Tour de France 1977

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Francia Tour de France 1977
Edizione 64ª
Data 30 giugno - 24 luglio
Partenza Fleurance
Arrivo Parigi
Percorso 4 092,9 km, prol. + 22 tappe
Tempo 115h38'30"
Media 35,585 km/h
Classifica finale
Primo Francia Bernard Thévenet
Secondo Paesi Bassi Hennie Kuiper
Terzo Belgio Lucien Van Impe
Classifiche minori
Punti Francia Jacques Esclassan
Montagna Belgio Lucien Van Impe
Giovani Germania Ovest Dietrich Thurau
Squadre Paesi Bassi TI-Raleigh
Sprint Francia Pierre Villemiane
Combattività Paesi Bassi Gerrie Knetemann
Punti a sq. Francia Peugeot-Esso-Michelin
Cronologia
Edizione precedente
Tour de France 1976
Edizione successiva
Tour de France 1978

Il Tour de France 1977, sessantaquattresima edizione della corsa, si svolse in ventidue tappe precedute da un prologo iniziale, tra il 30 giugno e il 24 luglio 1977, per un percorso totale di 4 092,9 km. Fu vinto per la seconda ed ultima volta dal francese Bernard Thévenet. Si trattò della ventinovesima edizione della corsa a tappe francese vinta da un corridore di casa.

Thévenet, al terzo ed ultimo podio della carriera nella Grande Boucle, terminò in 115h38'30", davanti all'olandese Hennie Kuiper (al primo podio nel Tour in qualità di secondo classificato) e allo scalatore belga Lucien Van Impe (per la quarta volta sul podio di Parigi dopo il trionfo nel 1976 e altri due terzi posti ottenuti nel 1971 e nel 1975).

Il distacco tra i primi due classificati fu di soli 48", all'epoca il secondo più piccolo margine vincente nella storia della corsa subito dopo i 38" tra Jan Janssen e Herman Van Springel nell'edizione 1968.[1]

Tappe[modifica | modifica sorgente]

Tappa Data Percorso km Vincitore di tappa Leader cl. generale
Prol. 30 giugno Fleurance (cron. individuale) 5 Germania Ovest Dietrich Thurau Germania Ovest Dietrich Thurau
30 giugno Fleurance > Auch 237 Francia Pierre-Raymond Villemiane Germania Ovest Dietrich Thurau
1º luglio Auch > Pau 253 Germania Ovest Dietrich Thurau Germania Ovest Dietrich Thurau
2 luglio Oloron-Sainte-Marie > Vitoria (ESP) 248,2 Spagna José Nazabal Germania Ovest Dietrich Thurau
3 luglio Vitoria (ESP) > Seignosse-le-Penon 256 Francia Régis Delépine Germania Ovest Dietrich Thurau
5ª-1ª 4 luglio Morcenx > Bordeaux 138,5 Francia Jacques Esclassan Germania Ovest Dietrich Thurau
5ª-2ª 4 luglio Bordeaux/Circuito del Lago (cron. individuale) 30,2 Germania Ovest Dietrich Thurau Germania Ovest Dietrich Thurau
5 luglio Bordeaux > Limoges 225,5 Paesi Bassi Jan Raas Germania Ovest Dietrich Thurau
7ª-1ª 6 luglio Jaunay-Clan > Angers 139,5 Belgio Patrick Sercu Germania Ovest Dietrich Thurau
7ª-2ª 7 luglio Angers (cron. a squadre) 4 Belgio Fiat Germania Ovest Dietrich Thurau
8 luglio Angers > Lorient 246,5 Italia Giacinto Santambrogio Germania Ovest Dietrich Thurau
9 luglio Lorient > Rennes 187 Germania Ovest Klaus-Peter Thaler Germania Ovest Dietrich Thurau
10 luglio giorno di riposo
10ª 11 luglio Bagnoles-de-l'Orne > Rouen 174 Paesi Bassi Fedor den Hertog Germania Ovest Dietrich Thurau
11ª 12 luglio Rouen > Roubaix 242,5 Francia Jean-Pierre Danguillaume Germania Ovest Dietrich Thurau
12ª 13 luglio Roubaix > Charleroi (BEL) 192,5 Belgio Patrick Sercu Germania Ovest Dietrich Thurau
13ª-1ª 14 luglio Friburgo in Brisgovia (FRG) 46 Belgio Patrick Sercu Germania Ovest Dietrich Thurau
13ª-2ª 14 luglio Altkirch > Besançon 159,5 Francia Jean-Pierre Danguillaume Germania Ovest Dietrich Thurau
14ª 15 luglio Besançon > Thonon-les-Bains 230 Francia Bernard Quilfen Germania Ovest Dietrich Thurau
16 luglio giorno di riposo
15ª-1ª 17 luglio Thonon-les-Bains > Morzine 105 Belgio Paul Wellens Germania Ovest Dietrich Thurau
15ª-2ª 17 luglio Morzine > Avoriaz (cron. individuale) 14 Belgio Lucien Van Impe Francia Bernard Thévenet
16ª 18 luglio Morzine > Chamonix 121 Germania Ovest Dietrich Thurau Francia Bernard Thévenet
17ª 19 luglio Chamonix > L'Alpe d'Huez 184,5 Paesi Bassi Hennie Kuiper Francia Bernard Thévenet
18ª 20 luglio Voiron > Saint-Étienne 199,5 [2] Francia Bernard Thévenet
19ª 21 luglio Saint-Trivier-sur-Moignans > Digione 171,5 Paesi Bassi Gerrie Knetemann Francia Bernard Thévenet
20ª 22 luglio Digione > Digione (cron. individuale) 50 Francia Bernard Thévenet Francia Bernard Thévenet
21ª 23 luglio Montereau > Versailles 141,5 Paesi Bassi Gerrie Knetemann Francia Bernard Thévenet
22ª-1ª 24 luglio Parigi/Champs-Élysées (cron. individuale) 6 Germania Ovest Dietrich Thurau Francia Bernard Thévenet
22ª-2ª 24 luglio Circuito di Parigi/Champs-Élysées 90,7 Francia Alain Meslet Francia Bernard Thévenet
Totale 4 092,9

