Ihor Bjelanov

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ihor Bjelanov
Ihor Belanov.jpeg
Dati biografici
Nome Ihor Ivanovyč Bjelanov
Nazionalità Ucraina Ucraina
Altezza 174 cm
Peso 68 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Attaccante
Carriera
Giovanili
1973-1978 Čornomorec' Čornomorec'
Squadre di club1
1979-1980 SKA Odessa SKA Odessa 68 (16)
1981-1984 Čornomorec' Čornomorec' 116 (26)
1985-1989 Dinamo Kiev Dinamo Kiev 158 (54)
1989-1990 Borussia M'bach Borussia M'bach 26 (5)
1991-1995 E. Braunschweig E. Braunschweig 89 (28)
1995-1996 Čornomorec' Čornomorec' 3 (1)
1996-1997 Illičivec' Illičivec' 5 (4)
Nazionale
1985-1990 URSS URSS 33 (8)
Palmarès
UEFA European Cup.svg Europei di calcio
Argento Germania Ovest 1988
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 31 maggio 2007

Ihor Ivanovyč Bjelanov (in ucraino: Ігор Іванович Бєланов?; in russo: Игорь Иванович Беланов?, Igor' Ivanovič Belanov; Odessa, 25 settembre 1960) è un ex calciatore sovietico, ora ucraino.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Attaccante capace di giocare anche da mezzapunta, Belanov ha militato in vari team: SKA Odessa (1979-80), Chornomorets Odessa (1981-84) e soprattutto Dynamo Kiev (1985-89), con cui vinse la Coppa delle Coppe nel 1986. Nello stesso anno ricevette, un po' a sorpresa, il Pallone d'Oro come miglior calciatore dell'anno.

Con la Nazionale sovietica Belanov disputò i Mondiali messicani del 1986, in cui realizzò una tripletta contro il Belgio negli ottavi di finale: la partita venne comunque persa dai "rossi" per 4-3. In totale Belanov è sceso in campo 33 volte con la sua Nazionale ed ha realizzato otto reti, ma viene spesso ricordato per aver fallito un calcio di rigore nella finale degli Europei del 1988.

Belanov ha terminato la sua carriera disputando stagioni altalenanti con Borussia Mönchengladbach (1989-90) ed Eintracht Braunschweig (1991-95) in Germania. Successivamente è tornato in Ucraina, dove è un idolo nazionale, militando nel Chornomorets (1995-96) e Azovetz Mariupol (1996-97), dopodiché ha appeso le scarpette al chiodo. Dopo il ritiro, ha aperto a Odessa una scuola calcio che porta il suo nome.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Dinamo Kiev: 1984-1985, 1985-1986
Dinamo Kiev: 1985, 1987

Competizioni internazionali[modifica | modifica wikitesto]

Dinamo Kiev: 1986

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

1986

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 220598071