Adam Marušić

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Adam Marušić
Adam Marušić.jpg
Nazionalità Montenegro Montenegro
Altezza 185 cm
Peso 76 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore
Squadra Lazio
Carriera
Giovanili
Partizan
Teleoptik
Voždovac
Squadre di club1
2010-2014Voždovac89 (15)
2014-2016Kortrijk54 (8)[1]
2016-2017Ostenda26 (3)[2]
2017-Lazio64 (5)
Nazionale
2015-Montenegro Montenegro33 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 30 ottobre 2019

Adam Marušić (in cir. Адам Марушић; Belgrado, 17 ottobre 1992) è un calciatore montenegrino, difensore o centrocampista della Lazio e della nazionale montenegrina.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Piede destro con grandi qualità fisiche ed acrobatiche accompagnate da una buona tecnica.[3] Si definisce terzino destro anche se nella stagione con la maglia dell'Ostenda è stato utilizzato come esterno alto e basso in entrambe le corsie rendendolo così di fatto un jolly per le fasce.[4]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Voždovac[modifica | modifica wikitesto]

Il debutto nel calcio professionistico arriva quando indossava la maglia del Voždovac, squadra di Belgrado sua città natia. Viene inserito in prima squadra dal 2010 quando la squadra militava nella Srpska Liga cioè il terzo livello del calcio serbo. Nella seconda stagione lui e la sua squadra ottengono la promozione nella Prva Liga Srbija dove vi rimarranno per una sola stagione poiché otterranno una nuova promozione in Superliga, massimo campionato serbo.

Il 10 agosto 2013 fa il suo esordio in Superliga in occasione della trasferta persa, per 1-0, contro l'OFK Belgrado. Sette giorni più tardi arriva anche la prima marcatura in campionato in occasione del pareggio, per 1-1, contro il Vojvodina. Il 5 aprile 2014 mette a segno la sua prima doppietta nel calcio che conta andando a chiudere la partita vinta, per 3-0, contro il Donji Srem. Conclude la stagione con un bottino di 27 presenze e 6 reti.

Kortrijk[modifica | modifica wikitesto]

Nel luglio del 2014 viene acquistato dal club belga del Kortrijk per una cifra vicina ai 450 mila euro. L'esordio arriva il 27 luglio 2014 in occasione della trasferta persa, per 2-0, contro lo Zulte Waregem. Il 9 agosto successivo sigla la sua prima rete con la nuova maglia chiudendo la partita vinta, per 1-2, contro il Malines. L'11 novembre invece arriva anche la prima doppietta in terra belga in occasione della partita esterna vinta, per 0-4, contro il Cercle Bruges. Chiude la stagione con un totale di 35 presenze e 6 reti aiutando il club a partecipare ai play-off per lo scudetto piazzandosi però all'ultimo posto.

Nella seconda stagione il bottino di presenze è di 39 mentre le reti siglate sono 5 ed anche in questa stagione il suo contributo aiuta il club a qualificarsi per l'Europa League. Chiude l'esperienza al Kortrijk con un totale di 74 presenze e 11 reti.

Ostenda[modifica | modifica wikitesto]

Il 29 giugno 2016 viene ceduto all'Ostenda per una cifra vicina al milione d'euro.[5] L'esordio con la maglia dei kustboys arriva il 31 luglio 2016 in occasione della sconfitta esterna, per 2-1, contro il Genk subentrando a partita in corso. Il 14 agosto successivo mette a segno la sua prima marcatura in occasione della vittoria casalinga, per 2-1, contro il R.E. Mouscron andando a siglare la rete che chiude la partita. Il 18 marzo 2017 perde la finale di Coppa del Belgio poiché la sua squadra viene battuta, ai calci di rigore, dallo Zulte-Waregem.[6] Conclude la stagione con un bottino di 40 presenze e 5 reti

Lazio[modifica | modifica wikitesto]