Squadre partecipanti[modifica | modifica sorgente]

N. Cod.[3] Squadra
1-10 LEJ Francia Lejeune-BP
11-20 MIK Francia Miko-Mercier-Hutchinson
21-30 PEU Francia Peugeot-Esso-Michelin
31-40 KAS Spagna KAS-Campagnolo
41-50 FRI Paesi Bassi Frisol-Gazelle-Thirion
51-60 GIT Francia Gitane-Campagnolo
61-70 TEK Spagna Teka
71-80 FIA Belgio Fiat
81-90 RAL Paesi Bassi TI-Raleigh
91-100 BIA Italia Bianchi-Campagnolo

Resoconto degli eventi[modifica | modifica sorgente]

Al Tour de France 1977 parteciparono 100 corridori, dei quali 53 giunsero a Parigi.

La Grande Boucle 1977, partita il 30 giugno da Fleurance, nella regione del Midi-Pirenei, andò ad affrontare subito, nella prima settimana di corsa, i Pirenei; il paese venne percorso in senso orario, e le Alpi arrivarono solo negli ultimi dieci giorni. Si sconfinò in Spagna, Belgio e Germania Ovest. Il ventiduenne tedesco occidentale Dietrich Thurau, in forza alla TI-Raleigh nonché esordiente assoluto al Tour de France,[4] si aggiudicò a sorpresa il cronoprologo iniziale di 5 chilometri; bissò il successo l'indomani nel tappone pirenaico tra Auch e Pau con i colli d'Aspin, del Tourmalet e d'Aubisque, e il 4 luglio fece sua pure la cronometro di Bordeaux, concludendola a 45,989 km/h di velocità media.[5]

Complici anche le poche insidie di un percorso quasi completamente pianeggiante, Thurau mantenne la vetta della classifica per altre due settimane; dovette abdicare il 17 luglio, giorno della cronoscalata alpina di Morzine-Avoriaz, cedendo la maglia gialla a Thévenet per soli 11 secondi.[6] Il giorno dopo vinse in volata a Chamonix, senza però guadagnare terreno sui rivali, mentre l'indomani, nel tappone alpino con il Colle della Madeleine e arrivo sull'Alpe d'Huez, accusò un pesante distacco – 12'32" da Hennie Kuiper vincitore di giornata, 11'51" da Thévenet – scivolando al sesto posto della graduatoria generale.[7]

Le ultime sei tappe, e nella fattispecie le due prove a cronometro di Digione e di Parigi (quest'ultima vinta da Thurau, che portò a cinque il bottino di successi divenendo quindi il corridore più vincente nelle singole frazioni di questa edizione del Tour), non arrecarono grandi cambiamenti all'ordine di classifica: Thévenet giunse in giallo a Parigi, incrementando da 8 a 48 secondi il proprio vantaggio su Kuiper, Lucien Van Impe consolidò il suo terzo posto, Francisco Galdós il quarto, mentre Joop Zoetemelk, trovato positivo all'antidoping dopo la cronoscalata di Avoriaz (che aveva vinto), venne penalizzato di dieci minuti scendendo dal quinto all'ottavo posto;[6] un Eddy Merckx malato, poi, chiuse sesto l'ultimo Tour de France della sua carriera.[4] La maglia verde della classifica a punti fu appannaggio di Jacques Esclassan, quella a pois (per gli scalatori) andò per la quarta volta a Van Impe. Degna di nota infine, durante la quattordicesima tappa, l'azione del francese Bernard Quilfen, vincitore a Thonon-les-Bains dopo una fuga di ben 222 chilometri.[1][4]

Sul totale di ventotto frazioni corse (considerando come unità anche il cronoprologo e le varie semitappe), Thèvenet indossò la maglia gialla al termine delle ultime nove frazioni. Nella precedenti diciannove frazioni l'aveva sempre indossata il tedesco Dietrich Thurau (alla fine quinto nella classifica generale).

