Sport a Milano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Milano.

In questa voce sono raccolte informazioni sui maggiori protagonisti dello sport a Milano e sulla storia dello sport nella città meneghina.

Eventi sportivi[modifica | modifica wikitesto]

Milano è stata sede di molti eventi di livello internazionale in moltissime discipline:

Ha ospitato alcuni incontri dei Mondiali di calcio nel 1934 e 1990 (tra cui la partita inaugurale), e degli Europei del 1980, nonché quattro finali di Coppa Campioni/Champions League (negli anni 1965, 1970, 2001, 2016), quattro finali di Coppa UEFA/Europa League (1991, 1994, 1995 e 1997) e quattro finali di Coppa Intercontinentale quando era prevista la formula della doppia finale (1963, 1964, 1965 e 1969).

Per la Pallacanestro a Milano ha visto disputare gli Europei maschili del 1979 e quelli femminili nel 1938, 1968 e 1974, la Coppa del mondo per club del 1987, 3 Finali di Coppa delle Coppe/Coppa Saporta, 3 Finali di Coppa Korac e il Mc Donald's Open del 1999; la Finale di Coppa Campioni femminile nel 1986 e quelle di Coppa Ronchetti nel 1974 e 1991.

Per la Pallavolo si è svolta a Milano la World League nel 1991, nel 1994 e nel 1998, i Mondiali U21 nel 1985, gli Europei sia maschili sia femminili nel 1971.

Nell'hockey su ghiaccio, a Milano si sono disputate decine di finali del campionato nazionale oltre agli Europei del 1924, i Mondiali del 1934 e del 1994.

Nella Canoa/Kayak Milano ha ospitato I Campionati del mondo nel 1999, i Campionati Europei nel 2001 e nel 2008 e numerose volte Coppa del mondo e Coppa Europa. Nel Canottaggio ha ospitato la "The Nations Cup" nel 1997 e i Campionati del mondo nel 2006.

A Milano sono state organizzate anche alcune gare di snowboard e di sci di fondo valide per le rispettive Coppe del Mondo.

Impianti sportivi[modifica | modifica wikitesto]

In uso[modifica | modifica wikitesto]

Non più in uso[modifica | modifica wikitesto]

Discipline sportive[modifica | modifica wikitesto]

Calcio[modifica | modifica wikitesto]

A Milano hanno sede il Milan e l' Inter, due delle squadre più titolate in Italia avendo complessivamente vinto 36 scudetti (18 titoli a testa), oltre a 10 UEFA Champions League (7 il Milan e 3 l'Inter), diventando l'unica città in Europa ad aver vinto con due squadre la massima competizione continentale per club. L'impianto di gioco per entrambe è lo Stadio Giuseppe Meazza anche noto come Stadio San Siro, il più capiente della nazione.

La A.S.D. Alcione[1] è stata fondata nel Gennaio 1952 e famosa per aver avuto tra i suoi presidenti Ernesto Pellegrini, già presidente dell'Inter, e l'ex sindaco di Milano Carlo Tognoli. Tra le sue fila ha giocato,in gioventù, il campione del mondo di Spagna '82, l'ex granata Giuseppe Dossena. Gli Arancioni sono da considerarsi attualmente la terza squadra del comune di Milano nella scala calcistica nazionale, militando attualmente nel campionato Eccellenza Lombardia girone A.

Presente anche nel panorama calcistico milanese la A.S.D.Calvairate[2] fondata nel 1946, rappresenta la squadra calcistica dell'omonimo quartiere di Milano. Dai colori biancorossoblu, partecipa attualmente al campionato Eccellenza Lombardia quinto livello del panorama calcistico nazionale.

Da menzionare il Gruppo Sportivo Villa[3] nasce il 19 Settembre 1969, da prima come U.S.Nika, poi modificato in Villa prendendo il nome del quartiere " Villa San Giovanni" nella parte nord del comune di Milano. La squadra rappresenta quindi l'omonimo quartiere milanese, dai colori sociali a strisce Bianconere, milita nel campionato Promozione Lombardia 2017-2018 girone B e gioca le proprie partite interne nel centro sportivo "G. Mauro" in via Stefano Ussi.

Il Brera Football Club[4], gioca in Prima Categoria per la stagione 2018-19 ed è considerata la 3ª squadra cittadina. Gioca all'Arena Civica storico impianto milanese.

L'A.C.D. Frog Milano[5] è nata nel 2002 dalla fusione tra il G.S. Frogmontegani e l'U.S. La Rossa. La compagine milanese dai colori sociali gialloverde, milita nel campionato di Prima Categoria girone M Lombardia, e gioca le sue partite interne nel centro sportivo " Froghello " di via Teresa Noce nel Municipio 5 di Milano.

Fondata nel 1931 la storica S.S.D. Ausonia[6] è una squadra calcistica dilettantistica del comune di Milano, dai colori neroverde, annovera nel suo palmares due titoli nazionali ed è tuttora una delle società dilettantistiche più titolate a livello nazionale. Gioca nel campo sportivo di via Bonfadini e milita attualmente nel campionato di Seconda Categoria della provincia di Milano girone R.

