological flora of the British Isles: Cakile maritima Scop., in Journal of Ecology, vol. 94, 2006, pp. 695-711.
  3. ^ a b Cakile maritima Scop., su actaplantarum.org. URL consultato il 5 marzo 2019.
  4. ^ (EN) Cakile maritima, su npgsweb.ars-grin.gov. URL consultato il 5 marzo 2019.
  5. ^ (EN) Cakile maritima, su Euro+Med Plantbase. URL consultato il 9 marzo 2019.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Botanica Portale Botanica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di botanica