Tour de France 1973

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Francia Tour de France 1973
Edizione 60ª
Data 30 giugno - 22 luglio
Partenza Scheveningen
Arrivo Parigi
Percorso 4 140,4 km, prol. + 20 tappe
Tempo 122h25'34"
Media 33,918 km/h
Classifica finale
Primo Spagna Luis Ocaña
Secondo Francia Bernard Thévenet
Terzo Spagna José Manuel Fuente
Classifiche minori
Punti Belgio Herman Van Springel
Montagna Spagna Pedro Torres
Squadre Francia Bic
Combinata Paesi Bassi Joop Zoetemelk
Sprint Belgio Marc Demeyer
Combattività Spagna Luis Ocaña
Cronologia
Edizione precedente
Tour de France 1972
Edizione successiva
Tour de France 1974

Il Tour de France 1973, sessantesima edizione della Grande Boucle, si svolse in venti tappe precedute da un prologo iniziale, tra il 30 giugno e il 22 luglio 1973, per un percorso totale di 4 140,4 km.

Fu vinto per la prima ed unica volta dallo spagnolo Luis Ocaña. Si trattò della seconda edizione della corsa a tappe francese vinta da un corridore spagnolo. Questa fu anche la sola occasione in cui Ocaña riuscì a salire sul podio di Parigi.

Ocaña, secondo spagnolo capace di imporsi al Tour quattordici anni dopo il trionfo dello scalatore Federico Bahamontes (vincente nel 1959), terminò in 122h25'34" davanti al francese Bernard Thévenet (al primo podio nel Tour come secondo classificato) e al connazionale José Manuel Fuente (al primo ed unico podio della carriera al Tour de France in qualità di terzo classificato).

Il belga Eddy Merckx, vincitore delle quattro edizioni precedenti del Tour, decise di non partecipare a questa edizione della Grande Boucle; in compenso nel 1973 vinse Giro d'Italia e Vuelta a Espana. Proprio il trionfo nella corsa a tappe spagnola gli permise di diventare, dopo Jacques Anquetil e Felice Gimondi, il terzo corridore della storia ad aver vinto almeno un'edizione di tutti i tre Grandi Giri (la cosiddetta "tripla corona"). Merckx tornerà al Tour nell'edizione del 1974, vincendo per l'ultima volta.

Tappe[modifica | modifica wikitesto]

