Alfa Romeo 2000 Bertone Sportiva

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Alfa Romeo 2000 Sportiva
Alfa Romeo 2000 Sportiva Goodwood.jpg
Descrizione generale
Costruttore Italia  Alfa Romeo
Tipo principale concept car
Altre versioni spider
Produzione nel 1954
Esemplari prodotti 4
Altre caratteristiche
Dimensioni e massa
Lunghezza 4170 mm
Larghezza 1570 mm
Altezza 1240 mm
Passo 2200 mm
Massa 915 kg
Altro
Progetto Franco Scaglione
Stile Franco Scaglione

L'Alfa Romeo 2000 Sportiva è una concept car realizzata dalla carrozzeria Bertone per l'Alfa Romeo nel 1954, su progetto di Franco Scaglione.[1]

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

È dotata di un motore a quattro cilindri in linea con una cilindrata di 1997,4 cm³, alimentato da due carburatori tipo Weber e della potenza di 138 hp, che consente una velocità massima di 220 km/h. Il cambio è a cinque rapporti con ponte De Dion, mentre la carrozzeria è in alluminio, ancorata a un telaio in tubi d'acciaio a sezione circolare.

Collegati alla "2000 Sportiva", furono il precedente prototipo "Disco Volante" e il coevo "Spider 1900 Sport".

Inizialmente la vettura fu studiata per la produzione di grande serie, ma le fu preferita la meno impegnativa e costosa "Giulietta Sprint", più adatta come prodotto di massa.

Della "Sportiva", la Bertone realizzò solo quattro esemplari, due in allestimento coupé e due in allestimento spider. Un esemplare coupé è conservato nel Museo storico Alfa Romeo di Arese.

Scheda tecnica[modifica | modifica wikitesto]

Caratteristiche tecniche - Alfa Romeo 2000 Bertone Sportiva del 1954
Alfa Romeo 2000 Sportiva.jpg
Configurazione
Carrozzeria: coupé, spider Posizione motore: anteriore Trazione: posteriore
Dimensioni e pesi
Ingombri (lungh.×largh.×alt. in mm): 4170 × 1570 × 1240 Diametro minimo sterzata:
Interasse: 2200 mm Carreggiate: anteriore 127 - posteriore 131 mm Altezza minima da terra:
Posti totali: 2 Bagagliaio: Serbatoio:
Masse a vuoto: 915 kg
Meccanica
Tipo motore: 4 cilindri in linea, longitudinale, ciclo Otto, in lega leggera Cilindrata: 1.997,4 cm³ (alesaggio x corsa = 85 x 88 mm) cm³
Distribuzione: a 2 valvole per cilindro con doppio albero a camme in testa Alimentazione: con due carburatori doppio corpo orizzontali
Prestazioni motore Potenza: 138 CV DIN a 6.500 giri/min
Frizione: monodisco a secco Cambio: a 4 rapporti + RM
Telaio
Corpo vettura in traliccio di tubi a sezione circolare
Sospensioni anteriori: a ruote indipendenti, quadrilateri trasversali deformabili, molle elicoidali e ammortizzatori idraulici telescopici / posteriori: con ponte de Dion, molle elicoidali e ammortizzatori idraulici telescopici
Freni anteriori: a tamburo / posteriori: a tamburo montati a lato del differenziale
Prestazioni dichiarate
Velocità: 220 km/h Accelerazione:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Retrospettiva: L'ALFA ROMEO 2000 SPORTIVA, automobilismo.it. URL consultato il 9 febbraio 2015.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Giovanni Cavara, 60 vetture ai raggi X, Roma, LEA-ACI, 1967

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Automobili Portale Automobili: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di automobili