Vikash Dhorasoo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Vikash Dhorasoo
Dhorasoocropped.jpg
Dhorasoo nel 2006
Nazionalità Francia Francia
Altezza 168 cm
Peso 63 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Termine carriera 11 gennaio 2008 - giocatore
Carriera
Squadre di club1
1993-1998Le Havre137 (4)
1998-2001Olympique Lione93 (5)
2001-2002Bordeaux28 (1)
2002-2004Olympique Lione68 (6)
2004-2005Milan12 (0)
2005-2006Paris Saint-Germain37 (0)
2007Livorno0 (0)
Nazionale
1994-1996Francia Francia U-2112 (2)
1996Francia Francia Olimpica4 (0)
1999-2006Francia Francia18 (1)
Palmarès
Transparent.png Europei di calcio Under-21
Bronzo Spagna 1996
Coppa mondiale.svg Mondiali di calcio
Argento Germania 2006
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Vikash Dhorasoo (in telugu వికాష్ దొరసూ; Harfleur, 10 ottobre 1973) è un politico, ex calciatore e giocatore semi professionista di poker[1] francese di origini mauriziane, di ruolo centrocampista. Nel 2006 è stato vicecampione del mondo con la Nazionale francese al mondiale in Germania e nel 2005 vicecampione d'Europa con il Milan.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Iniziò con il Le Havre, debuttando nella massima serie francese l'11 agosto 1993 (Le Havre-Saint-Étienne 0-0) e divenendo titolare dalla stagione successiva. Nell'estate 1998 passò al Lione, con cui rimase per le tre annate successive, vincendo la Coppa di Lega nel 2000-2001. La stagione 2001-2002, in cui vinse di nuovo la Coppa di Lega, lo vide in prestito al Bordeaux a causa di dissapori[2] con il tecnico Jacques Santini. Nell'estate 2002 tornò al Lione (alla cui guida nel frattempo era arrivato Paul Le Guen), con cui vinse due campionati (2002-2003 e 2003-2004) e due Supercoppe di Francia.

Nella stagione 2004-2005 approdò al Milan a parametro zero. Tra i rossoneri allenati da Carlo Ancelotti l’utilizzo del francese fu ridotto, con 20 presenze tra tutte le competizioni, tuttavia il suo apporto in campo fu positivo.[3] Fece la sua apparizione anche nella Supercoppa italiana vinta per 3-0 contro la Lazio. Accettò in seguito di tornare in Francia, al Paris Saint-Germain, nella stagione 2005-2006. Con i parigini raccolse 34 presenze in campionato, la vittoria della Coppa di Francia e, a fine annata, la convocazione per i Mondiali 2006. All'inizio della stagione successiva, il 26 settembre, fu messo fuori rosa[4] dal PSG, che lo licenziò l'11 ottobre.[5]

In seguito restò inattivo per tutto il resto della stagione e nell'estate del 2007 venne ingaggiato dal Livorno, militante in Serie A[6]. Tuttavia con gli amaranto non giocò mai, rescindendo il suo contratto in autunno. In data 11 gennaio 2008 ufficializzò il suo ritiro dal calcio giocato.[7]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Con la Nazionale francese esordì nel 1999 e prese parte ai Mondiali 2006, in cui subentrò per due volte in campo, a tempo quasi scaduto. Negli stessi giorni girò un film amatoriale con una propria telecamera: il documentario raccontava la vita del ritiro francese dal punto di vista di una riserva o "sostituto" (Substitute, per l'appunto, fu il titolo originale del film)[8]. Con la maglia dei Bleus vanta 18 presenze e una rete.

Dopo il ritiro[modifica | modifica wikitesto]

Dopo il ritiro ha intrapreso la carriera di giocatore di poker semi-professionista[8][9]. Ha collezionato 2 piazzamenti a premi EPT (15º a Deauville nel 2009, 37º a Berlino nel 2010); complessivamente vanta guadagni superiori ai $527.454 in tornei live.

Nel novembre del 2019 ha annunciato la propria candidatura alle elezioni comunali parigine del 2020, sostenuto dalla formazione di sinistra radicale La France Insoumise[10][11], senza risultare eletto.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 30 giugno 2008.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
1993-1994 Francia Le Havre D1 7 0 CF 0 0 - - - - - - 7 0
1994-1995 D1 30 2 CF+CdL 2+4 0 - - - - - - 36 2
1995-1996 D1 30 0 CF+CdL 1+3 0 - - - - - - 34 0
1996-1997 D1 36 0 CF+CdL 1+1 0 - - - - - - 38 0
1997-1998 D1 34 2 CF+CdL 1+2 0 - - - - - - 37 2
Totale Le Havre 137 4 15 0 - - - - 152 4
1998-1999 Francia O. Lione D1 34 2 CF+CdL 0+1 0 CU 8 1 - - - 43 3
1999-2000 D1 32 0 CF+CdL 4+3 0 UCL+CU 2[12]+6 0 - - - 47 0
2000-2001 D1 27 3 CF+CdL 3+4 0 UCL 10[13] 0 - - - 44 3
2001-2002 Francia Bordeaux D1 28 1 CF+CdL 2+5 0+1 CU 5 0 - - - 40 2
2002-2003 Francia O. Lione L1 37 2 CF+CdL 0+2 0 UCL+CU 6+1 0 SF 1 1 47 3
2003-2004 L1 31 4 CF+CdL 2+1 0 UCL 8 0 SF 1 0 43 4
Totale O. Lione 161 11 20 0 41 1 2 1 224 13
2004-2005 Italia Milan A 12 0 CI 3 0 UCL 4 0 SI 1 0 20 0
2005-2006 Francia Paris Saint-Germain L1 34 0 CF+CdL 5+1 1+0 - - - - - - 40 1
2006-2007 L1 3 0 CF+CdL 0 0 CU 0 0 SF 0 0 3 0
Totale Paris Saint-Germain 37 0 6 1 0 0 0 0 43 1
2007-2008 Italia Livorno A 0 0 CI 0 0 - - - - - - 0 0
Totale carriera 375 16 51 2 50 1 3 1 479 20

