Fußball-Bundesliga 2009-2010

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – "Bundesliga 2009-2010" rimanda qui. Se stai cercando la stagione della massima serie del campionato austriaco di calcio, vedi Fußball-Bundesliga 2009-2010 (Austria).
Fußball-Bundesliga 2009-2010
Competizione Fußball-Bundesliga
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 100ª
Organizzatore DFB
Date dal 7 agosto 2009
all'8 maggio 2010
Luogo Germania Germania
Partecipanti 18
Formula Girone unico
Risultati
Vincitore Bayern Monaco
(22º titolo)
Retrocessioni Bochum
Hertha Berlino
Statistiche
Miglior marcatore Bosnia ed Erzegovina Edin Džeko (22)
Incontri disputati 306
Gol segnati 867 (2,83 per incontro)
Fussball-Bundesliga 2009.-10..png
Distribuzione geografica delle squadre della Fussball Bundesliga 2009-2010
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2008-2009 2010-2011 Right arrow.svg

La Fußball-Bundesliga 2009-2010 è stata la 100ª edizione della massima serie del campionato tedesco di calcio, disputato tra il 7 agosto 2009 e l'8 maggio 2010 e concluso con la vittoria del Bayern Monaco, al suo ventiduesimo titolo.

Capocannoniere del torneo è stato Edin Džeko del Wolfsburg con 22 reti.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Avvenimenti[modifica | modifica wikitesto]

Il campionato viene in questa edizione comandato per poche giornate dall'Amburgo, che è però presto superato dal Bayer Leverkusen[1]; i rossoneri guidano la graduatoria per diverse giornate, ed arrivano anche a laurearsi campioni d'inverno, tuttavia a fine febbraio è il Bayern Monaco di Louis van Gaal a passare al comando[2]. I bavaresi avevano passato parte girone lontano dal vertice, ma vanno a conquistare il titolo staccando lo Schalke 04 di cinque punti. Questa squadra era però brevemente passata in testa alla ventottesima giornata in occasione della sconfitta casalinga del Bayern contro lo Stoccarda, ma viene a sua volta sconfitta nello scontro diretto della giornata successiva, e in seguito ulteriormente distanziata. Insieme a queste due squadre si qualifica alla Champions League anche il Werder Brema, mentre i campioni uscenti del Wolfsburg arrivano ottavi. In coda il Norimberga si salva vincendo lo spareggio; questa squadra aveva vinto il doppio confronto anche nella precedente stagione, quando era stata invece promossa. Infine, la Coppa di Germania viene conquistata dal Bayern, che ottiene così il double.

Il Bayern è protagonista anche nella Champions League: si qualifica agli ottavi nell'ultima giornata della fase a gironi vincendo in casa della Juventus, mentre nella fase ad eliminazione diretta ha la meglio prima sulla Fiorentina, poi sul Manchester Utd e sul Lione. Arriva così alla finale di Madrid dove incontra l'Inter; viene sconfitto 2-0, ma arriva comunque ad un passo dal treble. In Europa League, invece, l'Amburgo arriva in semifinale; è qui eliminato dai futuri vice-campioni del Fulham.

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Club Città Stagione precedente
Amburgo Amburgo 5º posto in Bundesliga
Bayer Leverkusen Leverkusen 9º posto in Bundesliga
Bayern Monaco Monaco di Baviera 2º posto in Bundesliga
Bochum Bochum 14º posto in Bundesliga
Borussia Dortmund Dortmund 6º posto in Bundesliga
Borussia M'gladbach Mönchengladbach 15º posto in Bundesliga
Colonia Colonia 12º posto in Bundesliga
E. Francoforte Francoforte sul Meno 13º posto in Bundesliga
Friburgo Friburgo in Brisgovia 1º posto in 2. Bundesliga
Hannover 96 Hannover 11º posto in Bundesliga
Hoffenheim Hoffenheim 7º posto in Bundesliga
Hertha Berlino Berlino 4º posto in Bundesliga
Magonza Magonza 2º posto in 2. Bundesliga
Norimberga Norimberga 3º posto in 2. Bundesliga
Schalke 04 Gelsenkirchen 8º posto in Bundesliga
Stoccarda Stoccarda 3º posto in Bundesliga
Werder Brema Brema 10º posto in Bundesliga
Wolfsburg Wolfsburg Campione di Germania