Tappa Data Percorso km Vincitore di tappa Leader cl. generale
Prol. 30 giugno Scheveningen (NLD) (cron. individuale) 7,1 Paesi Bassi Joop Zoetemelk Paesi Bassi Joop Zoetemelk
1ª-1ª 1º luglio Scheveningen (NLD) > Rotterdam (NLD) 84 Belgio Willy Teirlinck Belgio Willy Teirlinck
1ª-2ª 2 luglio Rotterdam (NLD) > Sint-Niklaas (BEL) 137,5 Francia José Catieau Belgio Herman Van Springel
2ª-1ª 3 luglio Sint-Niklaas (BEL) > Sint-Niklaas (BEL) (cron. a squadre) 12,4 Belgio Watney-Maes Belgio Herman Van Springel
2ª-2ª 3 luglio Sint-Niklaas (BEL) > Roubaix 138 Belgio Eddy Verstraeten Belgio Herman Van Springel
4 luglio Roubaix > Reims 226 Francia Cyrille Guimard Francia José Catieau
5 luglio Reims > Nancy 214 Paesi Bassi Joop Zoetemelk Francia José Catieau
6 luglio Nancy > Mulhouse 188 Belgio Walter Godefroot Francia José Catieau
7 luglio Belfort > Divonne-les-Bains 244,5 Francia Jean-Pierre Danguillaume Francia José Catieau
7ª-1ª 8 luglio Divonne-les-Bains > Gaillard 86,5 Spagna Luis Ocaña Spagna Luis Ocaña
7ª-2ª 8 luglio Gaillard > Méribel les Allues 150,5 Francia Bernard Thévenet Spagna Luis Ocaña
9 luglio Moutiers > Les Orres 237,5 Spagna Luis Ocaña Spagna Luis Ocaña
10 luglio Embrun > Nizza 234,5 Spagna Vicente López Carril Spagna Luis Ocaña
10ª 11 luglio Nizza > Aubagne 222,5 Regno Unito Michael Wright Spagna Luis Ocaña
12 luglio giorno di riposo
11ª 13 luglio Montpellier > Argelès-sur-Mer 238 Regno Unito Barry Hoban Spagna Luis Ocaña
12ª-1ª 14 luglio Perpignano > Thuir (cron. individuale) 28,3 Spagna Luis Ocaña Spagna Luis Ocaña
12ª-2ª 14 luglio Thuir > Pyrénées 2000 76 Belgio Lucien Van Impe Spagna Luis Ocaña
13ª 15 luglio Bourg-Madame > Luchon 235 Spagna Luis Ocaña Spagna Luis Ocaña
14ª 16 luglio Luchon > Pau 227,5 Spagna Pedro Torres Spagna Luis Ocaña
15ª 17 luglio Pau > Fleurance 137 Belgio Wilfried David Spagna Luis Ocaña
16ª-1ª 18 luglio Fleurance > Bordeaux 210 Belgio Walter Godefroot Spagna Luis Ocaña
16ª-2ª 18 luglio Bordeaux-Lac (cron. individuale) 12,4 Portogallo Joaquim Agostinho Spagna Luis Ocaña
17ª 19 luglio Sainte-Foy-la-Grande > Brive-la-Gaillarde 248 Francia Claude Tollet Spagna Luis Ocaña
18ª 20 luglio Brive-la-Gaillarde > Puy de Dôme 216,5 Spagna Luis Ocaña Spagna Luis Ocaña
19ª 21 luglio Bourges > Versailles 233,5 Regno Unito Barry Hoban Spagna Luis Ocaña
20ª-1ª 22 luglio Versailles > Versailles (cron. individuale) 16 Spagna Luis Ocaña Spagna Luis Ocaña
20ª-2ª 22 luglio Versailles > Parigi 89 Francia Bernard Thévenet Spagna Luis Ocaña
Totale 4 140,4

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

N. Cod.[1] Squadra
1-11 GAN Francia Gan-Mercier
12-22 SON Francia Sonolor
23-33 FLA Belgio Carpenter-Shimano-Flandria
34-44 PEU Francia Peugeot-BP
45-55 BIC Francia Bic
56-66 WAT Belgio Watney-Maes
N. Cod.[1] Squadra
67-77 ROK Germania Ovest Rokado
78-88 GIT Francia Gitane-Frigecreme
89-99 CAN Paesi Bassi Canada Dry-Gazelle
100-110 KOV Francia De Kova-Lejeune
111-121 KAS Spagna KAS
121-132 CAS Spagna La Casera-Bahamontes

Resoconto degli eventi[modifica | modifica wikitesto]

Al Tour de France 1973 parteciparono 132 corridori, dei quali 87 giunsero a Parigi.

Ocaña, trionfatore nella classifica generale, fu anche il corridore che si aggiudicò più frazioni: sei su un totale di ventisette (considerando come unità le semitappe e il cronoprologo). Conquistò la maglia gialla al termine della decima prova, a Gaillard, sulle Alpi, e la tenne fino a Parigi. Lo spagnolo vestì, quindi il simbolo del primato al termine di diciotto frazioni sulle ventisette previste. Quello di Ocaña fu un dominio, tanto che alla fine prevalse con distacchi superiori al quarto d'ora sul francese Bernard Thévenet e sul connazionale José Manuel Fuente.

