Ottilio Cuneo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ottilio Cuneo (o Carmine Cuneo)
Cuneo.jpg
Ottilio Cuneo (nel film Carmine) prima di essere ucciso da Willy Cicci
UniversoIl padrino
Lingua orig.Inglese
AutoreMario Puzo
1ª app. inIl padrino
Ultima app. inIl padrino
Interpretato daRudy Bond
Voce italianaPino Pirovano (videogame 2006)
SessoMaschio
Professioneboss dell'omonima famiglia
AffiliazioneFamiglia Cuneo

Don Ottilio Cuneo è un personaggio di finzione apparso nel romanzo di Mario Puzo. Nel film il suo nome è Carmine Cuneo e fu interpretato dall'attore Rudy Bond.

Ottilio Cuneo era il capo dell'omonima famiglia, una delle Cinque Famiglie di New York. Ha parteggiato con Emilio Barzini contro il più potente boss di New York, Don Vito Corleone, per espandere il proprio territorio e consentire lo spaccio di droga nella Grande Mela.

Per aver cospirato contro i Corleone, Cuneo fu assassinato nel 1955 dal soldato Willy Cicci, che intrappolò il Don dentro una porta girevole di un hotel, uccidendolo con una pistola.

Nel romanzo, però, Cuneo non venne assassinato; ne Il ritorno del padrino Cuneo è uno dei Don che tenta di mantenere la pace fra i Corleone e i loro nemici.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]