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
Meisterschale.svg 1. Bayern Monaco 70 34 20 10 4 72 31 +41
2. Schalke 04 65 34 19 8 7 53 31 +22
3. Werder Brema 61 34 17 10 7 71 40 +31
4. Bayer Leverkusen 59 34 15 14 5 65 38 +27
5. Borussia Dortmund 57 34 16 9 9 54 42 +12
6. Stoccarda 55 34 15 10 9 51 41 +10
7. Amburgo 52 34 13 13 8 56 41 +15
8. Wolfsburg 50 34 14 8 12 64 58 +6
9. Magonza 47 34 12 11 11 36 42 -6
10. E. Francoforte 46 34 12 10 12 47 54 -7
11. Hoffenheim 42 34 11 9 14 44 42 +2
12. Borussia M'gladbach 39 34 10 9 15 43 60 -17
13. Colonia 38 34 9 11 14 33 42 -9
14. Friburgo 35 34 9 8 17 35 59 -24
15. Hannover 96 33 34 9 6 19 43 67 -24
Noatunloopsong (nuvola).svg 16. Norimberga 31 34 8 7 19 33 59 -26
1downarrow red.svg 17. Bochum 28 34 6 10 18 33 64 -31
1downarrow red.svg 18. Hertha Berlino 24 34 5 9 20 34 56 -22

Legenda:

      Campione di Germania e ammessa alla Fase a gironi della UEFA Champions League 2010-2011
      Ammesse alla Fase a gironi della UEFA Champions League 2010-2011
      Ammessa agli spareggi (Percorso piazzate) della UEFA Champions League 2010-2011
      Ammesse alla Fase a gironi della UEFA Europa League 2010-2011
      Ammessa al terzo turno di qualificazione della UEFA Europa League 2010-2011
Noatunloopsong (nuvola).svg Ammessa allo spareggio promozione-retrocessione contro la terza classificata della 2. Bundesliga 2009-2010
      Retrocesse in 2. Bundesliga 2010-2011

Note:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Tabellone[modifica | modifica wikitesto]

AMB BLE BMO BOC BOD BOM COL EIN FRI HAN HER HOF MAG NOR SCH STO WER WOL
Amburgo –––– 0-0 1-0 0-1 2-3 4-1 3-1 0-0 2-0 0-0 1-0 0-0 0-1 4-0 2-2 3-1 1-1 2-1
Bayer Leverkusen 4-2 –––– 1-1 2-1 3-2 1-1 0-0 4-0 3-1 3-0 1-1 1-0 4-2 4-0 0-2 4-0 2-1 0-0
Bayern Monaco 1-0 1-1 –––– 3-1 2-1 3-1 0-0 2-1 2-1 7-0 5-2 2-0 3-0 2-1 1-1 1-2 3-0 1-1
Bochum 1-2 1-1 1-5 –––– 3-3 1-4 0-0 1-2 1-2 0-3 1-0 2-1 2-3 0-0 2-2 0-2 1-1 1-4
Borussia Dortmund 1-0 3-0 1-5 2-0 –––– 3-0 1-0 2-3 1-0 4-1 2-0 1-1 0-0 4-0 0-1 1-1 1-1 2-1
Borussia M'gladbach 1-0 1-1 1-1 1-2 0-1 –––– 0-0 2-0 1-1 5-3 2-1 2-4 2-0 2-1 1-0 0-0 0-4 4-3
Colonia 3-3 0-1 1-1 2-0 1-1 2-3 –––– 0-0 2-2 0-1 0-3 0-4 1-0 3-0 1-2 1-5 1-3 0-0
E. Francoforte 1-1 3-2 2-1 2-1 1-2 1-1 1-2 –––– 2-1 2-1 2-2 1-2 2-0 1-1 1-4 0-3 2-2 1-0
Friburgo 1-1 0-5 1-2 1-1 3-0 3-1 0-0 0-2 –––– 1-2 0-3 0-1 1-0 2-1 0-0 0-1 1-0 0-6
Hannover 96 2-2 0-0 0-3 2-3 6-1 1-1 1-4 2-1 5-2 –––– 0-3 0-1 1-1 1-3 4-2 1-0 0-1 1-5
Hertha Berlino 1-3 2-2 1-3 0-0 0-0 0-0 0-1 1-3 0-4 1-0 –––– 0-2 1-1 1-2 0-1 0-1 0-0 2-3
Hoffenheim 5-1 0-3 1-1 3-0 2-2 1-2 0-2 1-1 1-1 2-1 5-1 –––– 0-1 3-0 0-0 1-1 1-2 0-1
Magonza 1-1 2-2 2-1 0-0 1-0 1-0 1-0 3-3 3-0 1-0 2-1 2-1 –––– 1-0 0-0 1-1 0-2 1-2
Norimberga 0-4 3-2 1-1 0-1 1-0 2-3 1-0 1-1 0-1 0-2 3-0 0-0 2-0 –––– 1-2 1-2 0-2 2-2
Schalke 04 3-3 2-2 1-2 3-0 3-1 2-1 2-0 2-0 0-1 2-0 2-0 2-0 1-0 1-0 –––– 2-1 1-2 0-2
Stoccarda 1-3 2-1 0-0 1-1 2-1 4-1 0-2 2-1 4-2 2-0 1-1 3-1 2-2 0-0 1-2 –––– 3-1 0-2
Werder Brema 1-1 2-2 2-3 3-2 3-0 1-1 1-0 2-3 4-0 0-0 2-1 2-0 3-0 4-2 0-2 2-2 –––– 2-2
Wolfsburg 2-4 2-3 1-3 4-1 2-1 1-3 2-3 3-1 2-2 4-2 1-5 4-0 3-3 2-3 2-1 2-0 2-4 ––––

