Olivier Dacourt

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Olivier Dacourt
Olivier Dacourt.jpg
Dacourt in una serata di beneficenza a Lione.
Nome Olivier Nicolás André Dacourt
Nazionalità Francia Francia
Altezza 176 cm
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo (ex centrocampista
Ritirato 16 marzo 2010 - giocatore
Carriera
Giovanili
non conosciuta Aulnay sous Bois
Squadre di club1
1992-1998 Strasburgo 127 (6)
1998-1999 Everton 30 (2)
1999-2000 Lens 26 (2)
2000-2003 Leeds Utd 57 (3)
2003-2006 Roma 94 (2)
2006-2009 Inter 34 (0)
2009 Fulham 9 (0)
2009-2010 Standard Liegi 8 (0)
Nazionale
1994-1995 Francia Francia U-19 7 (0)
2001-2004 Francia Francia 21 (1)
Palmarès
Transparent.png Confederations Cup
Oro Corea del Sud-Giappone 2001
Oro Francia 2003
Transparent.png Europei di calcio Under-21
Bronzo Spagna 1996
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 16 marzo 2010

Olivier Dacourt (Montreuil, 25 settembre 1974) è un ex calciatore francese, di ruolo centrocampista.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Gli inizi[modifica | modifica wikitesto]

Serata di beneficenza con i calciatori John Carew(Lione) ,Olivier Dacourt (a.s Roma), Donati Lorenzo(al-Shamal).jpg

I primi nove anni di carriera li passa in Francia, prima con l'Aulnay sous Bois e poi con lo Strasburgo. Il 2 agosto del 1997 firma la sua prima rete stagionale contro il Montpellier (1-1).[1]

Nel 1998 Dacourt passa all'Everton, squadra inglese che milita nella Premier League, dove rimane una stagione, per poi tornare in Francia al Lens. L'anno successivo torna in Inghilterra a giocare per il Leeds United e nel 2003 avviene la svolta della sua carriera: il passaggio in Italia (nella Roma) che dà inizio a un ciclo di convocazioni nella Nazionale francese.

In Italia[modifica | modifica wikitesto]

A seguito di tre stagioni con la maglia della Roma, a scadenza di contratto, il 12 luglio 2006 viene ufficializzato il suo arrivo all'Inter e viene ingaggiato a parametro zero con la firma di un accordo biennale fino al 30 giugno 2008)[2]. Pur avendo avuto altre offerte, il giocatore motiva il passaggio all'Inter dichiarando che si trova benissimo in Italia e che con l'Inter spera di conquistare il suo primo scudetto[3]. Questo desiderio si avvera sia nel suo primo anno di permanenza all'Inter sia nel secondo anno. Arrivato inizialmente come ricambio di Cambiasso e Vieira, complici anche infortuni e squalifiche di alcuni suoi compagni, è sempre stato impiegato dall'allenatore Roberto Mancini guadagnandosi il soprannome di Tiger. Il 2 dicembre 2007, durante il primo tempo della partita Fiorentina-Inter, si infortuna al ginocchio sinistro e 3 giorni dopo viene operato[4], ma inevitabilmente salta il resto della stagione. Torna infatti a correre in allenamento solo 3 mesi dopo[5], per poi ritornare in campo a luglio a disposizione del nuovo allenatore dell'Inter José Mourinho[6] dal quale verrà utilizzato per una gara, per appena 12 minuti.

Ultimi anni[modifica | modifica wikitesto]

Nel mercato invernale della stagione 2009 viene ceduto in prestito al Fulham[7]. Il 30 giugno 2009 termina il suo contratto con l'Inter. Nel settembre 2009 firma per lo Standard Liegi[8].

L'8 febbraio 2010 rescinde consensualmente il contratto che lo legava alla squadra belga fino alla fine della stagione[9] e il 16 marzo 2010 decide di ritirarsi dal calcio[10].

Dopo il ritiro[modifica | modifica wikitesto]

Appesi gli scarpini al chiodo, è andato a vivere a Parigi dove ha iniziato a collaborare con TF1 e realizza interviste ai grandi personaggi dello sport e del calcio per il programma Telefoot.[11]

Nel 2012 in occasione dell'Europeo cura degli approfondimenti in qualità di commentatore per il network televisivo Eurosport.

Per l'Europeo 2016 è opinionista a Parigi per Sky Sport. Lo si trova poi a Canal +.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 1º febbraio 2010.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe europee Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
1991-1992 Francia Strasburgo B D4 0 0 - - - - - - - - - 0 0
ago. 1992-1993 Francia Thouars Foot 79 D4 6 0 - - - - - - - - - 6 0
1992-1993 Francia Strasburgo D1 6 0 CF+CdL 0+0 0 - - - - - - 6 0
1993-1994 D1 8 0 CF+CdL 0+0 0 - - - - - - 8 0
1994-1995 D1 18 0 CF+CdL 0+0 0 - - - - - - 18 0
1995-1996 D1 34 0 CF+CdL 0+0 0 CU 4 0 - - - 38 0
1996-1997 D1 31 3 CF+CdL 0+0 0 - - - - - - 31 3
1997-1998 D1 30 3 CF+CdL 0+0 0 CU 6 0 - - - 36 3
Totale Strasburgo 127 6 0 0 10 0 - - 137 6
1998-1999 Inghilterra Everton PL 30 2 FACup+CdL 0+0 0 - - - - - - 30 2
1999-2000 Francia Lens D1 26 2 CF+CdL 0+0 0 CU 9 2 - - - 35 4
2000-2001 Inghilterra Leeds PL 33 3 FACup+CdL 0+0 0 UCL 14 0 - - - 47 3
2001-2002 PL 17 0 FACup+CdL 0+0 0 CU 6 0 - - - 23 0
2002-gen. 2003 PL 7 0 FACup+CdL 0+0 0 CU 2 0 - - - 9 0
Totale Leeds 57 3 0 0 22 0 - - 79 3
gen.-giu. 2003 Italia Roma A 18 0 CI 5 0 UCL - - - - - 23 0
2003-2004 A 27 1 CI 2 0 CU 4 0 - - - 33 1
2004-2005 A 23 0 CI 3 0 UCL 2 0 - - - 28 0
2005-2006 A 26 1 CI 5 0 CU 7 0 - - - 38 1
Totale Roma 94 2 15 0 13 0 0 0 122 2
2006-2007 Italia Inter A 24 0 CI 6 0 UCL 7 0 SI 1 0 38 0
2007-2008 A 9 0 CI 0 0 UCL 3 0 SI 1 0 13 0
2008-gen. 2009 A 1 0 CI 0 0 UCL 0 0 SI 0 0 1 0
Totale Inter 34 0 6 0 10 0 2 0 52 0
gen.-giu. 2009 Inghilterra Fulham PL 9 0 FACup+CdL 3+0 0 - - - - - - 12 0
2009-2010 Belgio Standard Liegi D1 8 0 CB 0 0 UCL 0 0 - - - 8 0
Totale carriera 391 15 24 0 64 2 2 0 481 17

