Roman Coppola

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Roman Coppola (Neuilly-sur-Seine, 22 aprile 1965) è un regista, attore e produttore cinematografico statunitense.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Coppola ha avuto un piccolo ruolo come uno dei figli di Tom Hagen nella scena del funerale, nel film del consacramento di suo padre, Il Padrino. Ha inoltre interpretato un giovane Santino Corleone nel seguito del 1974, Il Padrino - Parte II. In seguito ha supervisionato gli effetti speciali per la pellicola del padre Dracula di Bram Stoker del 1992.

Il lungometraggio di debutto di Coppola, CQ, venne presentato fuori concorso all'edizione 2001 del Festival di Cannes.[1] Ambientato negli anni '60, il film è incentrato su un giovane produttore cinematografico che cerca di destreggiarsi fra la sua vita personale e professionale, fra un lavoro in una serie fantascientifica a Parigi e la sua personale opera artistica cinematografica. Coppola fu sceneggiatore e regista.

Il secondo lungometraggio di Coppola fu A Glimpse Inside the Mind of Charles Swan III, che debuttó nel 2012 alla Festa del Cinema di Roma. Charlie Sheen interpreta il protagonista citato nel titolo, un grafico che fa i conti con una rottura sentimentale. Nel cast sono presenti anche Bill Murray e Jason Schwartzman.[3] Le recensioni sulla pellicola furono per lo più negative.

Coppola iniziò con la direzione di alcuni video musicali negli anni '90. Fondò la compagnia di produzione The Directors Bureau e diresse tutti i video musicali per l'album di debutto dei The Strokes Is This It, così come quello di "12:51" per il loro secondo album Room on Fire. Altri suoi lavori includono filmati per Daft Punk, Lilys, Moby, The Presidents of the United States of America, Ween, Green Day, e Fatboy Slim. Il suo video musicale per "Funky Squaredance" dei Phoenix è stato introdotto nella mostra permanente al New York Museum of Modern Art. Fu anche sostenitore del progetto musicale secondario del cugino Jason Schwartzman, Coconut Records.

Coppola è il co-proprietario di American Zoetrope assieme alla sorella Sofia Coppola,[4] con cui ha svolto una serie di lavori di regia per spot commerciali, fra cui una campagna pubblicitaria per Burger King nel 2004. Anche nel 2013 ha diretto uno spot per GEICO.

Coppola ha lavorato anche in altri campi della produzione cinematografica, come nel ruolo di seconda unità per i film Dracula di Bram Stoker, Jack, L'Uomo Della Pioggia, Un'altra giovinezza, Segreti Di Famiglia (tutti e cinque diretti da suo padre), Le Avventure Acquatiche di Steve Zissou, Il Treno Per Il Darjeeling (entrambi diretti da Wes Anderson; Il Treno per Il Darjeeling è stato co-sceneggiato e prodotto da Coppola) e per i film di sua sorella Sofia, Il Giardino Delle Vergini Suicide e Marie Antoinette.

Coppola ha anche co-sceneggiato la pellicola a tema adolescenziale Moonrise Kingdom con Anderson, che è stata nominata ai premi Oscar per la Miglior Sceneggiatura Originale.

Famiglia[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Coppola (famiglia).

Figlio di Francis Ford Coppola ed Eleanor. Fratello di Giancarlo e Sofia. Cugino di Jason e Robert Schwartzman, Nicolas Cage, Marc e Christopher Coppola.

Albero genealogico[modifica | modifica wikitesto]

Marc Coppola
(1958 - )
Cayley Coppola
Elizabeth Brindak
Natasha Shalom
Christopher Coppola
(1962 - )
August Floyd Coppola[2]
(1934 - 2009)
Bailey Coppola
Adrienne Stout
Joy Vogelsang
Dexter Augustus Coppola
(2008-)
Christina Fulton
Weston Coppola Cage
Nicolas Kim Coppola[3]
(1964 - )
Kal-El Coppola Cage
Alice Kim
Gian-Carlo Coppola
(1963 - 1986)
Gian-Carla Coppola
(1987-)
Carmine Coppola
(1910 - 1991)
Jacqui de la Fontaine
Francis Ford Coppola[4]
(1939 - )
Italia Pennino[4]
(1912 - 2004)
Roman Coppola
(1965 - )
Eleanor Neil
(1937-)
Anton Coppola
(1917-)
Sofia Coppola
(1971-)
Romy Croquet
(2006-)
Thomas Croquet
David Shire
(1937-)
Cosima Croquet
(2010-)
Matthew Shire
(1975-)
Talia Coppola
(1946-)
Jason Schwartzman
(1980-)
Jack Schwartzman
(1932-1994)
Robert Schwartzman
(1982-)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Festival Di Cannes: CQ, festival-cannes.com.
  2. ^ Claire Noland, August Coppola dies at 75, in Los Angelese Times, 30 ottobre 2009. URL consultato il 30-07-2010.
  3. ^ Cambia in giovane età il nome in Nicolas Cage.
  4. ^ a b Michael Cabanatuan, Italia Coppola -- mother of filmmaker, in San Francisco Chronicle, 23 febbraio 2004. URL consultato il 30-07-2010.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN32203946 · LCCN: (ENno2003057204 · ISNI: (EN0000 0001 1616 1747 · GND: (DE1027123309 · BNF: (FRcb14089111g (data)