ALFA 15-20 HP

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
ALFA 15-20 HP
Descrizione generale
Costruttore Italia  ALFA
Tipo principale Torpedo
Altre versioni Berlina
Produzione dal 1914 al 1920
Sostituisce la ALFA 15 HP
Sostituita da Alfa Romeo 20-30 HP
Esemplari prodotti 180[senza fonte]
Altre caratteristiche
Dimensioni e massa
Lunghezza 3780 mm
Larghezza 1400 mm
Passo 2920 mm
Massa 920 kg
Altro
Assemblaggio Stabilimento del Portello, Milano
Progetto Giuseppe Merosi

La 15-20 HP è stata un'autovettura prodotta dall'ALFA, ovvero dalla casa automobilistica che in seguito sarebbe diventata Alfa Romeo, dal 1914 al 1920.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il modello derivava dalla 15 HP e montava un motore a quattro cilindri in linea e 2.413 cm³ di cilindrata.[1] Rispetto al modello antenato, la cilindrata fu mantenuta inalterata a fronte di un aumento della potenza erogata.[1] Infatti il propulsore della 15-20 HP aveva un rapporto di compressione di 4,3:1 e sviluppava una potenza massima di 28 CV.[1] a 2.400 giri al minuto. L'alesaggio e la corsa erano, rispettivamente, 80 mm e 120 mm. Il motore era anteriore, mentre la trazione era posteriore. Il cambio era a tre rapporti.

La 15-20 HP era disponibile in due tipi di carrozzeria, torpedo e berlina. Rispetto a quella del modello antenato, la carreggiata aumentò di 50 mm e raggiunse i 1.350 mm. Il modello poteva raggiungere una velocità massima di 100 km/h e poteva accelerare da 0 a 100 km/h in 100 secondi.

Venne progettata da Giuseppe Merosi ed era in vendita, al momento del lancio, a 9.500 lire. Nel 1920, dopo la fine della prima guerra mondiale, il prezzo lievitò a 24.000 lire. La produzione fu infatti interrotta dal 1915 al 1919 per gli eventi bellici.[2][3] Uscì di produzione nel 1920. Per vedere sui mercati un modello Alfa Romeo con caratteristiche simili si dovrà aspettare il 1923, quando la casa del Biscione lanciò la RM.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Owen, 1985, pag. 10.
  2. ^ Owen, 1985, pag. 13.
  3. ^ Sannia, 2010, pag. 26.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Alessandro Sannia, Alfa Romeo - 100 anni di leggenda, Milano, Gribaudo, 2010, ISBN 978-88-7906-972-4.
  • David Owen, Grandi Marche - Alfa Romeo, Milano, Edizioni Acanthus, 1985, ISBN non esistente.
Automobili Portale Automobili: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di automobili