Alfasud (azienda)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Alfasud
Stato Italia Italia
Forma societaria Società per azioni
Fondazione 1968
Sede principale Pomigliano d'Arco
Gruppo Alfa Romeo, Finmeccanica, IRI
Settore Metalmeccanica
Prodotti Autovetture
Sito web

Industria Napoletana Costruzione Autoveicoli Alfa Romeo - Alfasud S.p.A. era una azienda italiana che operava nel settore automobilistico, costruendo autovetture nello stabilimento di Pomigliano d'Arco.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Alfasud nasce il 17 gennaio 1968 con azionisti Alfa Romeo (88%), Finmeccanica (10%) e IRI (2%) per volontà dello Stato Italiano per favorire l'occupazione delle regioni del Sud Italia. Il progetto costò poco più di 300 milioni di lire finanziati da Cassa per il Mezzogiorno,[1] Istituto di Credito per le Imprese di Pubblica Utilità, Istituto Mobiliare Italiano, Istituto per lo Sviluppo Economico dell'Italia Meridionale e Banco di Napoli. Nel 1982 cambia nome in INCA Investimenti.

La prima autovettura prodotta fu l'Alfa Romeo Alfasud, modello medio-piccolo che segnò l'ingresso della casa del Biscione in tale segmento, commercializzata nel 1972.[2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ G. Pesce, La fabbrica, op. cit.
  2. ^ Alessandro Sannia, Alfa Romeo - 100 anni di leggenda, Milano, Gribaudo, 2010, ISBN 978-88-7906-972-4.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]