Calendario[modifica | modifica wikitesto]

andata (1ª) 1ª giornata ritorno (18ª)
7 ago. 2-0 Wolfsburg-Stoccarda 1-3 15 gen.
1-0 Borussia Dortmund-Colonia 3-2
1-2 Norimberga-Schalke 04 0-1
2-3 Werder Brema-E. Francoforte 0-1
1-0 Hertha Berlino-Hannover 96 3-0
2-2 Magonza-Bayer Leverkusen 2-4
1-1 Hoffenheim-Bayern Monaco 0-2
3-3 Bochum-Borussia M'gladbach 2-1
1-1 Friburgo-Amburgo 0-2
andata (2ª) 2ª giornata ritorno (19ª)
15 ago. 1-1 Bayern Monaco-Werder Brema 3-2 22 gen.
4-2 Stoccarda-Friburgo 1-0
4-1 Amburgo-Borussia Dortmund 0-1
1-0 Bayer Leverkusen-Hoffenheim 3-0
1-1 Hannover 96-Magonza 0-1
1-1 E. Francoforte-Norimberga 1-1
1-3 Colonia-Wolfsburg 3-2
2-1 Borussia M'gladbach-Hertha Berlino 0-0
3-0 Schalke 04-Bochum 2-2


andata (3ª) 3ª giornata ritorno (20ª)
21 ago. 0-0 Hoffenheim-Schalke 04 0-2 29 gen.
1-1 Borussia Dortmund-Stoccarda 1-4
0-0 Colonia-E. Francoforte 2-1
0-5 Friburgo-Bayer Leverkusen 1-3
2-1 Magonza-Bayern Monaco 0-3
0-2 Norimberga-Hannover 96 3-1
1-0 Bochum-Hertha Berlino 0-0
2-4 Wolfsburg-Amburgo 1-1
3-0 Werder Brema-Borussia M'gladbach 3-4
andata (4ª) 4ª giornata ritorno (21ª)
28 ago. 2-0 Borussia M'gladbach-Magonza 0-1 5 feb.
0-0 Stoccarda-Norimberga 2-1
0-1 Schalke 04-Friburgo 0-0
2-1 Bayer Leverkusen-Bochum 1-1
0-1 Hannover 96-Hoffenheim 1-2
1-1 E. Francoforte-Borussia Dortmund 3-2
3-0 Bayern Monaco-Wolfsburg 3-1
2-3 Hertha Berlino-Werder Brema 1-2
3-1 Amburgo-Colonia 3-3


andata (5ª) 5ª giornata ritorno (22ª)
12 set. 2-3 Wolfsburg-Bayer Leverkusen 1-2 12 feb.
1-5 Borussia Dortmund-Bayern Monaco 1-3
3-0 Hoffenheim-Bochum 1-2
0-2 Friburgo-E. Francoforte 1-2
2-1 Magonza-Hertha Berlino 1-1
1-0 Norimberga-Borussia M'gladbach 1-2
3-1 Amburgo-Stoccarda 3-1
0-0 Werder Brema-Hannover 96 5-1
1-2 Colonia-Schalke 04 0-2
andata (6ª) 6ª giornata ritorno (23ª)
18 set. 1-2 Schalke 04-Wolfsburg 1-2 19 feb.
2-1 Bayern Monaco-Norimberga 1-1
0-2 Stoccarda-Colonia 5-1
1-1 Hannover 96-Borussia Dortmund 1-4
2-3 Bochum-Magonza 0-0
2-4 Borussia M'gladbach-Hoffenheim 2-2
1-1 E. Francoforte-Amburgo 0-0
0-4 Hertha Berlino-Friburgo 3-0
0-0 Bayer Leverkusen-Werder Brema 2-2


