Campionato mondiale di Formula 1 1972

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Campionato mondiale di Formula 1 1972
Edizione n. 23 del Campionato mondiale di Formula 1
Dati generali
Inizio 23 gennaio
Termine 8 ottobre
Prove 12
Titoli in palio
Piloti Emerson Fittipaldi
su Lotus 72D
Costruttori Lotus
Altre edizioni
Precedente - Successiva
Edizione in corso

La stagione 1972 del Campionato mondiale FIA di Formula 1 è stata, nella storia della categoria, la 23° ad assegnare il Campionato Piloti e la 15° ad assegnare il Campionato Costruttori. È iniziata il 23 gennaio e terminata l'8 ottobre, dopo 12 gare, una in più rispetto alla stagione precedente. Il titolo dei piloti è andato per la prima volta a Emerson Fittipaldi e il titolo costruttori per la quinta volta alla Lotus.

Piloti e costruttori[modifica | modifica wikitesto]

I seguenti team e piloti parteciparono al campionato mondiale di Formula 1 nella stagione 1972.

Nome del Team Costruttore Modello Motore Gomme Piloti
Regno Unito John Player’s Team Lotus Lotus 72D Ford-Cosworth DFV F BrasileEmerson Fittipaldi
Australia Dave Walker
Regno UnitoTony Trimmer
Svezia Reine Wisell
Regno Unito World Wide Racing Lotus 72D Ford-Cosworth DFV F BrasileEmerson Fittipaldi
Flag of South Africa 1928-1994.svgScuderia Scribante Lucky Strike Racing Lotus 72D Ford-Cosworth DFV F Flag of South Africa 1928-1994.svgDave Charlton
Regno UnitoElf Team Tyrrell Tyrrell 002
003
004
005
Ford-Cosworth DFV G Regno UnitoJackie Stewart
Francia François Cevert
Francia Patrick Depailler
Regno UnitoMotor Racing Developments Brabham BT37
BT42
Ford-Cosworth DFV G Regno UnitoGraham Hill
ArgentinaCarlos Reutemann
Brasile Wilson Fittipaldi
Regno UnitoYardley Team McLaren McLaren M19A
M19C
Ford-Cosworth DFV G Nuova ZelandaDenny Hulme
Stati Uniti Peter Revson
Flag of South Africa 1928-1994.svgJody Scheckter
Regno Unito Brian Redman
ItaliaScuderia Ferrari SEFAC SpA Ferrari 312B2
312B
Ferrari 001/1 F BelgioJacky Ickx
SvizzeraClay Regazzoni
Stati UnitiMario Andretti
Italia Arturo Merzario
ItaliaNanni Galli
Regno UnitoClarke-Mordaunt-Gunthrie March 721G Ford-Cosworth DFV F Regno UnitoMike Beuttler
Regno UnitoSTP March Racing Team March 721G
721X
Ford-Cosworth DFV G SveziaRonnie Peterson
Austria Niki Lauda
Gene Mason Racing March 711 Ford-Cosworth DFV F Stati UnitiSkip Barber
Regno UnitoSpeed International March 711 Ford-Cosworth DFV G Regno UnitoRay Allen
Regno Unito Williams Team Motul March
March
Politoys
711
721
FX3
Ford-Cosworth DFV G Francia Henri Pescarolo
BrasileCarlos Pace
ItaliaGiancarlo Gagliardi
GermaniaTeam Eifelland Eifelland-March E21 Ford-Cosworth DFV G GermaniaRolf Stommelen
Regno UnitoBroke Bond Oxo Walker Surtees Surtees TS14
TS9B
Ford-Cosworth DFV F Regno UnitoMike Hailwood
Regno UnitoJohn Surtees
Regno UnitoCeramiche Pagnossin Team Surtees TS9B Ford-Cosworth DFV F ItaliaAndrea de Adamich
Regno UnitoFlame Out Team Surtees Surtees TS9B
TS14
Ford-Cosworth DFV F AustraliaTim Schenken
Champcarr Inc. Surtees TS9B Ford-Cosworth DFV F Stati UnitiSam Posey
Flag of South Africa 1928-1994.svg Team Gunston Surtees
Brabham
TS9
BT33
Ford-Cosworth DFV F Flag of Rhodesia.svg John Love
Flag of South Africa 1928-1994.svg Willie Ferguson
Regno UnitoMarlboro BRM BRM P153
P153B
P160B
P180
BRM P142 F FranciaJean-Pierre Beltoise
Regno UnitoHowden Ganley
Svezia Reine Wisell
Regno UnitoPeter Gethin
AustraliaVern Schuppan
Regno UnitoJackie Oliver
Regno UnitoBrian Redman
CanadaBill Brack
AustriaAustria Marlboro BRM BRM P153
P153B
P160
BRM P142 F AustriaHelmut Marko
SpagnaEspaña Marlboro BRM BRM P160B BRM P142 F SpagnaAlex Soler-Roig
FranciaEquipe Matra Matra MS120C Matra MS71 G Nuova ZelandaChris Amon
Regno UnitoDarnaval Connew Racing Team Connew PC1 Ford-Cosworth DFV F FranciaFrançois Migault
ItaliaMartini Racing Team Tecno PA123/3
PA123/4
Tecno Series-P F ItaliaNanni Galli
Regno Unito Derek Bell

