Antonin Magne

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Antonin Magne
Antonin Magne Dédicace.jpg
Foto di Antonin Magne con dedica e autografo
Dati biografici
Nazionalità Francia Francia
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Dati agonistici
Specialità Strada, pista
Ritirato 1941
Carriera
Squadre di club
1926-1930 Alleluia
1931-1938 France-Sport France-Sport
1939 A. Magne-Mercier
1940-1941 Mercier Mercier
Nazionale
1932-1937 Francia Francia
Carriera da allenatore
1953-1969 Mercier Mercier
Palmarès
Gnome-emblem-web.svg  Mondiali
Argento Montlhéry 1933 In linea
Oro Berna 1936 In linea
 

Antonin Magne (Ytrac, 15 febbraio 1904Arcachon, 8 settembre 1983) è stato un ciclista su strada e pistard francese. Professionista dal 1926 al 1941, vinse due Tour de France e fu campione del mondo nel 1936, dopo essere arrivato secondo nel 1933.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Oltre ad i due Tour de France vinti nel 1931 e nel 1934, conta anche la vittoria di tre Grand Prix des Nations, gara a cronometro che si disputava in apertura di stagione. Nelle gare in linea vinse soprattutto corse francesi minori e molti criterium e circuiti, tuttavia ottenne un terzo posto nella Parigi-Roubaix nel 1930 e un secondo nella Parigi-Tours del 1933. Nel 1936 ai mondiali di Berna riuscì a vincere su Aldo Bini. Nel Tour de France 1938, insieme all'amico Andre Leducq, decisero di vincere ex aequo la ventunesima tappa.

Concluse anche due volte il Giro d'Italia, nel 1931 arrivando ventinovesimo e la seconda volta nel 1932 quando fu trentaquattresimo.

Ritiratosi, svolse negli anni successivi anche l'attività di direttore sportivo ottenendo ancora altri grandi risultati. Nel 1962 gli venne consegnata la Legione d'Onore.

Anche suo fratello Pierre fu un ciclista professionista.

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Circuit des Monts du Ronnais
14ª tappa Tour de France (Marsiglia > Tolone)
Parigi-Limoges
13ª tappa Tour de France (Nizza > Grenoble)
21ª tappa Tour de France (Malo-les-Bains > Dieppe)
Gran Prix Yverdon
Paris-Limoges
Circuit des villes d'eaux d'Auvergne
2ª tappa Circuit des villes d'eaux d'Auvergne
Grand Prix du Textile à Charlieu
Cronoprologo Tour de France (Montpellier > Marsiglia)
Parigi-Vichy
1ª tappa Vuelta al País Vasco (Bilbao > Vitoria)
3ª tappa Vuelta al País Vasco (Pamplona > San Sebastián)
9ª tappa Tour de France
Classifica generale Tour de France
17ª tappa Tour de France (Luchon > Tarbes)
21ª tappa Tour de France (La Roche-sur-Yon > Nantes)
Classifica generale Tour de France
Grand Prix des Nations
Grand Prix des Nations
Grand Prix des Nations
Campionati del mondo, Prova in linea
10ª tappa Tour de France (Béziers > Montpellier)
21ª tappa Tour de France (Lilla > Parigi)
Grand Prix d'Europa
Circuit Gand-Combien

Altri successi[modifica | modifica sorgente]

Grand Prix Wolber (cronosquadre)
20ª tappa, 2ª semitappa Tour de France (cronosquadre)

Piazzamenti[modifica | modifica sorgente]

Grandi Giri[modifica | modifica sorgente]

1927: 6º
1928: 6º
1929: 7º
1930: 3º
1931: vincitore
1933: 8º
1934: vincitore
1935: ritirato (7ª tappa)
1936: 2º
1938: 8º
1931: 29º
1932: 34º

Classiche monumento[modifica | modifica sorgente]

1930: 3º
1939: 9º

Competizioni mondiali[modifica | modifica sorgente]

1934: vincitore
1935: vincitore
1936: vincitore
1937: 5°

Onorificenze[modifica | modifica sorgente]

Cavaliere della Legion d'Onore - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere della Legion d'Onore
«Per meriti sportivi»
— Parigi, 1962. Di iniziativa del Presidente della Repubblica francese

Riconoscimenti[modifica | modifica sorgente]

  • Inserito tra le Gloires du sport

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 30682937 LCCN: n/88/637530