Stazione di Parma

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Coordinate: 44°48′36.98″N 10°19′42.21″E / 44.810271°N 10.328393°E44.810271; 10.328393

Parma
stazione ferroviaria
Parma inaugurazione stazione 2.jpg
Stato Italia Italia
Localizzazione Parma, piazzale Carlo Alberto dalla Chiesa - Viali Falcone e Borsellino
Attivazione 1859
Stato attuale In uso
Linee Milano-Bologna
Parma-Brescia
Parma-La Spezia
Parma-Suzzara (FER)
Tipo Stazione in superficie, passante, di diramazione
Binari 8
Interscambi Autobus urbani ed extraurbani
Dintorni EFSA

La stazione di Parma è una stazione ferroviaria della linea Milano-Bologna, ubicata nella città omonima. Funge da capolinea per le linee verso La Spezia, Brescia e Suzzara.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La stazione è stata inaugurata il 21 luglio 1859, insieme alla tratta che portava a Piacenza. Dal marzo 2007 al 6 maggio 2014 è stata oggetto di una grande ristrutturazione, firmata da Oriol Bohigas, che ha portato ad una modifica radicale. Il progetto di riqualificazione dell'area ha reso necessaria la costruzione di una stazione temporanea a sinistra del fabbricato storico, provocando alcuni disagi agli utenti, ma mantenendo possibile l'utilizzo del servizio ferroviario.

Strutture e impianti[modifica | modifica wikitesto]

Vista del fascio binari

Il fabbricato viaggiatori è composto da un corpo centrale più ampio e da due corpi laterali di più piccole dimensioni uniti tramite corridoi: all'interno si trova la biglietteria, sala d'attesa ed esercizi pubblici, oltre alla sede Polfer e la dirigenza del movimento. Il piano superiore è utilizzato da Trenitalia.

All'interno si contano 8 binari tra cui uno tronco (il binario 8 lato Bologna): il binario 1 è quello di corsa per La Spezia, i binari 3 e 4 sono quelli di corsa della linea Milano-Bologna. A una decina di km dalla stazione, a Castelguelfo, è presente uno scalo merci, ancora utilizzato.

Servizi[modifica | modifica wikitesto]

La stazione dispone di:

  • Biglietteria a sportello Biglietteria a sportello
  • Biglietteria automatica Biglietteria automatica
  • Sala d'Attesa Sala d'attesa
  • Bar Bar-edicola
  • Servizi igienici Servizi igienici
  • Polizia Ferroviaria Posto di Polizia ferroviaria

Interscambi[modifica | modifica wikitesto]

La stazione dispone dei seguenti interscambi:

  • Fermata autobus Capolinea autobus
  • Stazione taxi Stazione taxi

Movimento[modifica | modifica wikitesto]

Il traffico passeggeri è sostenuto in tutte le ore della giornata. Secondo RFI sono 8.000.000 i passeggeri all'anno[1]. Nella stazione fermano molti treni, compresi Intercity, Frecciabianca e un Frecciargento Milano-Roma. Le destinazioni sono molteplici facendo in modo che la città risulti collegata con molte località italiane. Sviluppato è anche il servizio di treni regionali che effettuano nella stazione il capolinea: le principali destinazioni sono Milano, Bologna, La Spezia, Pontremoli, Cremona e Brescia, Ancona, Torino, Genova.

La stazione di Parma fa parte del progetto CentoStazioni.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Fonte: Flusso divisione passeggeri RFI[senza fonte]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Parma
Direzione Stazione precedente Ferrovia Stazione successiva Direzione
Milano TriangleArrow-Left.svg Castelguelfo Pfeil links.svg Milano-Bologna
 (89+741)
Pfeil rechts.svg Sant'Ilario d'Enza TriangleArrow-Right.svg Bologna
Parma-Brescia
 (0+000)
Pfeil rechts.svg Torrile-San Polo TriangleArrow-Right.svg Brescia
Parma-La Spezia
 (0+000)
Pfeil rechts.svg Vicofertile TriangleArrow-Right.svg La Spezia
Parma-Suzzara
 (0+000)
Pfeil rechts.svg Chiozzola TriangleArrow-Right.svg Suzzara