Gazzetta TV

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Gazzetta TV
Logo dell'emittente
Stato Italia Italia
Lingua italiano
Tipo tematica
Slogan Tutto il rosa della vita
Versioni Gazzetta TV 576i (SDTV)
(data di lancio: 26 febbraio 2015)
Data chiusura 6 gennaio 2016
Sostituisce Split TV
Sostituito da Split TV
Editore RCS MediaGroup
Direttore Claudio Arrigoni
Sito gazzetta.tv

Gazzetta TV è stata una rete televisiva italiana del gruppo RCS MediaGroup dedicata allo sport e gestita dalla redazione de La Gazzetta dello Sport.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il canale ha iniziato le sue trasmissioni il 26 febbraio 2015. Trasmetteva dagli studi siti all'interno della redazione della Gazzetta dello Sport in via Rizzoli a Milano; i due studi televisivi da dove andava in onda il canale avevano anche un angolo per i collegamenti della redazione del giornale con le ultime notizie di Gazzetta TV. Il palinsesto era composto da notiziari composti da 18 edizioni quotidiane e 10 brevi notiziari di 90 secondi, approfondimenti, eventi sportivi, momenti salienti e gol delle partite di Serie A, rubriche ed altro.[1][2] La rete ha trasmesso in diretta tutte le partite della Coppa America 2015[3] e le migliori del World Grand Prix di pallavolo femminile 2015, in seguito ha acquistato i diritti della Supercoppa di Francia 2015, della Football Championship, della Capital One Cup, di Barça TV e del Brasileirão[4]. Sono andate in onda anche amichevoli internazionali di calcio, pallavolo e pallanuoto, e le prime partite delle qualificazioni sudamericane al campionato del mondo 2018.

Il 18 dicembre 2015 sono stati trasmessi i primi "Gazzetta Sports Awards", nei quali vengono premiati i protagonisti dell'anno sportivo.[5]

Il 22 dicembre 2015 è stata annunciata l'imminente cessazione delle trasmissioni,[6][7] avvenuta il 6 gennaio 2016.[8] È stata sostituita da Split Tv, che trasmette repliche dei programmi precedentemente in onda su Gazzetta Tv, alternate a televendite.

La voce ufficiale dei promo di Gazzetta TV è stato il doppiatore Edoardo Nordio.

Ascolti di Gazzetta TV[modifica | modifica wikitesto]

Share 24h di Gazzetta TV[modifica | modifica wikitesto]

Dati Auditel relativi al giorno medio mensile sul target individui 4+[9].

Anno Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre Media anno
2015 - - - - - 0,14% 0,35% 0,28% 0,18% 0,16% 0,16% -

Palinsesto[modifica | modifica wikitesto]

Elemento centrale del palinsesto del canale era lo sport, in particolare: calcio, ciclismo, pallavolo, basket, motori, sport invernali.

I programmi erano intervallati, ogni giorno, da quattro notiziari e dieci bollettini di 90 secondi chiamati 11 x 90 trasmessi dalle 9 alle 24. Le diciotto edizioni principali avevano durata variabile a seconda delle fasce che sono:

  • Dalle 7 alle 9 con una durata di 15 minuti;
  • Dalle 13 alle 15, dalle 19 alle 21 e dalle 23 alle 24 con una durata di 30 minuti.

Programmi televisivi andati in onda[modifica | modifica wikitesto]

  • Gazzetta News
  • Gazzetta News Prima Pagina
  • Gazzetta News Tuttogol
  • Gazzetta News Sottorete
  • Gazzetta News Sottocanestro
  • Gazzetta News Giro d'Italia
  • Gazzetta News CorriAmo
  • Gazzetta News Extra Time
  • Gazzetta News Copa America
  • Gazzetta Live
  • Basket Live
  • Volley Live
  • Calcio mercato
  • Calcio mercato Night
  • Calcio Night
  • Bomber
  • Calciomarket
  • Calciatori a confronto
  • Campioni a confronto
  • Condò Confidential
  • Diario cileno - dentro la Copa America
  • Explorers: Avventure pericolose
  • Extreme Fishing
  • Fanta News
  • Football Heroes
  • Fuori Campo. I campioni a modo mio
  • Gazza summer show
  • Gazzatube
  • Gazzetta Stories
  • Gli Autogol
  • Goal indimenticabili
  • Il rompipallone
  • Le leggende del calcio
  • Le nuove forze del calcio
  • Lo spogliatoio
  • Momenti leggendari
  • Offside
  • Pazzi per i derby
  • Pazzi per la pesca
  • Perfection: momenti di gloria
  • Rivali per sempre
  • Senza Appello
  • Serie A Top 5
  • Sfide senza limiti
  • Sognando il giro
  • Sport e papere
  • Sport Science
  • The Speedgang - La banda dei motori
  • Trionfi nello sport
  • Tuttocalcio

Eventi sportivi di cui Gazzetta TV deteneva i diritti[modifica | modifica wikitesto]

Calcio[modifica | modifica wikitesto]

Pallacanestro[modifica | modifica wikitesto]

Pallavolo[modifica | modifica wikitesto]

Pallavolo da spiaggia[modifica | modifica wikitesto]
  • European Championship Milan Masters 2015

Motori[modifica | modifica wikitesto]

  • Rally di Monza (2015)

Principali conduttori di Gazzetta TV[modifica | modifica wikitesto]

  • Marilena Albergo
  • Francesca Baraghini
  • Andrea Berton
  • Fabrizio Boni
  • Sarah Castellana
  • Paolo Condò
  • Franco Dassisti
  • Andrea Di Caro
  • Luigi Garlando
  • Michele Gazzetti
  • Viviana Guglielmi
  • Carlo Laudisa
  • Federica Migliavacca
  • Ettore Miraglia
  • Nino Morici
  • Patrizio Pavesi
  • Dan Peterson
  • Franco Piantanida
  • Deborah Schirru
  • Enrico Bertolino

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]