Gare Mondiali[modifica | modifica wikitesto]

* Data Gran Premio Circuito Vincitore Auto Vincitrice Pole Position GPV Resoconto
01 Argentina 23 gennaio Gran Premio d'Argentina Buenos Aires Regno Unito Jackie Stewart Regno Unito Tyrrell-Ford Argentina Carlos Reutemann Regno Unito Jackie Stewart Resoconto
02 Flag of South Africa 1928-1994.svg 4 marzo Gran Premio del Sud Africa Kyalami Nuova Zelanda Denny Hulme Regno Unito McLaren-Ford Regno Unito Jackie Stewart Regno Unito Mike Hailwood Resoconto
03Spagna 1º maggio Gran Premio di Spagna Jarama Brasile Emerson Fittipaldi Regno Unito Lotus-Ford Belgio Jacky Ickx Belgio Jacky Ickx Resoconto
04Monaco 14 maggio Gran Premio di Monaco Montecarlo Francia Jean-Pierre Beltoise Regno Unito BRM Brasile Emerson Fittipaldi Francia Jean-Pierre Beltoise Resoconto
05Belgio 4 giugno Gran Premio del Belgio Nivelles Brasile Emerson Fittipaldi Regno Unito Lotus-Ford Brasile Emerson Fittipaldi Nuova Zelanda Chris Amon Resoconto
06Francia 2 luglio Gran Premio di Francia Clermont Ferrand Regno UnitoJackie Stewart Regno Unito Tyrrell-Ford Nuova Zelanda Chris Amon Nuova Zelanda Chris Amon Resoconto
07Regno Unito 15 luglio Gran Premio di Gran Bretagna Brands Hatch Brasile Emerson Fittipaldi Regno UnitoLotus-Ford Belgio Jacky Ickx Regno Unito Jackie Stewart Resoconto
08Germania 30 luglio Gran Premio di Germania Nürburgring Belgio Jacky Ickx Italia Ferrari Belgio Jacky Ickx Belgio Jacky Ickx Resoconto
09Austria 13 agosto Gran Premio d'Austria Österreichring Brasile Emerson Fittipaldi Regno Unito Lotus-Ford Brasile Emerson Fittipaldi Nuova Zelanda Denny Hulme Resoconto
10Italia 10 settembre Gran Premio d'Italia Monza Brasile Emerson Fittipaldi Regno Unito Lotus-Ford Belgio Jacky Ickx Belgio Jacky Ickx Resoconto
11Canada 24 settembre Gran Premio del Canada Mosport Regno Unito Jackie Stewart Regno Unito Tyrrell-Ford Stati Uniti Peter Revson Regno Unito Jackie Stewart Resoconto
12Stati Uniti 8 ottobre Gran Premio degli Stati Uniti Watkins Glen Regno Unito Jackie Stewart Regno Unito Tyrrell-Ford Regno Unito Jackie Stewart Regno Unito Jackie Stewart Resoconto

Gare non valide per il mondiale[modifica | modifica wikitesto]