Cronologia presenze e reti in Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Francia
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
30-5-2001 Taegu Francia Francia 5 – 0 Corea del Sud Corea del Sud Conf. Cup 2001 - 1º Turno -
1-6-2001 Taegu Australia Australia 1 – 0 Francia Francia Conf. Cup 2001 - 1º Turno -
3-6-2001 Ulsan Francia Francia 4 – 0 Messico Messico Conf. Cup 2001 - 1º Turno -
16-10-2002 La Valletta Malta Malta 0 – 4 Francia Francia Qual. Euro 2004 -
30-4-2003 Saint-Denis Francia Francia 5 – 0 Egitto Egitto Amichevole -
18-6-2003 Lione Francia Francia 1 – 0 Colombia Colombia Conf. Cup 2003 - 1º Turno -
20-6-2003 Saint-Étienne Francia Francia 2 – 1 Giappone Giappone Conf. Cup 2003 - 1º Turno -
26-6-2003 Parigi Francia Francia 3 – 2 Turchia Turchia Conf. Cup 2003 - Semifinale -
29-6-2003 Parigi Camerun Camerun 0 – 1 dts Francia Francia Conf. Cup 2003 - Finale - 2º Titolo
20-8-2003 Ginevra Svizzera Svizzera 0 – 2 Francia Francia Qual. Euro 2004 -
6-9-2003 Saint-Denis Francia Francia 5 – 0 Cipro Cipro Qual. Euro 2004 -
10-9-2003 Lubiana Slovenia Slovenia 0 – 2 Francia Francia Qual. Euro 2004 1
11-10-2003 Saint-Denis Francia Francia 3 – 0 Israele Israele Qual. Euro 2004 -
15-11-2003 Gelsenkirchen Germania Germania 0 – 3 Francia Francia Amichevole -
18-2-2004 Bruxelles Belgio Belgio 0 – 2 Francia Francia Amichevole -
31-3-2004 Rotterdam Paesi Bassi Paesi Bassi 0 – 0 Francia Francia Amichevole -
13-6-2004 Lisbona Francia Francia 2 – 0 Inghilterra Inghilterra Euro 2004 - 1º Turno -
17-6-2004 Leiria Croazia Croazia 2 – 2 Francia Francia Euro 2004 - 1º Turno -
25-6-2004 Lisbona Francia Francia 0 – 1 Grecia Grecia Euro 2004 - Quarti -
9-10-2004 Saint-Denis Francia Francia 0 – 0 Irlanda Irlanda Qual. Mondiali 2006 -
13-10-2004 Nicosia Cipro Cipro 0 – 2 Francia Francia Qual. Mondiali 2006 -
Totale Presenze 21 Reti 1

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Inter: 2006-2007, 2007-2008
Inter: 2006, 2008

Competizioni internazionali[modifica | modifica wikitesto]

Strasburgo: 1995

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

2001, 2003

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Montpellier 1-1 Strasburgo, Transfermarkt.it, 2 agosto 1997. URL consultato il 3 novembre 2013.
  2. ^ Mercato: Dacourt, Maicon, Maxwell, inter.it, 12 luglio 2006.
  3. ^ Dacourt: "Perché ho scelto l'Inter", inter.it, 15 luglio 2006.
  4. ^ Dacourt: operato oggi a Pavia, inter.it, 5 dicembre 2007.
  5. ^ Appiano: Dacourt, corsa e andature, inter.it, 5 marzo 2008.
  6. ^ Dacourt: «Inter eccomi, sono tornato», corrieredellosport.it, 22 luglio 2008.
  7. ^ (EN) Dacourt Loan, fulhamfc.com, 2 febbraio 2009.
  8. ^ (FR) Olivier DACOURT[collegamento interrotto], standard.be.
  9. ^ Stefano Sica, Ufficiale: Dacourt lascia lo Standard Liegi, tuttomercatoweb.com, 8 febbraio 2010.
  10. ^ Fabrizio Zorzoli, Dacourt, l'ex centrocampista di Roma ed Inter si ritira, tuttomercatoweb.com, 16 marzo 2010.
  11. ^ Dacourt a FcIN: "I clan? Affinità spontanee. Anni splendidi all'Inter", tuttomercatoweb.com, 14 marzo 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • (DEENIT) Olivier Dacourt, su Transfermarkt.it, Transfermarkt GmbH & Co. KG.