Thomas Christiansen

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Thomas Christiansen Tarín
Nazionalità Spagna Spagna
Altezza 180 cm
Peso 74 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex attaccante)
Squadra Leeds Utd
Ritirato 2006 - giocatore
Carriera
Giovanili
1982-1988 Avedøre
1988 Brøndby
1989-1991 Hvidovre
1991 B 93
Squadre di club1
1991-1993 Barcellona B 20 (4)
1992-1993 Barcellona 0 (0)
1993 Sporting Gijón 10 (4)
1993-1994 Barcellona B 4 (2)
1994 Osasuna 14 (1)
1994-1995 Racing Santander 15 (1)
1995-1996 Barcellona B 15 (8)
1996-1997 Real Oviedo 50 (5)
1997-1999 Villarreal 22 (5)
1999-2000 Terrassa 17 (5)
2000 Paniōnios 12 (3)
2000 Herfølge 4 (2)
2001-2003 Bochum 76 (39)
2003-2006 Hannover 96 55 (12)
Nazionale
1992-1995 Spagna Spagna U-21 11 (3)
1993 Spagna Spagna 2 (1)
Carriera da allenatore
2013 Al-Jazira assistente
2014-2016 AEK Larnaca
2016-2017 APOEL
2017-Leeds Utd
Palmarès
Transparent.png Europei di calcio Under-21
Bronzo Francia 1994
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 15 giugno 2017

Thomas Christiansen Tarín (Hadsund, 11 marzo 1973[1][2]) è un ex calciatore e allenatore di calcio ispano-danese, tecnico del Leeds Utd; da giocatore rappresentò la Spagna a livello internazionale.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia presenze e reti in Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Spagna
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
27-1-1993 Las Palmas Spagna Spagna 1 – 1 Messico Messico Amichevole - Ingresso al 46’ 46’
24-2-1993 Siviglia Spagna Spagna 5 – 0 Lituania Lituania Qual. Mondiali 1994 1 Ingresso al 67’ 67’
Totale Presenze 2 Reti 1

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

2002-2003 (21 gol, a pari merito con Élber)

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]
APOEL: 2016-2017

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]