* Data Gran Premio Circuito Vincitore Auto Vincitrice Pole Position GPV Resoconto
01Regno Unito 19 marzo Race of Champions[1] Brands Hatch BrasileEmerson Fittipaldi Regno UnitoLotus-Ford BrasileEmerson Fittipaldi BrasileEmerson Fittipaldi Resoconto
02Brasile 30 marzo Gran Premio del Brasile Interlagos ArgentinaCarlos Reutemann Regno UnitoBrabham-Ford BrasileEmerson Fittipaldi BrasileEmerson Fittipaldi Resoconto
03Regno Unito 23 aprile BRDC International Trophy[1] Silverstone BrasileEmerson Fittipaldi Regno UnitoLotus-Ford BrasileEmerson Fittipaldi Regno UnitoMike Hailwood Resoconto
04Regno Unito 29 maggio International Gold Cup Oulton Nuova ZelandaDenny Hulme Regno UnitoMcLaren-Ford Regno UnitoPeter Gethin Regno UnitoBrian Redman Resoconto
05Italia 18 giugno Gran Premio Repubblica Italiana Vallelunga BrasileEmerson Fittipaldi Regno UnitoLotus-Ford BrasileEmerson Fittipaldi BrasileEmerson Fittipaldi Resoconto
06Regno Unito 22 ottobre World Champion Victory Race Brands Hatch FranciaJean-Pierre Beltoise Regno UnitoBRM BrasileEmerson Fittipaldi BrasileEmerson Fittipaldi Resoconto

Classifica Piloti[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Pilota Flag of Argentina.svg Flag of South Africa 1928-1994.svg Flag of Spain (1945 - 1977).svg Flag of Monaco.svg Flag of Belgium.svg Flag of France.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of Germany.svg Flag of Austria.svg Flag of Italy.svg Flag of Canada.svg Flag of the United States.svg Punti
1 Brasile Emerson Fittipaldi Rit 2 1 3 1 2 1 Rit 1 1 11 Rit 61
2 Regno Unito Jackie Stewart 1 Rit Rit 4 1 2 11 * 7 Rit 1 1 45
3 Nuova Zelanda Denny Hulme 2 1 Rit 15 3 7 5 Rit 2 3 3 3 39
4 Belgio Jacky Ickx 3 8 2 2 Rit 11 Rit 1 Rit Rit 12 5 27
5 Stati Uniti Peter Revson Rit 3 5 7 3 3 4 2 18 * 23
6 Francia François Cevert Rit 9 Rit NC 2 4 Rit 10 9 Rit Rit 2 15
7 Svizzera Clay Regazzoni 4 12 3 Rit Rit 2 Rit Rit 5 8 15
8 Regno Unito Mike Hailwood Rit Rit Rit 4 6 Rit Rit 4 2 17 * 13
9 Svezia Ronnie Peterson 6 5 Rit 11 9 5 7 * 3 12 9 SQ 4 12
10 Nuova Zelanda Chris Amon NP 15 Rit 6 6 3 4 15 5 Rit 6 15 12
11 Francia Jean-Pierre Beltoise Rit Rit 1 Rit 15 11 9 8 8 Rit Rit 9
12 Stati Uniti Mario Andretti Rit 4 Rit 7 6 4
13 Nuova Zelanda Howden Ganley 9 NC Rit Rit 8 4 6 11 10 Rit 4
14 Regno Unito Brian Redman 5 9 5 Rit 4
15 Regno Unito Graham Hill Rit 6 10 12 Rit 10 Rit 6 Rit 5 8 11 4
16 Argentina Carlos Reutemann 7 Rit 13 12 8 Rit Rit Rit 4 Rit 3
17 Italia Andrea De Adamich Rit NC 4 7 Rit 14 Rit 13 14 Rit Rit Rit 3
18 Brasile José Carlos Pace 17 6 17 5 Rit Rit NC NC Rit 9 * Rit 3
19 Australia Tim Schenken 5 Rit 8 Rit Rit 17 Rit 14 11 Rit 7 Rit 2
20 Italia Arturo Merzario 6 12 1
21 Regno Unito Peter Gethin Rit NC Rit Rit Rit Rit 13 6 Rit Rit 1
- Brasile Wilson Fittipaldi 7 9 Rit 8 12 * 7 Rit Rit Rit Rit 0
- Austria Niki Lauda 11 7 Rit 16 12 Rit 9 Rit 10 13 SQ NC 0
- Francia Patrick Depailler NC 7 0
- Austria Helmut Marko 10 14 8 10 Rit 0
- Regno Unito Mike Beuttler NQ 13 Rit 19 * 13 8 Rit 10 NC 13 0
- Francia Henri Pescarolo 8 11 11 Rit NC Rit Rit NQ 13 14 0
- Australia Dave Walker SQ 10 9 14 14 18 * Rit Rit Rit Rit 0
- Sudafrica Jody Scheckter 9 0
- Germania Ovest Rolf Stommelen 13 Rit 10 11 16 10 Rit Rit 0
- Svezia Reine Wisell Rit Rit Rit Rit Rit 12 Rit 10 0
- Stati Uniti Sam Posey 12 0
- Italia Nanni Galli Rit 13 Rit Rit Rit 0
- Stati Uniti Skip Barber NC 16 0
- Rhodesia John Love 16 * 0
- Sudafrica Dave Charlton Rit NQ Rit Rit 0
- Regno Unito Derek Bell Rit NQ Rit 0
- Spagna Alex Soler-Roig Rit Rit 0
- Regno Unito Jackie Oliver Rit 0
- Francia François Migault Rit 0
- Regno Unito John Surtees Rit 0
- Canada Bill Brack Rit 0
Pos. Pilota Flag of Argentina.svg Flag of South Africa 1928-1994.svg Flag of Spain (1945 - 1977).svg Flag of Monaco.svg Flag of Belgium.svg Flag of France.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of Germany.svg Flag of Austria.svg Flag of Italy.svg Flag of Canada.svg Flag of the United States.svg Punti
Legenda Grassetto – Pole position
Corsivo – Giro più veloce
1º posto 2º posto 3º posto A punti Senza punti
Squalificato Ritirato Non partito Non qualificato

