Jérôme Rothen

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jérôme Rothen
Jérôme Rothen.jpg
Nazionalità Francia Francia
Altezza 177 cm
Peso 70 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Squadra Caen
Ritirato 2014
Carriera
Giovanili
1991-1994 INF Clairefontaine
1994-1997 Caen
Squadre di club1
1997-2000 Caen 98 (11)
2000-2001 Troyes 46 (4)
2001-2004 Monaco 82 (5)
2004-2009 Paris Saint-Germain 139 (10)
2009-2010 Rangers 4 (0)
2010 Ankaragücü 12 (0)
2011-2013 Bastia 60 (7)
2013-2014 Caen 8 (1)
Nazionale
2003-2007 Francia Francia 13 (1)
Palmarès
Transparent.png Confederations Cup
Oro Francia 2003
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 6 luglio 2013

Jérôme Rothen (Châtenay-Malabry, 31 marzo 1978) è un ex calciatore francese, di ruolo ala.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Inizia la sua carriera da professionista nel Caen dove rimane tre stagioni, per poi passare al Troyes. Nel gennaio 2002 passa per 5 milioni di euro al Monaco dove raggiunge l'apice della carriera: di lui si ricordano soprattutto le due ottime stagioni del Monaco dei miracoli finalista di Champions League; con Morientes e Giuly formava un tridente temibile che ha reso la squadra del principato una delle migliori d'Europa nella stagione 2003/2004. Nel 2004 si trasferisce per 11 milioni di euro al PSG, tornando così nella sua città natale. Nelle prime due stagioni, complice l'andamento non positivo della squadra e svariati infortuni, non riesce a mantenersi sui livelli espressi con la squadra monegasca. Nel 2007 esprime la sua volontà di andare via, ma alla fine rinnova col PSG. Alla fine dell'estate 2009, giunto ai ferri corti con società (era stato anche sospeso per delle dichiarazioni sull'"Equipe") e pubblico, si trasferisce in prestito annuale al Rangers.[1] La sua avventura in Scozia dura solo qualche mese: dopo alcune apparizioni tra SPL e Champions League, non viene più impiegato e già a dicembre 2009 ritorna a Parigi, anche per avere delle cure a causa di una sospetta influenza suina. Nel gennaio 2010 passa in prestito semestrale ai turchi dell'Ankaragucu. A ottobre 2010 rescinde il contratto col PSG. Nel maggio 2011 firma un contratto biennale con il club corso del SC Bastia neopromosso in Ligue 2. Il 6 luglio 2013, firma un contratto con il Caen.[2]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Debutta con la nazionale francese nel 2003. Partecipa alla FIFA Confederations Cup 2003 e all'europeo 2004. Complici le annate negative col PSG non viene più convocato e salta il mondiale 2006. Torna in nazionale per le qualificazioni a Euro 2008 e contro le Fær Øer segna su punizione il suo primo ed unico gol con i Bleus.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Monaco: 2002-2003
Paris Saint-Germain: 2007-2008
Paris Saint-Germain: 2005-2006

Competizioni internazionali[modifica | modifica wikitesto]

Troyes: 2001

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

2003

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF: (EN15108035 · ISNI: (EN0000 0000 0471 7587 · BNF: (FRcb159050191 (data)