Stazione di Ferrara

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Coordinate: 44°50′34.33″N 11°36′13.94″E / 44.84287°N 11.603873°E44.84287; 11.603873

Ferrara
stazione ferroviaria
Central Station 1.jpg
Stazione di Ferrara
Stato Italia Italia
Localizzazione Ferrara
Attivazione 1862
Stato attuale In uso
Linee Padova-Bologna
Ferrara-Rimini
Ferrara-Suzzara (FER)
Ferrara-Codigoro (FER)
Tipo stazione in superficie, passante, di diramazione
Interscambi autobus urbani
autobus extraurbani
taxi
Il tram davanti al vecchio fabbricato viaggiatori

La stazione di Ferrara è il principale scalo di Ferrara e provincia, situata in piazzale della Stazione fra via S. Giacomo e V.le della Costituzione.

È una stazione passante della ferrovia Padova-Bologna ed è scalo di testa delle tratte Ferrara-Codigoro e Suzzara-Ferrara, gestite da FER, e della linea per Ravenna e Rimini, gestita da RFI.

È la più importante delle quattro stazioni presenti in città, ossia Ferrara via Boschetto, Città del Ragazzo e Pontelagoscuro.

Struttura e impianti[modifica | modifica wikitesto]

L'odierno fabbricato viaggiatori, completato nel 1948[1] e inaugurato il 25 aprile 1949[2], presenta nel corpo centrale, la biglietteria, la sala d'attesa ed alcuni locali commerciali. I due corpi laterali invece ospitano spazi adibiti a deposito biciclette, bar, ristorante, edicola e tabacchi.

La stazione è inoltre dotata di due sottopassaggi pedonali sotterranei che uniscono il primo binario con i 5 restanti serviti da 3 banchine.

Sull'area antistante il fabbricato viaggiatori sono presenti l'area di sosta per taxi, parcheggi e le fermate delle autolinee urbane e interurbane.

Pianta del fabbricato viaggiatori

Movimento[modifica | modifica wikitesto]

Ferrara è servita dalle relazioni regionali svolte da TPER e Trenitalia svolte nell'ambito del contratto di servizio stipulato con la Regione Emilia-Romagna, nonché da relazioni a lunga percorrenza svolte anch'esse da Trenitalia.

I viaggiatori che in media ogni giorno usufruiscono dei treni sono circa 8966 fra i quali 4448 arrivi e 4518 partenze[3]

Servizi[modifica | modifica wikitesto]

Visione generale del piazzale della stazione

La stazione, che RFI classifica nella categoria Gold</ref>, dispone di:

  • Biglietteria a sportello Biglietteria a sportello
  • Biglietteria automatica Biglietteria automatica
  • Bar Bar
  • Servizi igienici Servizi igienici

Interscambi[modifica | modifica wikitesto]

  • Fermata autobus Fermata autobus AMI
  • Stazione taxi Stazione taxi

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Carlo Bellomi, Amedeo Cuttica, La ricostruzione delle F.S. alla fine del 1948, in "Ingegneria Ferroviaria" anno IV n. 1 (gennaio 1949), p. 7
  2. ^ "Ingegneria Ferroviaria" anno IV n. 5 (maggio 1949), p. 371
  3. ^ Homepage — E-R Mobilità

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Rete Ferroviaria Italiana, Fascicolo Linea 86 (Occhiobello - Bologna).

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Ferrara
Direzione Stazione precedente Ferrovia Stazione successiva Direzione
Padova TriangleArrow-Left.svg Pontelagoscuro Pfeil links.svg Padova-Bologna
 (46+830)
Pfeil rechts.svg Coronella TriangleArrow-Right.svg Bologna
Suzzara TriangleArrow-Left.svg Vigarano Pieve Pfeil links.svg Suzzara-Ferrara
 
Ferrara-Codigoro
 
Pfeil rechts.svg Ferrara via Boschetto TriangleArrow-Right.svg Codigoro
Ferrara–Rimini
 
Pfeil rechts.svg Ferrara Aleotti TriangleArrow-Right.svg Rimini