Gran Premio di Spagna

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando la competizione motociclistica, vedi Gran Premio motociclistico di Spagna.
Gran Premio di Spagna
Sport Automobilismo Automobilismo
Categoria Formula 1
Federazione FIA
Paese Spagna Spagna
Luogo Circuito di Catalogna
Cadenza Annuale
Formula Gran Premio di Formula 1
Storia
Fondazione 1913; valevole per il mondiale dal GP 1951
Numero edizioni 44 valevoli per il mondiale
Ultima edizione GP 2014

Il Gran Premio di Spagna è una gara automobilistica che si è svolta per la prima volta nel 1913. Nel 1926 e 1927 la gara fu valida per il cosiddetto "Campionato Automobilistico Mondiale" (competizione riservata solo ai Costruttori). Nel 1935 il GP di Spagna era la settima e ultima gara stagionale del "Campionato Europeo Grand Prix" (competizione riservata ai piloti). Nel 1951 è entrata a far parte del Campionato Mondiale di Formula 1 e ha ripreso un posto fisso nel calendario del campionato nel 1986. A partire dal 1991 si corre sul circuito di Catalogna nella località Montmeló vicino a Barcellona ed è organizzato dal RACC (Real Automovil Club de Cataluña).

L'ultima edizione prima che la Spagna precipitasse nella tragedia della guerra civile (1936) si svolse a San Sebastian nel 1935, dove vinse la Mercedes di Caracciola (che quell'anno divenne Campione d'Europa, titolo del tutto equivalente all'attuale Mondiale Piloti). Il primo gran premio di Spagna dopo la Seconda Guerra Mondiale venne disputato sul tracciato cittadino di Pedralbes a Barcellona nel 1951, e sempre a Pedralbes si corse la successiva edizione, nel 1954. A partire dal 1968 si passò alternativamente ai circuiti di Jarama, vicino a Madrid, e Montjuich, quest'ultimo pure situato in un parco barcellonese. Successivamente, dal 1986 al 1990, prima del ritorno nella città catalana con il nuovo circuito di Montmeló, la corsa automobilistica venne organizzata a Jerez de la Frontera, in Andalusia.

Il circuito di Catalogna ha rinnovato il contratto per ospitare il gran premio sino al 2016, mentre la città di Valencia ha ottenuto una seconda gara spagnola a partire dal 2008 che non si disputa però sull'esistente circuito permanente ma su un tracciato cittadino; la gara è stata intitolata Gran Premio d'Europa: il Gran Premio d'Europa è già stato ospitato in Spagna due volte, nel 1994 e 1997 sul circuito di Jerez de la Frontera.

Albo d'oro[modifica | modifica sorgente]

Le edizioni indicate con sfondo rosa non appartenevano al Campionato mondiale di Formula 1.
Le edizioni indicate con sfondo giallo appartenevano al Campionato Europeo di Formula Grand Prix.