Il 1º luglio 2017 viene acquistato dal club italiano della Lazio per una cifra vicina ai sette milioni di euro con il quale firma un contratto valido fino al 2022.[7] Il 13 agosto successivo, ottenendo anche il proprio esordio, vince il suo primo titolo in maglia biancoceleste poiché la Lazio si impone, per 2-3, sulla Juventus nella partita valida per l'assegnazione della Supercoppa italiana 2017.[8] Sette giorni più tardi disputa la sua prima partita in Serie A in occasione del pareggio interno, per 0-0, contro la SPAL. Il 14 settembre 2017 invece disputa la sua prima partita di Europa League in occasione della vittoria esterna, per 2-3, contro gli olandesi del Vitesse. Sette giorni più tardi mette a segno il suo primo gol in Serie A in occasione della trasferta vinta, per 0-3, contro il Verona. Chiude la stagione con un bottino di 39 presenze e 3 reti messe a segno oltre alla vittoria della Supercoppa italiana.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Il 27 marzo 2015, all'età di ventidue anni, esordisce con la maglia della nazionale montenegrina in occasione della partita, valida per le qualificazioni all'Europeo 2016, persa a tavolino, per 0-3, contro la Russia.[9]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 30 ottobre 2019.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2010-2011 Serbia Voždovac SL B ? ? - - - - - - - - - ? ?
2011-2012 SL B ? ? - - - - - - - - - ? ?
2012-2013 PL 25 1 - - - - - - - - - 25 1
2013-2014 SL 27 6 CS 0 0 - - - - - - 27 6
Totale Voždovac 89 15 - - - - - - 89 15
2014-2015 Belgio Kortrijk PL 25+9[10] 5+1[10] CB 1 0 - - - - - - 35 6
2015-2016 PL 29+8[10] 3+1[10] CB 2 1 - - - - - - 39 5
Totale Kortrijk 54+17[10] 8+2[10] 3 1 - - - - 74 11
2016-2017 Belgio Ostenda PL 26+10[10] 3+2[10] CB 4 0 - - - - - - 40 5
2017-2018 Italia Lazio A 32 3 CI 1 0 UEL 5 0 SI 1 0 39 3
2018-2019 A 26 1 CI 4 0 UEL 4 1 - - - 34 2
2019-2020 A 6 1 CI 0 0 UEL 0 0 SI 0 0 6 1
Totale Lazio 64 5 5 0 9 1 1 0 75 6
Totale carriera 260 35 12 1 9 1 1 0 282 37

