Louis Trousselier

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Louis Trousselier
Louis Trousselier.jpg
Trousselier al Tour de France 1905
Dati biografici
Nazionalità Francia Francia
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Dati agonistici
Specialità Strada, pista
Ritirato 1914
Carriera
Squadre di club
1902-1904 Individuale
1905-1906 Peugeot Peugeot
1907-1912 Alcyon-Dunlop Alcyon-Dunlop
1913 J.B. Louvet J.B. Louvet
1914 Automoto Automoto
Nazionale
1900 Francia Francia
Palmarès
Bandiera olimpica  Giochi olimpici
Bronzo Parigi 1900 C. a punti
 

Louis Trousselier (Levallois-Perret, 29 giugno 1881Parigi, 24 aprile 1939) è stato un ciclista su strada e pistard francese attivo nei primi anni del Novecento, vinse il Tour de France 1905, la Parigi-Roubaix dello stesso anno e dodici tappe al Tour. Nel 1900 partecipò Giochi della II Olimpiade, vincendo la medaglia di bronzo nella corsa a punti.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Con la nazionale francese partecipò ai Giochi della II Olimpiade di Parigi del 1900, gareggiando su pista nella corsa a punti e nella 25 km. Nella prima specialità si aggiudicò la medaglia di bronzo

Si mise già in luce nel 1903 arrivando terzo nella Parigi-Roubaix ma, nel corso degli anni, conquistò notorietà grazie alle sue performance al Tour de France: si aggiudicò l'edizione del 1905 che prevedeva, tra l'altro, per la prima volta la scalata di alcune difficili salite come il Ballon d'Alsace. Si aggiudicò in totale cinque vittorie di tappa e la sua partecipazione alla maggior corsa a tappe francese fu possibile solo grazie ad un permesso rilasciatogli per poter lasciare temporaneamente il servizio militare.

Anche nel 1906 fu grande protagonista vincendo quattro tappe ma trovò in René Pottier un avversario troppo ostico da superare e dovette così accontentarsi del terzo posto sul podio. Nelle edizioni seguenti riuscì a vincere qualche tappa ma non più ad essere competitivo per la vittoria finale. Nelle corse in linea colse buoni piazzamenti e vinse la Parigi-Roubaix nel 1905 e la Bordeaux-Parigi nel 1908.

Gareggiò fino al 1914, poi svolse l'attività di fioraio a Parigi, dove rimase fino alla morte, sopraggiunta all'età di 58 anni il 24 aprile 1939.

Aveva anche due fratelli che gareggiarono entrambi, anche se con minor fortuna: Andrè Trousselier e Leopold Trousselier.

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Paris-Caen
Paris-Rennes
Toulouse-Luchon-Toulouse
Guingamp-Lamballe-Guingamp
Bruxelles-Roubaix
Parigi-Roubaix
Paris-Valenciennes
1ª tappa Tour de France (Parigi > Nancy)
3ª tappa Tour de France (Besançon > Grenoble)
5ª tappa Tour de France (Tolone > Nîmes)
7ª tappa Tour de France (Tolosa > Bordeaux)
9ª tappa Tour de France (La Rochelle > Rennes)
Classifica generale Tour de France
7ª tappa Tour de France (Marsiglia > Tolosa)
9ª tappa Tour de France (Bayonne > Bordeaux)
10ª tappa Tour de France (Bordeaux > Nantes)
11ª tappa Tour de France (Nantes > Brest)
Parigi-Tourcoing
1ª tappa Tour de France (Parigi > Roubaix)
Bordeaux-Parigi
11ª tappa Tour de France (Bordeaux > Nantes)
12ª tappa Tour de France (Bordeaux > Nantes)

Piazzamenti[modifica | modifica sorgente]

Grandi giri[modifica | modifica sorgente]

1905: vincitore
1906: 3º
1907: ritirato (10ª tappa)
1908: ritirato (2ª tappa)
1909: 8º
1910: ritirato (14ª tappa)
1911: ritirato (3ª tappa)
1913: 11º
1914: 38º
1909: ritirato (5ª tappa)

Classiche[modifica | modifica sorgente]

1903: 3º
1905: vincitore
1906: 4º
1907: 3º
1908: 5º
1909: 2º

Competizioni mondiali[modifica | modifica sorgente]

Parigi 1900 - 25 km: ritirato
Parigi 1900 - Corsa a punti: 3º

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]