Anno Circuito Pilota Vettura Resoconto
1913 Guadarrama Spagna Carlos de Salamanca Regno Unito Rolls-Royce Resoconto
1914
-
1922
Non disputatosi
1923 Sitges-Terramar Francia Albert Divo Regno Unito Sunbeam Resoconto
1924
-
1925
Non disputatosi
1926 Lasarte Italia Bartolomeo Costantini Francia Bugatti Resoconto
1927 Lasarte Francia Robert Benoist Francia Delage Resoconto
1928 Lasarte Monaco Louis Chiron Francia Bugatti Resoconto
1929 Lasarte Monaco Louis Chiron Francia Bugatti Resoconto
1930 Lasarte Italia Achille Varzi Italia Maserati Resoconto
1931
-
1932
Non disputatosi
1933 Lasarte Monaco Louis Chiron Italia Alfa Romeo Resoconto
1934 Lasarte Italia Luigi Fagioli Germania Mercedes-Benz Resoconto
1935 Lasarte Germania Rudolf Caracciola Germania Mercedes-Benz Resoconto
1936
-
1950
Non disputatosi
1951 Pedralbes Argentina Juan Manuel Fangio Italia Alfa Romeo Resoconto
1952 Non disputatosi
1953 Non disputatosi
1954 Pedralbes Regno Unito Mike Hawthorn Italia Ferrari Resoconto
1955
-
1966
Non disputatosi
1967 Jarama Regno Unito Jim Clark Regno Unito Lotus-Ford Cosworth Resoconto
1968 Jarama Regno Unito Graham Hill Regno Unito Lotus-Ford Cosworth Resoconto
1969 Montjuich Regno Unito Jackie Stewart Francia Matra-Ford Cosworth Resoconto
1970 Jarama Regno Unito Jackie Stewart Regno Unito Tyrrell-Ford Cosworth Resoconto
1971 Montjuich Regno Unito Jackie Stewart Regno Unito Tyrrell-Ford Cosworth Resoconto
1972 Jarama Brasile Emerson Fittipaldi Regno Unito Lotus-Ford Cosworth Resoconto
1973 Montjuich Brasile Emerson Fittipaldi Regno Unito Lotus-Ford Cosworth Resoconto
1974 Jarama Austria Niki Lauda Italia Ferrari Resoconto
1975 Montjuich Germania Jochen Mass Regno Unito McLaren-Ford Cosworth Resoconto
1976 Jarama Regno Unito James Hunt Regno Unito McLaren-Ford Cosworth Resoconto
1977 Jarama Stati Uniti Mario Andretti Regno Unito Lotus-Ford Cosworth Resoconto
1978 Jarama Stati Uniti Mario Andretti Regno Unito Lotus-Ford Cosworth Resoconto
1979 Jarama Francia Patrick Depailler Francia Ligier-Ford Cosworth Resoconto
1980 Jarama Australia Alan Jones Regno Unito Williams-Ford Cosworth Resoconto
1981 Jarama Canada Gilles Villeneuve Italia Ferrari Resoconto
1982
-
1985
Non disputatosi
1986 Jerez de la Frontera Brasile Ayrton Senna Regno Unito Lotus-Renault Resoconto
1987 Jerez de la Frontera Regno Unito Nigel Mansell Regno Unito Williams-Honda Resoconto
1988 Jerez de la Frontera Francia Alain Prost Regno Unito McLaren-Honda Resoconto
1989 Jerez de la Frontera Brasile Ayrton Senna Regno Unito McLaren-Honda Resoconto
1990 Jerez de la Frontera Francia Alain Prost Italia Ferrari Resoconto
1991 Catalogna Regno Unito Nigel Mansell Regno Unito Williams-Renault Resoconto
1992 Catalogna Regno Unito Nigel Mansell Regno Unito Williams-Renault Resoconto
1993 Catalogna Francia Alain Prost Regno Unito Williams-Renault Resoconto
1994 Catalogna Regno Unito Damon Hill Regno Unito Williams-Renault Resoconto
1995 Catalogna Germania Michael Schumacher Regno Unito Benetton-Renault Resoconto
1996 Catalogna Germania Michael Schumacher Italia Ferrari Resoconto
1997 Catalogna Canada Jacques Villeneuve Regno Unito Williams-Renault Resoconto
1998 Catalogna Finlandia Mika Häkkinen Regno Unito McLaren-Mercedes Resoconto
1999 Catalogna Finlandia Mika Häkkinen Regno Unito McLaren-Mercedes Resoconto
2000 Catalogna Finlandia Mika Häkkinen Regno Unito McLaren-Mercedes Resoconto
2001 Catalogna Germania Michael Schumacher Italia Ferrari Resoconto
2002 Catalogna Germania Michael Schumacher Italia Ferrari Resoconto
2003 Catalogna Germania Michael Schumacher Italia Ferrari Resoconto
2004 Catalogna Germania Michael Schumacher Italia Ferrari Resoconto
2005 Catalogna Finlandia Kimi Räikkönen Regno Unito McLaren-Mercedes Resoconto
2006 Catalogna Spagna Fernando Alonso Francia Renault Resoconto
2007 Catalogna Brasile Felipe Massa Italia Ferrari Resoconto
2008 Catalogna Finlandia Kimi Räikkönen Italia Ferrari Resoconto
2009 Catalogna Regno Unito Jenson Button Regno Unito Brawn-Mercedes Resoconto
2010 Catalogna Australia Mark Webber Austria Red Bull-Renault Resoconto
2011 Catalogna Germania Sebastian Vettel Austria Red Bull-Renault Resoconto
2012 Catalogna Venezuela Pastor Maldonado Regno Unito Williams-Renault Resoconto
2013 Catalogna Spagna Fernando Alonso Italia Ferrari Resoconto
2014 Catalogna Regno Unito Lewis Hamilton Germania Mercedes Resoconto

Statistiche[modifica | modifica sorgente]

Vittorie per costruttore[modifica | modifica sorgente]

Pos. Costruttore Vittorie
1 Italia Ferrari 12
2 Regno Unito McLaren 8
3 Regno Unito Williams 7
4 Regno Unito Lotus 6
5 Austria Red Bull 2
6 Italia Alfa Romeo 1
= Francia Matra 1
= Regno Unito Tyrrell 1
= Francia Ligier 1
= Regno Unito Benetton 1
= Francia Renault 1
= Regno Unito Brawn GP 1
13 Germania Mercedes 1

Vittorie per motore[modifica | modifica sorgente]

