Alex Rocco

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Alex Rocco con l'Emmy che ha vinto nel 1990

Alexander Federico Petricone Jr., conosciuto come Alex Rocco (Somerville, 29 febbraio 1936), è un attore statunitense, di origini italiane. Ha preso parte a film sia comici che thriller, in particolare ispirati alla mafia.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Primi anni[modifica | modifica sorgente]

Petricone nacque a Somerville, Massachusetts, nel 1936; fu figlio di Alexander Sam Petricone Sr. e Mary Di Biase. Conosciuto con il nomignolo di "Bobo", Petricone cominciò ad avere collegamenti con la Winter Hill Gang, pericolosa banda criminale di Boston, nei primi anni '60. Petricone cominciò ad essere sospettato dell'assassinio di Bernie McLaughlin, nell'ottobre 1961, ma non fu mai interrogato. In seguito si trasferì in California, dove assunse il nome di "Alex Rocco"; stanziandosi a Los Angeles divenne membro della Bahá'í Faith.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Dopo aver lasciato la carriera criminale, Petricone entrò nel mondo del cinema, girando il suo primo film Il padrino, nel ruolo di Moe Greene. In seguito girò il film Gli amici di Eddie Coyle, ambientato nei quartieri criminali di Boston, una parte molto vicino alla sua precedente carriera. Altri film famosi di Petricone includono Prima o poi mi sposo, nel ruolo di Salvatore e Smokin' Aces. Ha anche doppiato, nel film Disney/Pixar, A Bug's Life - Megaminimondo, la formica Thorny. Nel film Music Graffiti, interpretò il ruolo di Playtone Records.

In seguito Petricone ha partecipato a varie serie televisive e sitcom (tra le quali L'albero delle mele).

Filmografia[modifica | modifica sorgente]

Cinema[modifica | modifica sorgente]

Televisione[modifica | modifica sorgente]

Doppiatore[modifica | modifica sorgente]

Doppiatori italiani[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 46671022 LCCN: nr/97/36730