Klaus-Peter Thaler

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Klaus-Peter Thaler
Dati biografici
Nazionalità Germania Germania
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Dati agonistici
Specialità Strada, ciclocross
Ritirato 1988
Carriera
Squadre di club
1976-1977 Teka Teka
1977-1979 TI TI
1980 Teka Teka
1981-1982 Puch
1983-1986 Maredo
Nazionale
1976-1982
Germania Ovest Germania Ovest
Germania Ovest Germania Ovest
Palmarès
Gnome-emblem-web.svg Mondiali di ciclocross
Oro Londra 1973 Dilettanti
Argento Bera 1974 Dilettanti
Argento Melchnau 1975 Dilettanti
Oro Chazay d'Azergues 1976 Dilettanti
Bronzo Amorebieta-Etxano 1978 Elite
Argento Wetzikon 1980 Elite
Bronzo Birmingham 1983 Elite
Oro Monaco di Baviera 1985 Elite
Oro Mlada Boleslav 1987 Elite
 

Klaus-Peter Thaler (Eckmannshausen, 14 maggio 1949) è un ex ciclista su strada e ciclocrossista tedesco. Professionista dal 1976 al 1988, vinse quattro mondiali di ciclocross, due da dilettante e due da professionista, e, nella stessa specialità, ottenne anche otto vittorie nel campionato nazionale. Su strada vinse una tappa alla Vuelta a España 1977, concludendo terzo, e due tappe al Tour de France.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Da dilettante, grazie ai consigli di Rolf Wolfshohl, si affermò nel ciclocross riuscendo a vincere due maglie iridate. Competitivo anche su strada, fu selezionato per la prova in linea ai Giochi della XXI Olimpiade del 1976, in cui arrivò secondo, ma successivamente la giuria lo declassò al nono per volata irregolare. Irritato anche dal comportamento della federazione tedesca che non presentò ricorso al riguardo[senza fonte], Thaler decise di passare professionista.

Nella categoria dei professionisti ottenne diversi risultati, continuando a svolgere in parallelo anche l'attività nel cross.

Ritiratosi dal ciclismo, gareggiò per diversi anni come pilota automobilistico. Nel 2003 ha ricevuto riconoscimenti dal parlamento della Westfalia per la sua attività dedicate al sociale.

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Strada[modifica | modifica sorgente]

Grand Prix de Lillers
Campionati tedeschi, Prova in linea
Colonia-Schuld-Frechen
6ª tappa Milk Race
Nacht von Hannover
2ª tappa Grand Prix Tell
Campionati tedeschi, Prova in linea
9ª tappa Tour de France
1ª tappa, 2ª semitappa Vuelta a Andalucía
5ª tappa, 1ª semitappa Vuelta a Asturias
3ª tappa Tour de France
Nacht von Hannover
Coca-Cola Trophy
3ª tappa Giro di Germania
1ª tappa Critérium du Dauphiné Libéré
1ª tappa Vuelta a las Tres Provincias
4ª tappa Vuelta a las Tres Provincias
Classifica generale Vuelta a les Tres Provincias
4ª tappa Vuelta a España
5ª tappa Paris-Nice
6ª tappa, 2ª semitappa Vuelta a Asturias
6ª tappa Vuelta a Asturias
Coca-Cola Trophy
1ª tappa Vuelta a las Tres Provincias
2ª tappa Vuelta a las Tres Provincias
5ª tappa Volta ao Jogo

Altri successi[modifica | modifica sorgente]

4ª tappa Tour de France (cronosquadre)

Ciclocross[modifica | modifica sorgente]

Campionati del mondo, Dilettanti
Ciclocross di Pétange
Schulteiss-Cup
Aretexabaleta
Pasajes
Leudelange
Ibarra
Campionati del mondo, Dilettanti
Campionati tedeschi, Dilettanti
Campionati tedeschi
Bertem
Campionati tedeschi
Essen
Leudelange
Campionati tedeschi
Schulteiss-Cup

Piazzamenti[modifica | modifica sorgente]

Grandi Giri[modifica | modifica sorgente]

1977: fuori tempo massimo (17ª tappa)
1978: 35º
1979: 37º
1980: 49º
1981: 90º
1977: 3º
1980: ritirato (18ª tappa)

Classiche monumento[modifica | modifica sorgente]

1977: 17º
1978: 26º
1980: 8º
1981: 12º
1981: 42º
1982: 27º

Competizioni mondiali[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]