andata (7ª) 7ª giornata ritorno (24ª)
25 set. 0-1 Norimberga-Bochum 0-0 26 feb.
4-2 Wolfsburg-Hannover 96 1-0
0-1 Borussia Dortmund-Schalke 04 1-2
3-0 Werder Brema-Magonza 2-1
0-1 Colonia-Bayer Leverkusen 0-0
0-3 E. Francoforte-Stoccarda 1-2
1-0 Amburgo-Bayern Monaco 0-1
3-0 Friburgo-Borussia M'gladbach 1-1
5-1 Hoffenheim-Hertha Berlino 2-0
andata (8ª) 8ª giornata ritorno (25ª)
2 ott. 2-0 Schalke 04-E. Francoforte 4-1 6 mar.
0-0 Bayern Monaco-Colonia 1-1
4-0 Bayer Leverkusen-Norimberga 2-3
5-2 Hannover 96-Friburgo 2-1
1-1 Bochum-Wolfsburg 1-4
2-1 Magonza-Hoffenheim 1-0
0-1 Borussia M'gladbach-Borussia Dortmund 0-3
0-2 Stoccarda-Werder Brema 2-2
1-3 Hertha Berlino-Amburgo 0-1


andata (9ª) 9ª giornata ritorno (26ª)
17 ott. 1-2 Stoccarda-Schalke 04 1-2 12 mar.
2-0 Werder Brema-Hoffenheim 1-0
1-0 Colonia-Magonza 0-1
2-1 E. Francoforte-Hannover 96 1-2
1-2 Friburgo-Bayern Monaco 1-2
3-0 Norimberga-Hertha Berlino 2-1
0-0 Amburgo-Bayer Leverkusen 2-4
2-1 Wolfsburg-Borussia M'gladbach 4-0
2-0 Borussia Dortmund-Bochum 4-1
andata (10ª) 10ª giornata ritorno (27ª)
23 ott. 1-1 Bayer Leverkusen-Borussia Dortmund 0-3 19 mar.
2-1 Bayern Monaco-E. Francoforte 1-2
3-0 Hoffenheim-Norimberga 0-0
1-0 Hannover 96-Stoccarda 0-2
0-0 Borussia M'gladbach-Colonia 1-1
3-0 Magonza-Friburgo 0-1
0-0 Hertha Berlino-Wolfsburg 5-1
3-3 Schalke 04-Amburgo 2-2
1-4 Bochum-Werder Brema 2-3


andata (11ª) 11ª giornata ritorno (28ª)
30 ott. 2-0 Borussia Dortmund-Hertha Berlino 0-0 26 mar.
3-3 Wolfsburg-Magonza 2-0
0-0 Stoccarda-Bayern Monaco 2-1
2-3 Amburgo-Borussia M'gladbach 0-1
0-1 Colonia-Hannover 96 4-1
2-2 Norimberga-Werder Brema 2-4
2-2 Schalke 04-Bayer Leverkusen 2-0
0-1 Friburgo-Hoffenheim 1-1
2-1 E. Francoforte-Bochum 2-1
andata (12ª) 12ª giornata ritorno (29ª)
6 nov. 4-0 Bayer Leverkusen-E. Francoforte 2-3 3 apr.
1-1 Bayern Monaco-Schalke 04 2-1
1-2 Hoffenheim-Wolfsburg 0-4
1-2 Bochum-Friburgo 1-1
0-0 Borussia M'gladbach-Stoccarda 1-2
1-0 Magonza-Norimberga 0-2
2-2 Hannover 96-Amburgo 0-0
0-1 Hertha Berlino-Colonia 3-0
1-1 Werder Brema-Borussia Dortmund 1-2


andata (13ª) 13ª giornata ritorno (30ª)
21 nov. 2-3 Wolfsburg-Norimberga 2-0 9 apr.
1-1 Stoccarda-Hertha Berlino 1-0
2-0 Schalke 04-Hannover 96 2-4
0-4 Colonia-Hoffenheim 2-0
1-2 E. Francoforte-Borussia M'gladbach 0-2
0-6 Friburgo-Werder Brema 0-4
0-0 Borussia Dortmund-Magonza 0-1
1-1 Bayern Monaco-Bayer Leverkusen 1-1
0-1 Amburgo-Bochum 2-1
andata (14ª) 14ª giornata ritorno (31ª)
27 nov. 0-0 Bochum-Colonia 0-2 16 apr.
1-3 Hertha Berlino-E. Francoforte 2-2
1-2 Hoffenheim-Borussia Dortmund 1-1
2-2 Werder Brema-Wolfsburg 4-2
1-1 Magonza-Amburgo 1-0
0-1 Norimberga-Friburgo 1-2
1-0 Borussia M'gladbach-Schalke 04 1-3
4-0 Bayer Leverkusen-Stoccarda 1-2
0-3 Hannover 96-Bayern Monaco 0-7


