Stazione di Pordenone

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Coordinate: 45°57′23.1″N 12°39′15.82″E / 45.956416°N 12.654394°E45.956416; 12.654394

Pordenone
stazione ferroviaria
Stazione di pordenone.jpg
Vista verso Venezia del binario 1 di Pordenone
Stato Italia Italia
Localizzazione Pordenone
Attivazione 1855
Stato attuale In uso
Linee Udine - Venezia
Tipo Stazione in superficie, passante
Interscambi Autobus urbani (ATAP) e interurbani, Taxi
Dintorni Pordenone centro, Pordenone Fiera

La stazione di Pordenone è una delle stazioni ferroviarie più importanti del Friuli-Venezia Giulia ed è ubicata sulla linea ferroviaria Udine - Venezia.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

È entrata in esercizio il 1º maggio 1855, quando è stato aperto il tratto ferroviario che proveniva da Treviso; nello stesso anno, la stazione è stata collegata con quella di Casarsa e solo nel 1860 il tratto ferroviario è stato completato fino ad Udine.

Movimento[modifica | modifica wikitesto]

Il movimento passeggeri è di circa 3 000 000 di persone all'anno[senza fonte], che fanno sì che la stazione di Pordenone sia la terza stazione in Friuli-Venezia Giulia per numero di passeggeri, dopo Udine e Trieste. Il traffico viaggiatori è elevato in tutte le ore del giorno.

Servizi[modifica | modifica wikitesto]

La stazione, i cui servizi commerciali sono curati da CentoStazioni, dispone di:

  • Biglietteria Biglietterie
  • Bar Bar
  • WC Servizi igienici

Interscambi[modifica | modifica wikitesto]

Nel piazzale esterno della stazione transitano gli autobus urbani, mentre a poche decine di metri si trova l'autostazione, dove fanno capolinea le linee extraurbane. Nel piazzale della stazione è disponibile anche il servizio taxi.

Note[modifica | modifica wikitesto]


Pordenone
Direzione Stazione precedente Ferrovia Stazione successiva Direzione
Venezia TriangleArrow-Left.svg Fontanafredda Pfeil links.svg Venezia–Udine
 (77+800)
Pfeil rechts.svg Cusano TriangleArrow-Right.svg Udine