Classifiche finali[modifica | modifica sorgente]

Classifica generale - Maglia gialla[modifica | modifica sorgente]

Pos. Corridore Squadra Tempo
1 Francia Bernard Thévenet Peugeot 115h38'30"
2 Paesi Bassi Hennie Kuiper TI-Raleigh a 48"
3 Belgio Lucien Van Impe Lejeune a 3'32"
4 Spagna Francisco Galdós KAS a 7'45"
5 Germania Ovest Dietrich Thurau TI-Raleigh a 12'24"
6 Belgio Eddy Merckx Fiat a 12'38"
7 Francia Michel Laurent Peugeot a 17'42"
8 Paesi Bassi Joop Zoetemelk Miko a 19'22"
9 Francia Raymond Delisle Miko a 21'32"
10 Francia Alain Meslet Gitane a 27'31"

Classifica a punti - Maglia verde[modifica | modifica sorgente]

Pos. Corridore Squadra Punti
1 Francia Jacques Esclassan Peugeot 236
2 Italia Giacinto Santambrogio Bianchi 140
3 Germania Ovest Dietrich Thurau TI-Raleigh 137
4 Francia P.-Raymond Villemiane Gitane 128
5 Belgio Eddy Merckx Fiat 93

Classifica scalatori - Maglia a pois[modifica | modifica sorgente]

Pos. Corridore Squadra Punti
1 Belgio Lucien Van Impe Lejeune 244
2 Paesi Bassi Hennie Kuiper TI-Raleigh 174
3 Spagna Pedro Torres Teka 143
4 Francia Bernard Thévenet Peugeot 114
5 Paesi Bassi Joop Zoetemelk Miko 80

Classifica giovani - Maglia bianca[modifica | modifica sorgente]

Pos. Corridore Squadra Tempo
1 Germania Ovest Dietrich Thurau TI-Raleigh 115h50'54"
2 Francia Alain Meslet Gitane a 15'07"
3 Francia P.-Raymond Villemiane Gitane a 24'18"
4 Spagna Enrique Martínez H. KAS a 35'06"
5 Paesi Bassi Henk Lubberding TI-Raleigh a 49'49"

Classifica sprint[modifica | modifica sorgente]

Pos. Corridore Squadra Punti
1 Belgio P.-Raymond Villemiane Gitane 73
2 Italia Giacinto Santambrogio Bianchi 49
3 Francia Jacques Esclassan Peugeot 32
4 Francia Jean-P. Danguillaume Peugeot 16
5 Francia Roland Berland Gitane 9
5 Paesi Bassi Gerrie Knetemann TI-Raleigh 9

Classifica a squadre[modifica | modifica sorgente]

Pos. Squadra Tempo
1 Paesi Bassi TI-Raleigh
2 Francia Miko-Mercier-Hutchinson a 13'15"
3 Spagna KAS-Campagnolo a 21'11"
4 Francia Peugeot-Esso-Michelin
5 Spagna Teka

Classifica a squadre a punti[modifica | modifica sorgente]

Pos. Squadra Punti
1 Francia Peugeot-Esso-Michelin 820
2 Paesi Bassi TI-Raleigh 909
3 Francia Miko-Mercier-Hutchinson 1319
4 Francia Gitane-Campagnolo 1348
5 Spagna Teka 1622

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b (FR) Tour de France 1977, www.memoire-du-cyclisme.net. URL consultato il 19-12-2010.
  2. ^ Il primo e il secondo piazzato, Joaquim Agostinho e Antonio Menéndez, furono declassati dopo essere risultati positivi ad un controllo antidoping. La vittoria di tappa non fu assegnata. Si veda (FR) 64ème Tour de France 1977 - 18ème étape, www.memoire-du-cyclisme.net. URL consultato il 19-12-2010.
  3. ^ Codici non ufficiali
  4. ^ a b c (FR) Historique du Tour de France - Année 1977, www.letour.fr. URL consultato il 19-12-2010.
  5. ^ (FR) 64ème Tour de France 1977 - 5ème étape (b), www.memoire-du-cyclisme.net. URL consultato il 19-12-2010.
  6. ^ a b (FR) 64ème Tour de France 1977 - 15ème étape (b), www.memoire-du-cyclisme.net. URL consultato il 19-12-2010.
  7. ^ (FR) 64ème Tour de France 1977 - 17ème étape, www.memoire-du-cyclisme.net. URL consultato il 20-12-2010.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

ciclismo Portale Ciclismo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di ciclismo