andata (15ª) 15ª giornata ritorno (32ª)
4 dic. 2-1 Bayern Monaco-Borussia M'gladbach 1-1 23 apr.
2-2 Wolfsburg-Friburgo 0-1
1-1 Stoccarda-Bochum 2-0
0-0 Amburgo-Hoffenheim 1-5
4-0 Borussia Dortmund-Norimberga 3-2
0-0 Hannover 96-Bayer Leverkusen 0-3
2-0 E. Francoforte-Magonza 3-3
0-0 Colonia-Werder Brema 0-1
2-0 Schalke 04-Hertha Berlino 1-0
andata (16ª) 16ª giornata ritorno (33ª)
11 dic. 2-2 Hertha Berlino-Bayer Leverkusen 1-1 1 mag.
1-1 Hoffenheim-E. Francoforte 2-1
1-5 Bochum-Bayern Monaco 1-3
5-3 Borussia M'gladbach-Hannover 96 1-6
0-0 Friburgo-Colonia 2-2
0-4 Norimberga-Amburgo 0-4
0-2 Werder Brema-Schalke 04 2-0
1-1 Magonza-Stoccarda 2-2
1-3 Wolfsburg-Borussia Dortmund 1-1


andata (17ª) 17ª giornata ritorno (34ª)
18 dic. 1-0 Schalke 04-Magonza 0-0 8 mag.
5-2 Bayern Monaco-Hertha Berlino 3-1
1-0 Borussia Dortmund-Friburgo 1-3
3-2 Bayer Leverkusen-Borussia M'gladbach 1-1
2-3 Hannover 96-Bochum 3-0
2-2 E. Francoforte-Wolfsburg 1-3
3-1 Stoccarda-Hoffenheim 1-1
2-1 Amburgo-Werder Brema 1-1
3-0 Colonia-Norimberga 0-1

Spareggio promozione-retrocessione[modifica | modifica wikitesto]

Allo spareggio sono ammesse la sedicesima classificata in Bundesliga e la terza classificata in 2. Fußball-Bundesliga.

Risultati Luogo e data
Norimberga 1-0 Augusta Norimberga, 13 maggio 2010
Augusta 0-2 Norimberga Augusta, 16 maggio 2010

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Squadre[modifica | modifica wikitesto]

Primati stagionali[modifica | modifica wikitesto]

Squadre

  • Maggior numero di vittorie: Bayern Monaco (20)
  • Minor numero di sconfitte: Bayern Monaco (4)
  • Migliore attacco: Bayern Monaco (72 gol segnati)
  • Miglior difesa: Bayern Monaco e Schalke 04 (31 gol subiti)
  • Miglior differenza reti: Bayern Monaco (+41)
  • Maggior numero di pareggi: Bayer Leverkusen (14)
  • Minor numero di pareggi: Hannover 96 (6)
  • Minor numero di vittorie: Hertha Berlino (5)
  • Maggior numero di sconfitte: Hertha Berlino (20)
  • Peggiore attacco: Colonia, Norimberga e Bochum (33 gol segnati)
  • Peggior difesa: Hannover 96 (67 gol subiti)
  • Peggior differenza reti: Bochum (-31)

Individuali[modifica | modifica wikitesto]

Classifica marcatori[modifica | modifica wikitesto]

Gol Giocatore Squadra
22 Bosnia ed Erzegovina Edin Džeko Wolfsburg
21 Germania Ovest Stefan Kießling Bayer Leverkusen
19 Argentina Lucas Barrios Borussia Dortmund
18 Germania Ovest Kevin Kurányi Schalke 04
16 Perù Claudio Pizarro Werder Brema
16 Paesi Bassi Arjen Robben Bayern Monaco
13 Germania Ovest Thomas Müller Bayern Monaco
13 Germania Ovest Cacau Stoccarda
12 Svizzera Albert Bunjaku Norimberga
12 Svizzera Eren Derdiyok Bayer Leverkusen
12 Bosnia ed Erzegovina Vedad Ibišević Hoffenheim
11 Brasile Grafite Wolfsburg
11 Croazia Ivica Olić Bayern Monaco
10 Germania Ovest Mario Gómez Bayern Monaco

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (DE) Bayer Leverkusen, in fussballdaten.de. URL consultato l'11 aprile 2015.
  2. ^ (DE) FC Bayern München, in fussballdaten.de. URL consultato l'11 aprile 2015.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]