Pierre Magne

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Pierre Magne
Dati biografici
Nazionalità Francia Francia
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Dati agonistici
Specialità Strada
Ritirato 1939
Carriera
Squadre di club
1927-1930 Alleluia
1931-1934 France-Sport France-Sport
1935 France-Sport France-Sport
Griffon
1936-1937 France-Sport France-Sport
1938 France-Sport France-Sport
Dürkopp
1939 A. Magne-Mercier-Hutchinson
 

Pierre Magne (Livry-Gargan, 7 novembre 1906Livry-Gargan, 14 novembre 1980) è stato un ciclista su strada francese. Professionista dal 1927 al 1939, fratello minore di Antonin Magne, vinse una tappa al Tour de France 1928.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Passato professionista con la Alleluia-Wolber, nella sua carriera vanta nove successi da professionista, tra i quali la quinta tappa del Tour de France del 1928; nella grande corsa a tappe francese ottenne quattro piazzamenti nei primi dieci nella classifica generale finale: decimo nel 1928 nono nel 1929 e sesto nel 1930.

Nelle classiche fu settimo nella Parigi-Tours nel 1929 e nel 1930, e sesto nella Parigi-Roubaix nel 1930.

Fra gli altri piazzamenti, il secondo posto nella Parigi-Vichy 1927, il terzo nella Parigi-Chateauroux nel 1928 e nella Parigi-Canne nel 1929, il secondo nel Circuit du Cantal nel 1931, stesso risultato conseguito anche nel Critérium International nel 1932 e l'ottavo nella Parigi-Nizza nel 1935.

Magne, insieme al fratello, fece anche parte della squadra nazionale francese che nel 1927 vinse il Grand Prix Wolber gara antesignana del Campionato mondiale che in quell'occasione si disputava a squadre.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Paris-Evreux
5ª tappa Tour de Frane
Tour de Corrèze
Circuit du Gers
Grand Prix de "L'Echo d'Alger"
Circuit de Béarn
1ª tappa Circuit du Cantal
Classifica generale Circuit du Cantal
12ª tappa Tour du Maroc

Altri successi[modifica | modifica wikitesto]

Grand Prix Wolber

Piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Grandi Giri[modifica | modifica wikitesto]

1927: 15º
1928: 10º
1929: 9º
1930: 6º

Classiche monumento[modifica | modifica wikitesto]

1928: 14º
1930: 6º

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]