Anthony Corleone

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Anthony Vito Corleone
AnthonyC.jpg
Anthony Vito Corleone nel terzo film
Universo Il padrino
Lingua orig. Inglese
1ª app. in Il padrino (bambino)
Ultima app. in Il padrino - Parte III
Interpretato da
Voce italiana Vittorio De Angelis (terzo film)
Sesso Maschio
Professione cantante

Anthony Vito Corleone è un personaggio di finzione dei film Il padrino, Il padrino - Parte II e Il padrino - Parte III. È interpretato da Anthony Gounaris nel primo film, da James Gounaris nel secondo e da Franc D'Ambrosio nel terzo.[1]

La vita[modifica | modifica wikitesto]

Anthony Vito Corleone, nato nel 1951, è il primogenito di Michael e Kay Adams, e il nipote preferito di Don Vito Corleone, di cui assiste alla morte nel giardino dei pomodori nella casa di New York nell'estate del 1955. Nello stesso 1955 nasce la sorella Mary.

Prende la prima comunione nel 1958 e poco dopo i suoi genitori divorziano. Nei mesi successivi stringe una particolare amicizia con lo zio Fredo, il fratello maggiore di suo padre Michael.[2]

Nel 1979, ormai uomo intraprende la carriera musicale, contrariamente al parere del padre che lo vorrebbe avvocato, sostenuto invece dalla madre. Anthony dice al padre di non voler avere a che fare con i suoi affari , poiché come rivelato in seguito dallo stessa Kay, nel 1958, Anthony vide l'uccisione dello zio Fredo sul lago Thaoe da parte di Al Neri su ordine di Michael.

Debutta al Teatro Massimo di Palermo, ma nello stesso giorno sua sorella Mary viene uccisa da un sicario che aveva preso di mira il padre.[3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]