Cronologia presenze e reti in nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Francia
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
27-3-1999 Saint-Denis Francia Francia 0 – 0 Ucraina Ucraina Qual. Euro 2000 - Ingresso al 84’ 84’
9-6-1999 Barcellona Andorra Andorra 0 – 1 Francia Francia Qual. Euro 2000 - Uscita al 60’ 60’
8-9-2004 Tórshavn Fær Øer Fær Øer 0 – 2 Francia Francia Qual. Mondiali 2006 - Ingresso al 64’ 64’
9-2-2005 Saint-Denis Francia Francia 1 – 1 Svezia Svezia Amichevole -
26-3-2005 Saint-Denis Francia Francia 0 – 0 Svizzera Svizzera Qual. Mondiali 2006 - Uscita al 59’ 59’
30-3-2005 Tel Aviv Israele Israele 1 – 1 Francia Francia Qual. Mondiali 2006 - Ingresso al 90+2’ 90+2’
31-5-2005 Metz Francia Francia 2 – 1 Ungheria Ungheria Amichevole - Uscita al 65’ 65’
17-8-2005 Montpellier Francia Francia 3 – 0 Costa d'Avorio Costa d'Avorio Amichevole -
3-9-2005 Lens Francia Francia 3 – 0 Fær Øer Fær Øer Qual. Mondiali 2006 - Ingresso al 58’ 58’
7-9-2005 Dublino Irlanda Irlanda 0 – 1 Francia Francia Qual. Mondiali 2006 -
8-10-2005 Berna Svizzera Svizzera 1 – 1 Francia Francia Qual. Mondiali 2006 - Uscita al 46’ 46’
12-10-2005 Saint-Denis Francia Francia 4 – 0 Cipro Cipro Qual. Mondiali 2006 1
9-11-2005 Fort-de-France Francia Francia 3 – 2 Costa Rica Costa Rica Amichevole -
12-11-2005 Saint-Denis Francia Francia 0 – 0 Germania Germania Amichevole - Uscita al 75’ 75’
1-3-2006 Saint-Denis Francia Francia 1 – 2 Slovacchia Slovacchia Amichevole -
27-5-2006 Saint-Denis Francia Francia 1 – 0 Messico Messico Amichevole - Ingresso al 52’ 52’
13-6-2006 Stoccarda Francia Francia 0 – 0 Svizzera Svizzera Mondiali 2006 - 1º turno - Ingresso al 84’ 84’
18-6-2006 Lipsia Francia Francia 1 – 1 Corea del Sud Corea del Sud Mondiali 2006 - 1º turno - Ingresso al 87’ 87’
Totale Presenze 18 Reti 1

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Lione: 2000-2001
Bordeaux: 2001-2002
Lione: 2002, 2003
Lione: 2002-2003, 2003-2004
Milan: 2004
Paris Saint-Germain: 2005-2006

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Che fine ha fatto Vikash Dhorasoo?, in foxsports.it, 23 febbraio 2018. URL consultato il 24 gennaio 2020.
  2. ^ Dhorasoo prepara la partenza lanciata, in La Gazzetta dello Sport, 16 luglio 2004. URL consultato il 19 agosto 2020.
  3. ^ Brocchi e Dhorasoo per tirare il fiato, in La Gazzetta dello Sport, 5 marzo 2005. URL consultato il 19 agosto 2020.
  4. ^ Il PSG sospende l'ex milanista Dhorasoo, in Tuttomercatoweb.com, 26 settembre 2006. URL consultato il 19 agosto 2020.
  5. ^ PSG: licenziato l'ex milanista Dhorasoo, in Tuttomercatoweb.com, 11 ottobre 2006. URL consultato il 19 agosto 2020.
  6. ^ Paolo Cannavaro: "Fabio vuole tornare al Napoli", in La Gazzetta dello Sport, 3 luglio 2007. URL consultato il 27 luglio 2019.
  7. ^ Dhorasoo si ritira senza rimpianti, in Uefa.com, 11 gennaio 2008. URL consultato il 19 agosto 2020.
  8. ^ a b Dhorasoo molla il cinema Vuol stupire ancora. In campo, in La Gazzetta dello Sport, 18 giugno 2007. URL consultato il 4 settembre 2013.
  9. ^ (FR) Le Havrais Dhorasoo empoche 177 000 € au poker, in paris-normandie.fr, 17 novembre 2010. URL consultato il 4 settembre 2013.
  10. ^ Redazione Il Milanista, Milan ti ricordi Dhorasoo? Ora è candidato sindaco di Parigi, su IlMilanista.it. URL consultato il 18 novembre 2019.
  11. ^ Dhorasoo candidato sindaco di Parigi - Europa, su Agenzia ANSA, 9 novembre 2019. URL consultato il 18 novembre 2019.
  12. ^ Presenze fatte nel terzo turno preliminare.
  13. ^ 2 presenze nel terzo turno preliminare.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN78812134 · ISNI (EN0000 0000 5493 8353 · BNF (FRcb159503902 (data) · WorldCat Identities (ENviaf-78812134