Ettore Meini

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ettore Meini
Dati biografici
Nazionalità bandiera Italia
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Dati agonistici
Specialità Strada
Ritirato 1935
Carriera
Squadre di club
1928 Individuale
1929-1931 CSI Firenze
1932-1935 Ganna
 

Ettore Meini (Cascina, 5 gennaio 1903Pisa, 29 agosto 1961) è stato un ciclista su strada italiano. Professionista tra il 1928 ed il 1935, vinse cinque tappe al Giro d'Italia e una al Tour de France.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Corse per il CSI Firenze e la Ganna, distinguendosi come velocista. Vinse la Coppa Cavaciocchi nel 1928 e nel 1930 e la Coppa Zucchi nel 1929. Nel 1931 vinse il Giro dell'Umbria, la tappa di Roma al Giro d'Italia e il Giro di Romagna. L'anno successivo vinse la Milano-La Spezia e due tappe al Giro, a Firenze e Torino.

Nel 1933 vinse una tappa al Circuit du Midi e due tappe al Giro d'Italia, a Udine e Bassano. Nel 1934 vinse la tappa di Bordeaux al Tour de France.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Giro del Casentino
Coppa Cavaciocchi
Coppa Zucchi
Coppa Cavaciocchi
Giro dell'Umbria
6ª tappa Giro d'Italia (Napoli > Roma)
Giro di Romagna
Milano-La Spezia
10ª tappa Giro d'Italia (Roma > Firenze)
12ª tappa Giro d'Italia (Genova > Torino)
1ª tappa Barcelona-Madrid (Barcellona > Lerida)
3ª tappa Barcelona-Madrid (Saragozza > Guadalajara)
3ª tappa Circuit du Midi
14ª tappa Giro d'Italia (Ferrara > Udine)
15ª tappa Giro d'Italia (Udine > Bassano del Grappa)
19ª tappa Tour de France (Pau > Bordeaux)

Piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Grandi Giri[modifica | modifica wikitesto]

1931: 31º
1932: 40º
1933: 51º
1934: 27º
1935: ritirato

Classiche monumento[modifica | modifica wikitesto]

1933: 42º

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]