Cronologia presenze e reti in nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Montenegro
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
27-3-2015 Podgorica Montenegro Montenegro 0 – 3 tav Russia Russia Qual. Euro 2016 -
14-6-2015 Solna Svezia Svezia 3 – 1 Montenegro Montenegro Qual. Euro 2016 -
5-9-2015 Podgorica Montenegro Montenegro 2 – 0 Liechtenstein Liechtenstein Qual. Euro 2016 - Ammonizione al 47’ 47’ Uscita al 68’ 68’
8-9-2015 Chișinău Moldavia Moldavia 0 – 2 Montenegro Montenegro Qual. Euro 2016 - Uscita al 69’ 69’
9-10-2015 Podgorica Montenegro Montenegro 2 – 3 Austria Austria Qual. Euro 2016 -
12-10-2015 Mosca Russia Russia 2 – 0 Montenegro Montenegro Qual. Euro 2016 - Ingresso al 67’ 67’
12-11-2015 Skopje Macedonia Macedonia 4 – 1 Montenegro Montenegro Amichevole - Uscita al 46’ 46’
24-3-2016 Il Pireo Grecia Grecia 2 – 1 Montenegro Montenegro Amichevole -
29-3-2016 Podgorica Montenegro Montenegro 0 – 0 Bielorussia Bielorussia Amichevole -
4-9-2016 Cluj-Napoca Romania Romania 1 – 1 Montenegro Montenegro Qual. Mondiali 2018 -
8-10-2016 Podgorica Montenegro Montenegro 5 – 0 Kazakistan Kazakistan Qual. Mondiali 2018 -
11-10-2016 Copenaghen Danimarca Danimarca 0 – 1 Montenegro Montenegro Qual. Mondiali 2018 -
11-11-2016 Yerevan Armenia Armenia 3 – 2 Montenegro Montenegro Qual. Mondiali 2018 -
26-3-2017 Podgorica Montenegro Montenegro 1 – 2 Polonia Polonia Qual. Mondiali 2018 - Uscita al 90+2’ 90+2’
10-6-2017 Podgorica Montenegro Montenegro 4 – 1 Armenia Armenia Qual. Mondiali 2018 -
1-9-2017 Astana Kazakistan Kazakistan 0 – 3 Montenegro Montenegro Qual. Mondiali 2018 -
4-9-2017 Podgorica Montenegro Montenegro 1 – 0 Romania Romania Qual. Mondiali 2018 -
5-10-2017 Podgorica Montenegro Montenegro 0 – 1 Danimarca Danimarca Qual. Mondiali 2018 -
23-3-2018 Nicosia Cipro Cipro 0 – 0 Montenegro Montenegro Amichevole - Uscita al 65’ 65’
27-3-2018 Podgorica Montenegro Montenegro 2 – 2 Turchia Turchia Amichevole - Uscita al 79’ 79’
28-5-2018 Zenica Bosnia ed Erzegovina Bosnia ed Erzegovina 0 – 0 Montenegro Montenegro Amichevole -
2-6-2018 Podgorica Montenegro Montenegro 0 – 2 Slovenia Slovenia Amichevole -
11-10-2018 Podgorica Montenegro Montenegro 0 – 2 Serbia Serbia UEFA Nations League 2018-2019 - 1º turno -
17-11-2018 Belgrado Serbia Serbia 2 – 1 Montenegro Montenegro UEFA Nations League 2018-2019 - 1º turno -
20-11-2018 Podgorica Montenegro Montenegro 0 – 1 Romania Romania UEFA Nations League 2018-2019 - 1º turno - Uscita al 87’ 87’
22-3-2019 Sofia Bulgaria Bulgaria 1 – 1 Montenegro Montenegro Qual. Euro 2020 -
25-3-2019 Podgorica Montenegro Montenegro 1 – 5 Inghilterra Inghilterra Qual. Euro 2020 -
7-6-2019 Podgorica Montenegro Montenegro 1 – 1 Kosovo Kosovo Qual. Euro 2020 -
10-6-2019 Olomouc Rep. Ceca Rep. Ceca 3 – 0 Montenegro Montenegro Qual. Euro 2020 - Uscita al 60’ 60’
5-9-2019 Podgorica Montenegro Montenegro 2 – 1 Ungheria Ungheria Amichevole - Uscita al 55’ 55’
10-9-2019 Podgorica Montenegro Montenegro 0 – 3 Rep. Ceca Rep. Ceca Qual. Euro 2020 -
11-10-2019 Podgorica Montenegro Montenegro 0 – 0 Bulgaria Bulgaria Qual. Euro 2020 -
14-10-2019 Pristina Kosovo Kosovo 2 – 0 Montenegro Montenegro Qual. Euro 2020 -
Totale Presenze 33 Reti 0

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Voždovac: 2011-2012
Lazio: 2017, 2019
Lazio: 2018-2019

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 71 (10) se si comprendono anche i play-off.
  2. ^ 36 (5) se si comprendono anche i play-off.
  3. ^ FOCUS - Lazio, ti presento Marusic: tutto quello che c'è da sapere sull'esterno montenegrino, su lalaziosiamonoi.it, 30 giugno 2017. URL consultato il 2 luglio 2017.
  4. ^ UFFICIALE - Marusic è un nuovo giocatore della Lazio: "Fantastico club. Sono un terzino destro", su lalaziosiamonoi.it, 1º luglio 2017. URL consultato il 2 luglio 2017.
  5. ^ (BE) Adam Marusic is nu officieel een Kustboy!, su kvo.be, 29 giugno 2016. URL consultato il 2 luglio 2017.
  6. ^ (BE) Zulte Waregem wint Beker van België na knotsgekke finale, su sporza.be, 18 marzo 2017. URL consultato il 2 luglio 2017 (archiviato dall'url originale il 7 novembre 2017).
  7. ^ Comunicato 01.07.2017, su sslazio.it, 1º luglio 2017. URL consultato il 2 luglio 2017.
  8. ^ Jacopo Gerna, Juventus-Lazio 2-3: Murgia al 94' decide la Supercoppa, Gazzetta dello Sport, 13 agosto 2017. URL consultato il 13 agosto 2017.
  9. ^ Euro 2016, Montenegro-Russia: 0-3 a tavolino, su repubblica.it, 8 aprile 2015. URL consultato il 2 luglio 2017.
  10. ^ a b c d e f g h Nei play-off.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]