Vaccino anti COVID-19

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Vaccino contro il SARS-CoV-2)
Jump to navigation Jump to search
Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.
Carta dei paesi con status di approvazione:

     Approvato per uso generale, vaccinazione di massa in corso.

     Approvato per uso generale, pianificata vaccinazione di massa.

     Emergency Use Authorization, vaccinazione di massa in corso.

     Emergency Use Authorization, pianificata vaccinazione di massa.

     Emergency Use Authorization, vaccinazione limitata.

     Emergency Use Authorization in corso di valutazione.

Un vaccino anti COVID-19 è un vaccino in grado di indurre l'immunità acquisita contro la COVID-19, causata dal virus SARS-CoV-2.

La scoperta e lo sviluppo di questi vaccini sono diventati gli obiettivi di un vasto sforzo scientifico a livello mondiale, in seguito al diffondersi della pandemia di COVID-19 iniziata nel 2019.

Descrizione e storia[modifica | modifica wikitesto]

Ad agosto 2020 è stato registrato un primo vaccino ideato in Russia, chiamato Gam-COVID-Vac,[1] mentre altri 231 candidati erano ancora in fase di sviluppo (sebbene nessuno dei precedenti abbia ancora completato l'iter degli studi clinici che ne dimostrino sicurezza ed efficacia).

Il 18 agosto 2020, sette giorni dopo l'annuncio dalla Russia, anche la Cina approva un vaccino con il nome di Ad5-nCoV, sviluppato da CanSino Biologics, che si basa sulla tecnica del vettore virale, in cui un adenovirus trasporta una versione ricombinata; completata a maggio la fase I, iniziata nel mese di marzo 2020, nella fase II dei test il vaccino ha dimostrato di indurre una forte risposta immunitaria e di non avere effetti tossici sull'uomo; la fase III, ultima e decisiva, ad agosto 2020 è però appena al suo inizio.[2].

Secondo l'OMS (26 dicembre 2020), 233 vaccini sono in fase di sperimentazione di cui 61 sono già passati alla fase di test sull'uomo, di cui 16 in una fase finale[3].

Piattaforme tecnologiche[modifica | modifica wikitesto]

A settembre 2020, esistevano 9 differenti piattaforme tecnologiche erano in fase di ricerca e sviluppo per creare un vaccino contro COVID-19[4]. La maggior porta dei possibili vaccini sono focalizzati sull'antigene principale dell'infezione di COVID-19[4].

Piattaforme tecnologiche per il vaccino COVID‑19, dicembre 2020[5]
Piattaforma molecolare[5][6] Numero totale
di sperimentazioni
Numero di sperimentazioni
in atto sull'uomo
Virus inattivato 19 5
Vettore virale non replicante 35 4
Basato su mRNA 36 3
Subunità proteica 80 2
Basato su DNA 23 2
Particella simile al virus 19 1
Vettore virale replicante 23 0
Virus vivo attenuato 4 0

Vaccini[modifica | modifica wikitesto]

Vaccini autorizzati e approvati[modifica | modifica wikitesto]

Candidati vaccini con sperimentazioni in corso[modifica | modifica wikitesto]

All'11 dicembre 2020 risultano in corso almeno 24 programmi di test in fase III su 10 vaccini diversi, mentre altri 8 programmi di test si collocano già sul limite tra la fase II e la fase III; numerosi altri sono in fase II o fase I.[8]

Tra i principali vaccini in sperimentazione (compresi quelli già approvati in qualche stato, prevalentemente per usi emergenziali o speciali), ci sono:

Costi[modifica | modifica wikitesto]

Produttore Prezzo/dose (in € o $)[17]
AstraZeneca 1,78 
Johnson&Johnson 8,50 $
Sanofi/GSK 7,56 €
Pfizer/BioNTech 12,00 €
CureVac 10,00 €
Moderna 18,00 $

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Gabrielle Tétrault-Farber e Vladimir Soldatkin, Russia becomes first country to approve a COVID-19 vaccine, says Putin, in Reuters, Mosca, 11 agosto 2020. URL consultato l'11 agosto 2020.
  2. ^ G.Dotti, La Cina ha brevettato Ad5-nCov, il suo vaccino contro il Sars-Cov-2, su Wired, 18 agosto 2020. URL consultato il 13 dicembre 2020.
  3. ^ Coronavirus nel mondo: Ungheria e Slovacchia anticipano il V-Day. Usa, un americano su mille morto per Covid, in repubblica.it, 26 dicembre 2020. URL consultato il 27 dicembre 2020.
  4. ^ a b Tung Thanh Le, Jakob P. Cramer, Robert Chen e Stephen Mayhew, Evolution of the COVID-19 vaccine development landscape, in Nature Reviews Drug Discovery, vol. 19, n. 10, 4 settembre 2020, pp. 667–68, DOI:10.1038/d41573-020-00151-8, ISSN 1474-1776 (WC · ACNP), PMID 32887942.
  5. ^ a b COVID-19 vaccine development pipeline (Refresh URL to update), Vaccine Centre, London School of Hygiene and Tropical Medicine, 16 dicembre 2020. URL consultato il 18 dicembre 2020.
  6. ^ Tecnologie per dozzine di candidati sono state annunciate o sono sconosciute.
  7. ^ Ema, via libera al vaccino Moderna. Presto in Italia - Europa, su Agenzia ANSA, 6 gennaio 2021. URL consultato il 6 gennaio 2021.
  8. ^ (EN) Clinical Trials, su Vaccine Tracker, 11 dicembre 2020. URL consultato il 13 dicembre 2020.
  9. ^ a b c d Coronavirus, corsa a vaccinare l’80% degli italiani: il governo punta su AstraZeneca, in corriere.it, 27 dicembre 2020. URL consultato il 27 dicembre 2020.
  10. ^ (EN) A Study of Ad26.COV2.S for the Prevention of SARS-CoV-2-Mediated COVID-19 in Adult Participants (ENSEMBLE), in clinicaltrials.gov. URL consultato il 27 dicembre 2020.
  11. ^ (EN) Sui-Lee Wee, Chinese Covid-19 Vaccine Gets Key Push, but Doubts Swirl, su New York Times, 14 dicembre 2020. URL consultato il 19 dicembre 2020.
  12. ^ (EN) Shuchita Gautam, Full list of where you can get the Covid-19 Sinopharm vaccine in the UAE, su The National (UAE), 14 dicembre 2020. URL consultato il 19 dicembre 2020.
  13. ^ (EN) A Study to Evaluate the Safety, Reactogenicity and Immunogenicity of Vaccine CVnCoV in Healthy Adults, in clinicaltrials.gov. URL consultato il 27 dicembre 2020.
  14. ^ Il vaccino italiano di ReiThera ha funzionato nella fase Uno. Presentati i dati allo Spallanzani, in repubblica.it, 5 gennaio 2020. URL consultato il 5 gennaio 2020.
  15. ^ (EN) A Study to Evaluate Efficacy, Safety, and Immunogenicity of mRNA-1273 Vaccine in Adults Aged 18 Years and Older to Prevent COVID-19, in clinicaltrials.gov. URL consultato il 27 dicembre 2020.
  16. ^ (EN) Study of Recombinant Protein Vaccine Formulations Against COVID-19 in Healthy Adults 18 Years of Age and Older, in clinicaltrials.gov. URL consultato il 27 dicembre 2020.
  17. ^ (NL) Zoveel gaan we betalen voor de coronavaccins: staatssecretaris zet confidentiële prijzen per ongeluk online, in Het Laatste Nieuws, 17 dicembre 2020. URL consultato l'8 gennaio 2021.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]