Stazione di Voghera

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Coordinate: 44°59′51.94″N 9°00′31.18″E / 44.99776°N 9.00866°E44.99776; 9.00866

Voghera
stazione ferroviaria
Voghera stazione ferr.JPG
Stato Italia Italia
Apertura 1858
Stato attuale in uso
Linee Milano–Pavia–Voghera
Alessandria-Piacenza
Tipo stazione in superficie, passante, di diramazione
Binari 8

La stazione di Voghera è una stazione ferroviaria posta sulla linea Alessandria–Piacenza, e punto di diramazione della linea per Milano nel territorio di Voghera. A causa della sua posizione strategica è un importante nodo di scambio ferroviario dell'Italia nord-occidentale.

Fu teatro, il 31 maggio 1962, di un gravissimo incidente ferroviario, nel quale persero la vita 63 persone.

È inserita nel programma Centostazioni, insieme ad altre 102 stazioni ferroviarie italiane.

Fabbricato viaggiatori e servizi[modifica | modifica sorgente]

Nell'edificio principale della stazione sono situate la biglietteria, la sala d'attesa, il bar gestito dalla Chef Express, e gran parte degli uffici e dei locali tecnici. All'interno della biglietteria una grande lapide posta nel 1988 ricorda i ferrovieri vogheresi caduti per la libertà o sul servizio.

Sul marciapiede verso il primo binario si trovano l'edicola e un rivenditore di tabacchi. Nei pressi dell'edicola, una lapide posta nel 40º anniversario dell'incidente del 1962 ricorda la tragedia.

In un fabbricato laterale, sul lato Genova, si trovano l'ufficio della Polizia ferroviaria e la toilette. Altri uffici sono situati in un altro fabbricato, in direzione Milano. Un ulteriore edificio ospitava un tempo l'Albergo Ferroviario per il personale di bordo esterno.

Il fabbricato viaggiatori venne ampliato e profondamente trasformato nel 1985.

Caratteristiche ferroviarie[modifica | modifica sorgente]

Targa posta sul primo binario della stazione che commemora l'incidente del 31 maggio 1962.

La stazione di Voghera viene utilizzata prevalentemente dai pendolari locali, che sono soliti raggiungere per motivi di lavoro o di studio le città di Milano e Pavia.

Tuttavia, trovandosi all'intersezione di due importanti linee viaggiatori, viene utilizzata frequentemente come stazione di cambio.

I binari utilizzati per il servizio viaggiatori sono 7, così utilizzati:

Per servire questi binari, oltre al marciapiede attiguo all'edificio che è usato per avere accesso al binario 1, vi sono 3 banchine a isola per i rimanenti binari (dal 2 al 7); si ha accesso a tutte tramite i 3 sottopassaggi. Su quelle che servono i binari 2,3 e 4,5 è presente per tutta la lunghezza della banchina la pensilina, mentre nella banchina (più stretta) che serve i binari 6 e 7 non vi è la pensilina.

Esistono altri binari non utilizzati dal servizio viaggiatori, ma solo da treni merci.

È infine presente un binario tronco in direzione est. Da questo binario partono saltuariamente treni regionali per Piacenza.

Nel piazzale esterno della stazione effettuano fermata le linee urbane della città di Voghera.

Nelle immediate vicinanze della stazione ferroviaria è situata la stazione delle autolinee extraurbane, oltre che un autoporto multipiano. Entrambi sono raggiunti dal sottopassaggio più orientale, che quindi è più lungo rispetto agli altri due.

In passato una coppia di Eurostar Torino Porta Nuova-Roma Termini collegava la stazione di Voghera con la capitale; purtroppo la relazione è stata cancellata nel dicembre 2008, costringendo i viaggiatori vogheresi diretti a Roma a cambiare a Milano, allungando il viaggio di circa un'ora, nonostante l'entrata in servizio della tratta AV Milano-Bologna, e aumentando notevolmente il costo. A nulla sono servite le proteste dell'utenza.

Con il nuovo orario in vigore dal 7 aprile 2008 l'Eurostar Torino - Lecce e viceversa diventa Eurostar City, con orario invariato e tariffe più basse, ma effettuato con materiale Intercity sottoposto a revamping. Pertanto nessun treno ad alta velocità effettua più servizio o transito nella stazione di Voghera, in quanto nel dicembre 2007 è stata soppressa anche la fallimentare coppia di Eurostar Milano Centrale-Genova Piazza Principe (senza fermate intermedie), effettuata con materiale ETR 460, primo ed ultimo materiale ETR a viaggiare regolarmente sulla linea.

Servizi[modifica | modifica sorgente]

La stazione dispone di:

  • Biglietteria Biglietterie, con sportello e automatiche
  • Biglietteria Capolinea autolinee
  • Parcheggio di scambio Parcheggio di scambio
  • Aiga taxi.svg Taxi
  • Sottopassaggio Sottopassaggio
  • Bar Bar
  • Edicola Edicola
  • WC Servizi igienici
  • Accessibile Accessibilità disabili
  • Sala di attesa Aree per l'attesa
  • Polfer Presidio Polfer
  • Bar Distributori automatici di snack e bevande
  • Bancomat Bancomat
  • Telefono Pubblico Telefoni pubblici
  • Videosorveglianza Videosorveglianza
  • Altoparlanti Annuncio sonoro arrivo e partenza treni

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Voghera
Direzione Stazione precedente Ferrovia Stazione successiva Direzione
Alessandria TriangleArrow-Left.svg Pontecurone Pfeil links.svg Alessandria–Piacenza
 (38+118)
Pfeil rechts.svg Casteggio TriangleArrow-Right.svg Piacenza
Milano TriangleArrow-Left.svg Pizzale-Lungavilla Pfeil links.svg Milano–Pavia–Voghera
 (38+118)