Decisiva, per l'andamento della Grande Boucle 1973, fu l'ottava tappa, quella con i colli della Madeleine, del Télégraphe, del Galibier, dell'Izoard e l'arrivo a Les Orres.[2] Nell'occasione gli spagnoli Luis Ocaña e José Manuel Fuente furono protagonisti di una fuga a due, cominciata sulla discesa del Colle del Télégraphe, che li portò a guadagnare al traguardo sette minuti su Thévenet e ben venti sugli altri uomini di classifica come Joop Zoetemelk, Lucien Van Impe e Raymond Poulidor[2] (lo stesso Poulidor peraltro cadrà poi rovinosamente nella discesa del Colle di Portet-d'Aspet, 13ª frazione, dovendosi ritirare).[3]

Dopo i quattro successi consecutivi nelle quattro precedenti edizioni, al via non era presente il "Cannibale" Eddy Merckx,[3] che tra aprile e giugno aveva preferito concentrarsi su Vuelta a España e Giro d'Italia, dominandoli entrambi (al Giro tenne la maglia rosa dalla prima all'ultima tappa), mentre con la vittoria alla Vuelta diventò in ordine cronologico il terzo corridore (dopo Jacques Anquetil e Felice Gimondi) ad ottenere la "tripla corona", ossia la vittoria in almeno una edizione delle tre più grandi corse a tappe (Tour-Giro-Vuelta), traguardo successivamente raggiunto da Bernard Hinault, Alberto Contador e Vincenzo Nibali.

Classifiche della corsa[modifica | modifica wikitesto]

Classifica generale - Maglia gialla[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Corridore Squadra Tempo
1 Spagna Luis Ocaña Bic 122h25'34"
2 Francia Bernard Thévenet Peugeot a 15'51"
3 Spagna José Manuel Fuente KAS a 17'15"
4 Paesi Bassi Joop Zoetemelk Gitane a 26'22"
5 Belgio Lucien Van Impe Sonolor a 30'20"
6 Belgio Herman Van Springel Rokado a 32'01"
7 Francia Michel Périn Gan-Mercier a 33'02"
8 Portogallo Joaquim Agostinho Bic a 35'51"
9 Spagna Vicente López Carril KAS a 36'18"
10 Francia Régis Ovion Peugeot a 36'59"

Classifica a punti - Maglia verde[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Corridore Squadra Punti
1 Belgio Herman Van Springel Rokado 187
2 Paesi Bassi Joop Zoetemelk Gitane 168
3 Spagna Luis Ocaña Bic 145
4 Francia Bernard Thévenet Peugeot 139
5 Belgio Walter Godefroot Flandria 125

Classifica scalatori[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Corridore Squadra Punti
1 Spagna Pedro Torres La Casera 225
2 Spagna José Manuel Fuente KAS 216
3 Spagna Luis Ocaña Bic 192
4 Francia Bernard Thévenet Peugeot 119
5 Belgio Lucien Van Impe Sonolor 107

Classifica combinata - Maglia bianca[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Corridore Squadra Punti
1 Paesi Bassi Joop Zoetemelk Gitane 20
2 Belgio Lucien Van Impe Sonolor 28
3 Francia Bernard Thévenet Peugeot 33
4 Belgio Herman Van Springel Rokado 50
5 Portogallo Fernando Mendes Flandria 55

Classifica sprint[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Corridore Squadra Punti
1 Belgio Marc Demeyer Flandria 105
2 Regno Unito Barry Hoban Gan-Mercier 70
3 Belgio Willy Teirlinck Sonolor 60
4 Francia Raymond Riotte Sonolor 37
5 Francia Robert Mintkiewicz Sonolor 18

Classifica a squadre[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Tempo
1 Francia Bic
2 Spagna KAS
3 Francia Peugeot-BP
4 Francia Gan-Mercier
5 Germania Ovest Rokado

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Codici non ufficiali
  2. ^ a b (FR) 60ème Tour de France 1973 - 8ème étape, www.memoire-du-cyclisme.net. URL consultato il 16-07-2010.
  3. ^ a b (FR) 60ème Tour de France 1973, www.memoire-du-cyclisme.net. URL consultato il 16-07-2010.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

ciclismo Portale Ciclismo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di ciclismo