Stazione di Termoli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Coordinate: 42°00′02.52″N 14°59′34.44″E / 42.0007°N 14.9929°E42.0007; 14.9929

Termoli
stazione ferroviaria
Stazione di Termoli.JPEG
Facciata della stazione di Termoli
Stato Italia Italia
Localizzazione Piazza Garibaldi, Termoli
Attivazione 1863
Stato attuale In uso
Linee Ferrovia Adriatica
Termoli-Venafro
Tipo Stazione in superficie, passante
Binari 5
Interscambi Autobus urbani ed extraurbani
Dintorni Centro cittadino

La stazione di Termoli è situata lungo la ferrovia Adriatica al km 439+437 (dalla Stazione di Bologna Centrale) ed allo stesso tempo è capolinea della linea per Venafro.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La stazione è stata aperta il 10 novembre 1863[senza fonte].

Strutture e impianti[modifica | modifica wikitesto]

La stazione è composta da ben due fabbricati viaggiatori: il primo è quello originario, mentre il secondo, di più recente realizzazione, è stato costruito negli anni ottanta.

Il primo fabbricato presenta una struttura tipica delle stazioni ferroviarie; l'edificio in muratura presenta tre corpi di cui uno, quello centrale, composto da tre livelli, mentre i due laterali sono disposti su un unico piano. Esistono altri fabbricati adibiti a magazzino a lato del fabbricato principale. Il secondo, realizzato in età recente, presenta delle linee architettoniche evidentemente più moderne del primo, in netto contrasto con quest'ultimo e con gli edifici vicini; è stato costruito in cemento armato e reso ancor più moderno da vetrate distribuite sui lati.

All'interno dei fabbricati passeggeri sono presenti: biglietteria, biglietteria self-service, sala d'attesa, ascensori, servizi igienici, bar, edicola, farmacia e sede della Polizia Ferroviaria Polfer.

Il piazzale interno presenta cinque binari per il traffico viaggiatori serviti dalle banchine del I binario, tra II e III e IV e V e raggiungibili attraverso il sottopassaggio che ricopre anche la funzione di collegamento pedonale tra due zone della città: Viale Trieste e Piazza Garibaldi, ovvero la piazza della stazione.

Nel mese 2010 è stato attuato un intervento di ristrutturazione che ha coinvolto le facciate, alcune pensiline e ha visto la riallocazione di alcuni spazi.

Movimento[modifica | modifica wikitesto]

La stazione è servita da collegamenti regionali e a lunga percorrenza svolti da Trenitalia.

Il flusso annuo di passeggeri della stazione è di circa 780.000 unità.[senza fonte]

Servizi[modifica | modifica wikitesto]

La stazione, che RFI classifica nella categoria gold[1], dispone di:

  • Biglietteria Biglietteria a sportello
  • Biglietteria Biglietteria automatica
  • Bar Bar
  • Punto Informazioni Punto informazioni
  • Toilettes Servizi igienici

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Fonte: Rete Ferroviaria Italiana

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Termoli
Direzione Stazione precedente Ferrovia Stazione successiva Direzione
Ancona TriangleArrow-Left.svg Montenero-Petacciato Pfeil links.svg Ancona–Lecce
 (439+437)
Pfeil rechts.svg Campomarino TriangleArrow-Right.svg Lecce
Termoli-Venafro
 (0+000)
Pfeil rechts.svg Guglionesi-Portocannone TriangleArrow-Right.svg Venafro