Stazione di Lecco

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Coordinate: 45°51′23.05″N 9°23′36.4″E / 45.856403°N 9.393445°E45.856403; 9.393445

Lecco
stazione ferroviaria
Lecco stazione ferr facciata.JPG
Stato Italia Italia
Localizzazione Lecco, Piazza Lega Lombarda 9
Apertura 1863
Stato attuale in uso
Linee Como-Lecco
Monza-Molteno-Lecco
Tirano-Lecco
Lecco-Brescia
Lecco-Milano
Tipo stazione in superficie, passante, di diramazione
Binari 8: 6 in uso, 1 tronco in uso, 1 tronco non in uso.
Interscambio autobus

La stazione di Lecco è una stazione ferroviaria a servizio dell'omonima città lombarda. È capolinea delle linee per Brescia, per Como, per Milano, per Monza (via Molteno) e per Tirano.

L'area commerciale del fabbricato viaggiatori è gestito da CentoStazioni mentre gli impianti strettamente ferroviari sono di competenza di Rete Ferroviaria Italiana (RFI).

Storia[modifica | modifica sorgente]

Restyling[modifica | modifica sorgente]

Centostazioni con il cofinanziamento di RFI, dato l'imponente flusso di passeggeri (circa 7 milioni di passeggeri annui)[1] ha proceduto a realizzare interventi di ristrutturazione per la stazione che si sono conclusi nel 2009. Si è provveduto principalmente a dare una nuova configurazione agli spazi all'interno del fabbricato viaggiatori creando un'area centrale (l'atrio) e dei corridoi laterali; è stato installato un nuovo sistema di illuminazione, si sono adeguati gli impianti tecnologici, abbattute le barriere architettoniche come ad esempio l'eliminazione dei gradoni e l'ampliamento delle rampe, la ristrutturazione dei servizi igienici e il rifacimento della facciata esterna del fabbricato con una nuova intonacatura e una nuova illuminazione che ne valorizza l'aspetto anche di notte.[1]

È stato inoltre realizzato un ingresso secondario da via Balicco, strada parallela ai binari: l'intento è quello di favorire in particolare l'afflusso dei viaggiatori che risiedono nella zona alta della città.[2]

Strutture ed impianti[modifica | modifica sorgente]

Il fabbricato viaggiatori si compone di tre corpi: quello principale (dove sono ospiti i servizi per i viaggiatori e i locali del capostazione) si sviluppa su due piani mentre gli altri due corpi sono ad un solo piano.

Accanto al fabbricato viaggiatori c'è una piccola struttura ad un solo piano che ospita i servizi igienici.

La stazione disponeva di uno scalo merci con annesso magazzino: nel 2010 lo scalo è stato smantellato mentre il magazzino è stato convertito a deposito. L'architettura del magazzino è molto simile a quella delle altre stazioni ferroviarie italiane.

La pianta dei fabbricati è rettangolare.

Il piazzale è composto da 5 binari di transito (collegati da due sottopassaggi) più un binario tronco che può accogliere i treni provenienti da sud. Per i treni in deposito vi è un binario dedicato.

Servizi[modifica | modifica sorgente]

Il piazzale binari

La stazione offre i seguenti servizi:

  • Biglietteria a sportello Biglietteria a sportello: aperta tutti i giorni dalle 6:00 alle 19:20[3]
  • Biglietteria automatica Biglietteria self-service (solo biglietti regionali) attiva 24/24 h[4].
  • Sala di Attesa Sala d'attesa con monitor partenze
  • Altoparlanti Annuncio sonoro arrivo e partenza treni
  • Parcheggio Parcheggio auto e moto
  • Sottopassaggio Sottopassaggio
  • Servizi igienici Servizi igienici
  • Bar Bar
  • Ristorante Ristorante
  • Edicola Edicola
  • Bus di interscambio Capolinea autolinee[4]
  • Bancomat Bancomat
  • Polizia Ferroviaria Posto di Polizia Ferroviaria
  • Aiga taxi.svg Taxi


Movimento[modifica | modifica sorgente]

Il servizio passeggeri è svolto in esclusiva da parte di Trenord, società costituita da Trenitalia e da FNM SpA per conto della Regione Lombardia.

La stazione di Lecco è servita dai RegioExpress della linea Milano-Tirano e dai regionali per Bergamo e Sondrio. È capolinea della linea S8 (Milano Porta GaribaldiMonzaCarnate – Lecco) del servizio ferroviario suburbano di Milano. È in previsione l'istituzione di un'ulteriore linea, denominata linea S7 (Milano Porta Garibaldi – Monza – Molteno – Lecco).

In totale sono circa 154[5] i treni che effettuano servizio in questa stazione e le loro principali destinazioni sono: Monza, Sondrio, Tirano e Milano Centrale.

Interscambio[modifica | modifica sorgente]

Nei pressi della stazione si trova il capolinea delle autolinee interurbane per la Valsassina e per tutto il resto della provincia, le quali sono gestite da SAL e ASF.

È presente anche la fermata delle autolinee urbane 1, 2, 3, 4, 5, 6, 8, le quali sono gestite da LineeLecco.

È presente il posteggio dei taxi.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b Scheda informativa Centostazioni
  2. ^ Lecco: inaugurato il sottopasso da via Balicco subito sui binari - La Provincia di Lecco, 13 dicembre 2010
  3. ^ Orario apertura biglietterie Trenord in Lombardia
  4. ^ a b Servizi in stazione-Trenitalia
  5. ^ Orario dei treni che effettuano servizio in questa stazione

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Lecco
Direzione Stazione precedente Ferrovia
Como
Monza
TriangleArrow-Left.svg Valmadrera Pfeil links.svg Como-Lecco
Monza-Molteno-Lecco
 (2+945)
Tirano TriangleArrow-Left.svg Abbadia Lariana Pfeil links.svg Tirano-Lecco
 (0+000)
Lecco-Brescia
Lecco-Milano
 (32+933)
Pfeil rechts.svg Lecco Maggianico TriangleArrow-Right.svg Brescia
Milano