Pos. Motore Vittorie
1 Italia Ferrari 12
2 Stati Uniti Ford-Cosworth 11
= Francia Renault 11
4 Germania Mercedes 6
5 Giappone Honda 3
6 Italia Alfa Romeo 1

Pole position per costruttore[modifica | modifica sorgente]

Pos. Costruttore Pole
1 Italia Ferrari 13
2 Regno Unito McLaren 8
3 Regno Unito Williams 6
4 Regno Unito Lotus 5
5 Francia Ligier 2
= Regno Unito Benetton 2
= Austria Red Bull 2
= Germania Mercedes 2
9 Italia Lancia 1
= Regno Unito Brabham 1
= Francia Renault 1
= Regno Unito Brawn 1

Pole position per motore[modifica | modifica sorgente]

Pos. Motore Pole
1 Italia Ferrari 13
2 Francia Renault 10
3 Stati Uniti Ford-Cosworth 8
4 Germania Mercedes 6
5 Giappone Honda 5
6 Italia Lancia 1
= Francia Matra 1

Giri veloci per costruttore[modifica | modifica sorgente]

Pos. Costruttore GPV
1 Italia Ferrari 14
2 Regno Unito McLaren 7
3 Regno Unito Williams 6
4 Regno Unito Lotus 3
5 Regno Unito Benetton 2
6 Italia Alfa Romeo 1
= Italia Lancia 1
= Francia Matra 1
= Regno Unito Brabham 1
= Stati Uniti Parnelli 1
= Francia Ligier 1
= Irlanda Jordan 1
= Francia Renault 1
= Regno Unito Brawn 1
= Regno Unito Lotus F1 Team 1
= Svizzera Sauber 1
= Austria Red Bull 1

Giri veloci per motore[modifica | modifica sorgente]

Pos. Motore GPV
1 Italia Ferrari 15
2 Stati Uniti Ford-Cosworth 10
3 Francia Renault 7
= Germania Mercedes 5
5 Giappone Honda 3
6 Italia Alfa Romeo 1
= Italia Lancia 1
= Francia Matra 1
= Francia Peugeot 1

Podi per costruttore[modifica | modifica sorgente]

Pos.[2] Costruttore Podi
1 Italia Ferrari 34
2 Regno Unito McLaren 27
3 Regno Unito Williams 13
4 Regno Unito Lotus 11
5 Regno Unito Benetton 9
6 Francia Renault 5
= Austria Red Bull 5
8 Francia Matra 3
= Regno Unito Tyrrell 3
= Francia Ligier 3
11 Italia Alfa Romeo 2
= Regno Unito March 2
= Regno Unito Brawn 2
= Germania Mercedes 2

Podi per motore[modifica | modifica sorgente]

Pos. Motore Podi
1 Italia Ferrari 34
2 Stati Uniti Ford-Cosworth 33
3 Francia Renault 25
4 Germania Mercedes 18
5 Giappone Honda 6
6 Francia Matra 3
= Germania TAG Porsche 3
8 Italia Alfa Romeo 2
= Germania BMW 2
10 Italia Maserati 1
= Regno Unito BRM 1
= Regno Unito Judd 1
= Giappone Yamaha 1
= Giappone Mugen Honda 1
= Giappone Toyota 1

Punti per costruttore[modifica | modifica sorgente]

Pos.[2] Costruttore Punti
1 Italia Ferrari 351
2 Regno Unito McLaren 258,5
3 Regno Unito Williams 173
4 Austria Red Bull 154
5 Regno Unito Lotus 87
6 Germania Mercedes 87
7 Francia Renault 61
8 Regno Unito Benetton 60
9 Regno Unito Lotus F1 Team 49
10 Regno Unito Tyrrell 27
11 Svizzera Sauber 26
12 Francia Ligier 21
13 Regno Unito March 20,5

Punti per motore[modifica | modifica sorgente]

Pos. Motore Punti
1 Francia Renault 387
2 Italia Ferrari 367
3 Germania Mercedes 280
4 Stati Uniti Ford-Cosworth 270,5
5 Giappone Honda 71
6 Germania BMW 46
7 Italia Alfa Romeo 22
8 Giappone Toyota 21
9 Germania TAG Porsche 17
10 Francia Matra 15
11 Regno Unito BRM 14
12 Giappone Mugen Honda 11
13 Malesia Petronas 10
14 Italia Maserati 9
15 Regno Unito Judd 8
16 Giappone Yamaha 4
17 Francia Peugeot 3
= Italia Playlife 3
= Regno Unito Cosworth 3
20 Italia Lamborghini 2
= Francia Supertec 2
22 Italia Lancia 1
= Regno Unito Hart 1
= Francia Mecachrome 1

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Prime 15 posizioni.
  2. ^ a b Prime 13 posizioni.
  3. ^ Prime 18 posizioni.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Formula 1 Portale Formula 1: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Formula 1