* Indica quei piloti che non hanno terminato la gara ma sono ugualmente classificati avendo coperto, come previsto dal regolamento, almeno il 90% della distanza totale.

Sistema di punteggio[modifica | modifica wikitesto]

Al vincitore andavano 9 punti, 6 al secondo, 4 al terzo, 3 al quarto, 2 al quinto e 1 al sesto. Erano validi per l'assegnazione del Campionato i 5 migliori risultati delle prime sei gare e i migliori 5 delle ultime sei.

Classifica Costruttori[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Costruttore Motore ARG
Argentina
RSA
Flag of South Africa 1928-1994.svg
ESP
Spagna
MON
Monaco
BEL
Belgio
FRA
Francia
GBR
Regno Unito
GER
Germania
AUT
Austria
ITA
Italia
CAN
Canada
USA
Stati Uniti
Punti Vittorie Pole GPV
1 Regno Unito Lotus Ford-Cosworth - 6 9 4 9 6 9 - 9 9 - - 61 5 3 0
2 Regno Unito Tyrrell Ford-Cosworth 9 - - 3 6 9 6 - - - 9 9 51 4 2 4
3 Regno Unito McLaren Ford-Cosworth 6 9 2 2 4 - 4 (2) 6 4 6 4 47 (49) 1 1 1
4 Italia Ferrari Ferrari 4 3 6 6 - - 1 9 - - 2 2 33 1 4 3
5 Regno Unito Surtees Ford-Cosworth 2 - 3 - 3 1 - - 3 6 - - 18 0 0 1
6 Regno Unito March Ford-Cosworth 1 2 1 - 2 2 - 4 - - - 3 15 0 0 0
7 Regno Unito BRM BRM - - - 9 - - - 3 1 1 - - 14 1 0 1
8 Francia Matra Matra - - - 1 1 4 3 - 2 - 1 - 12 0 1 2
9 Regno Unito Brabham Ford-Cosworth - 1 - - - - - 1 - 2 3 - 7 0 1 0
Pos. Costruttore Motore ARG
Argentina
RSA
Flag of South Africa 1928-1994.svg
ESP
Spagna
MON
Monaco
BEL
Belgio
FRA
Francia
GBR
Regno Unito
GER
Germania
AUT
Austria
ITA
Italia
CAN
Canada
USA
Stati Uniti
Punti Vittorie Pole GPV

Sistema di punteggio[modifica | modifica wikitesto]

Il regolamento del 1972 divideva il campionato in due blocchi da 6 corse l'uno: per ogni blocco ogni costruttore doveva scartare un risultato (tra parentesi sono riportati i punti reali). Ai fini del punteggio contava soltanto la macchina meglio classificata tra quelle iscritte.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Gara disputata da vetture di Formula 1 e di Formula 5000.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Formula 1 Portale Formula 1: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Formula 1