Tour de France 1934

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Francia Tour de France 1934
Tour de France 1934.png
il percorso
Edizione 28ª
Data 3 luglio - 29 luglio
Partenza Parigi
Arrivo Parigi
Percorso 4 363 km, 23 tappe
Tempo 147h13'58"
Media 30,360 km/h
Classifica finale
Primo Francia Antonin Magne
Secondo Italia Giuseppe Martano
Terzo Francia Roger Lapébie
Classifiche minori
Montagna Francia René Vietto
Squadre Francia Francia
Cronologia
Edizione precedente
Tour de France 1933
Edizione successiva
Tour de France 1935

Il Tour de France 1934, ventottesima edizione della Grande Boucle, si svolse in ventitré tappe tra il 3 e il 23 luglio 1934, per un percorso totale di 4 363 km. Fu vinto per la seconda ed ultima volta dal francese Antonin Magne. Si trattò della quattordicesima edizione (peraltro la quinta consecutiva) vinta da un corridore di casa nella storia della corsa.

Magne, al terzo podio nel Tour (aveva vinto nel 1931 ed era giunto terzo nell'edizione del 1930), terminò in 147h13'58", davanti all'italiano Giuseppe Martano (secondo classificato e al secondo ed ultimo podio in carriera nella Grande Boucle, dopo il terzo posto dell'anno prima) e al connazionale Roger Lapébie (al primo podio del Tour in qualità di terzo classificato).

Tappe[modifica | modifica wikitesto]

Tappa Data Percorso km Vincitore di tappa Leader cl. generale
3 luglio Parigi > Lilla 262 Francia Georges Speicher Francia Georges Speicher
Lilla > Charleville-Mézières 192 Francia René Le Grevès Francia Antonin Magne
Charleville-Mézières > Metz 161 Francia Roger Lapébie Francia Antonin Magne
Metz > Belfort 220 Francia Roger Lapébie Francia Antonin Magne
Belfort > Évian-les-Bains 293 Francia René Le Grevès
Francia Georges Speicher
Francia Antonin Magne
Évian-les-Bains > Aix-les-Bains 207 Francia Georges Speicher Francia Antonin Magne
Aix-les-Bains > Grenoble 229 Francia René Vietto Francia Antonin Magne
Grenoble > Gap 102 Italia Giuseppe Martano Francia Antonin Magne
Gap > Digne-les-Bains 227 Francia René Vietto Francia Antonin Magne
10ª Digne-les-Bains > Nizza 156 Francia René Le Grevès Francia Antonin Magne
11ª Nizza > Cannes 126 Francia René Vietto Francia Antonin Magne
12ª Cannes > Marsiglia 195 Francia Roger Lapébie Francia Antonin Magne
13ª Marsiglia > Montpellier 172 Francia Georges Speicher Francia Antonin Magne
14ª Montpellier > Perpignano 177 Francia Roger Lapébie Francia Antonin Magne
15ª Perpignano > Ax-les-Thermes 158 Francia Roger Lapébie Francia Antonin Magne
16ª Ax-les-Thermes > Luchon 165 Italia Adriano Vignoli Francia Antonin Magne
17ª Luchon > Tarbes 91 Francia Antonin Magne Francia Antonin Magne
18ª Tarbes > Pau 172 Francia René Vietto Francia Antonin Magne
19ª Pau > Bordeaux 215 Italia Ettore Meini Francia Antonin Magne
20ª Bordeaux > La Rochelle 183 Francia Georges Speicher Francia Antonin Magne
21ª/1ª La Rochelle > La Roche-sur-Yon 81 Francia René Le Grevès Francia Antonin Magne
21ª/2ª La Roche-sur-Yon > Nantes (cr. ind.) 90 Francia Antonin Magne Francia Antonin Magne
22ª Rennes > Caen 275 Francia Raymond Louviot Francia Antonin Magne
23ª 29 luglio Caen > Parigi 221 Belgio Sylvère Maes Francia Antonin Magne
Totale 4 363

Squadre e corridori partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Partecipanti al Tour de France 1934.
N. Cod.[1] Squadra
1-8 BEL Belgio Belgio
9-16 ITA Italia Italia
17-24 CHE/ESP Svizzera Svizzera/Spagna Spagna
25-32 DEU Germania Germania
33-40 FRA Francia Francia
101-120 - Cicloturisti

Resoconto degli eventi[modifica | modifica wikitesto]

Al Tour de France 1934 parteciparono 60 corridori, dei quali 39 giunsero a Parigi.

La selezione francese dominò il Tour vincendo diciannove tappe su ventitré, indossando al termine di tutte la maglia gialla con due soli corridori, Georges Speicher, che la indossò solamente un giorno dopo la vittoria della prima tappa, e Antonin Magne, dominatore della corsa, che la indossò dalla seconda tappa fino all'ultima.

Su un totale di ventitré frazioni, con cinque vittorie ciascuno, Georges Speicher e Roger Lapébie furono i corridori che conquistarono, in tale edizione, il maggior numero di tappe.

Per la prima volta nella storia della corsa si disputò una cronometro, vinta da Antonin Magne.

Nella quinta tappa si arrivò in volata tra René Le Grevès e Georges Speicher: il margine fra i due fu così impercettibile che la direzione assegnò la vittoria ex aequo.

Antonin Magne fu il settimo corridore della storia del Tour de France ad imporsi in almeno due edizioni, dopo Lucien Petit-Breton, Philippe Thys (fino a quel momento unico ad imporsi in tre edizioni), Firmin Lambot, Ottavio Bottecchia, Nicolas Frantz e André Leducq. Come Lambot e Leducq, e a differenza degli altri, Magne non vinse queste due edizioni consecutivamente.

Classifiche finali[modifica | modifica wikitesto]

Classifica generale - Maglia gialla[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Corridore Squadra Tempo
1 Francia Antonin Magne Francia 147h13'58"
2 Italia Giuseppe Martano Italia a 27'31"
3 Francia Roger Lapébie Francia a 52'15"
4 Belgio Félicien Vervaecke Cicloturisti a 57'40"
5 Francia René Vietto Francia a 59'02"
6 Italia Ambrogio Morelli Cicloturisti a 1h12'02"
7 Germania Ludwig Geyer Germania a 1h12'51"
8 Belgio Sylvère Maes Cicloturisti a 1h20'56"
9 Spagna Mariano Cañardo Spagna a 1h29'02"
10 Spagna Vicente Trueba Spagna a 1h40'39"

Classifica scalatori[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Corridore Squadra Punti
1 Francia René Vietto Francia 111
2 Spagna Vicente Trueba Spagna 93
3 Italia Giuseppe Martano Italia 78

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Codici non ufficiali

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

ciclismo Portale Ciclismo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di ciclismo