Altra squadra milanese è la A.C. Macallesi[7], società fondata nel 1927, rappresenta un baluardo del calcio milanese dai colori Azzurro con banda trasversale Gialloblu, ha come simbolo rappresentativo un Quadrifoglio e gioca nel campo sportivo di via Quintiliano. Ha annoverato tra le sue file giocatori del calibro di Walter Zenga, e milita nel campionato di Seconda Categoria Milano girone R.

La S.S.D. Franco Scarioni[8] è una compagine meneghina fondata nel 1925 che porta il nome del noto giornalista milanese deceduto durante la prima guerra mondiale. La squadra milita attualmente in 2ª Categoria Milano girone R e gioca nel campo sportivo di via Tucidide a Milano. Giuseppe Prisco, noto dirigente della squadra interista , ha militato in gioventù nella compagine arancione.

Con una storia ultra centenaria, nel Settembre del 1908 nacque la compagine milanese Football Club Enotria 1908, oggi compagine dilettantistica, che ininterrottamente dalla data di fondazione partecipa ai campionati dilettantistici della regione Lombardia. Gioca le partite interne nel campo sportivo di via Carlo Cazzaniga a Crescenzago, e milita nel campionato di Terza Categoria a Milano. Come colori sociali ha il Rossoblu.

Nel settore femminile dopo aver vinto 4 scudetti si è sciolta l'ACF Milan ed attualmente sono in serie B l'Internazionale Milano e il Bocconi Sport.

Pallacanestro[modifica | modifica wikitesto]

In città ha sede la squadra di pallacanestro maschile più titolata d'Italia, l'Olimpia Milano, che ha vinto ben 27 Campionati Italiani e 3 volte l'Eurolega (all'epoca nota come Coppa dei Campioni) oltre che svariate coppe nazionali e internazionali. L'impianto di gioco è il Mediolanum Forum di Assago, in attesa della fine dei lavori di ricostruzione del PalaLido (futuro Pala AJ), di piazzale Stuparich. In serie B milita la seconda squadra cittadina: l'Urania Milano Wildcats. Nel passato hanno vinto il campionato italiano società scioltesi come ASSI Milano (6), ed uno a testa l'Internazionale Milano e la SEF Costanza Milano. A livello Femminile in serie A2 gioca la Pallacanestro Sanga Milano, oltre alla vicine Sesto San Giovanni e Carugate.

Football americano[modifica | modifica wikitesto]

Attualmente a Milano militano 3 squadre di football americano, 2 in Italian Football League (la serie A della Federazione Italiana di American Football: Rhinos e Seamen) e una in Terza Divisione Federazione Italiana di American Football (i Rams). Delle squadre attualmente esistenti hanno militato a Milano anche i Frogs. Nel corso del tempo sono poi esistite altre squadre milanesi di football americano, una delle quali è anche arrivata a vincere il Superbowl italiano (i Pharaones), mentre le altre (Diavoli Milano, poi divenuti Falchi Modena, Falcons, Pythons, Riders) hanno avuto risultati non apprezzabili.

Pallavolo[modifica | modifica wikitesto]

La città ha una squadra di pallavolo maschile che disputerà il prossimo campionato di serie A1, il Power Volley Milano, che ha avuto i diritti sportivi del Vibo Valentia.L'impianto di gioco sarà il PalaLido (futuro Pala AJ) , di piazzale Stuparich, che però non è ancora pronto dai lavori di ristrutturazione in corso e pertanto nella stagione in corso le partite interne saranno disputate al PalaDesio di Desio. Formalmente ha la sede a Milano anche un altro club di serie A1 ,il Volley Milano, che però disputa le sue partite, da anni nella vicina Monza nel Palazzetto dello Sport (Monza). A livello femminile , in serie A2, a Milano gioca il Club Italia,mentre nella vicino Monza gioca Il Pro Victoria

Hockey su ghiaccio[modifica | modifica wikitesto]

La città ha una squadra di hockey maschile che disputerà il prossimo campionato di serie A, l'Hockey Milano Rossoblu, che continua la tradizione dei tanti clubs che hanno vinto tanti scudetti (32) a Milano. L'impianto di gioco è lo Stadio del ghiaccio Agorà.

Ciclismo[modifica | modifica wikitesto]

Milano è stata per anni il principale polo italiano, e uno dei più importanti poli mondiali, del ciclismo su pista. Negli anni cinquanta-settanta era famosissimo il Velodromo Maspes-Vigorelli dove si disputarono memorabili Sei giorni e che fu più volte sede del Campionato del mondo di ciclismo su pista. Venne poi sostituito dal nuovissimo e avveniristico Palasport di San Siro che proseguì la tradizione delle grandi corse su pista. Dopo la dismissione del Velodromo Maspes-Vigorelli e il crollo del Palasport di San Siro nel 1985 Milano non ha più una struttura per portare avanti la grande tradizione del ciclismo su pista.

Da sottolineare che il ciclismo italiano è particolarmente legato a Milano, sia perché qui hanno sede la quasi totalità delle aziende produttrici di biciclette, sia per il fatto che il quotidiano milanese La Gazzetta dello Sport è l'ideatore e tuttora l'organizzatore delle quattro più importanti gare che vengono disputate ogni anno in Italia: Giro d'Italia, Milano-Sanremo, Milano-Torino e Giro di Lombardia. Esclusa la Milano-Torino, che ha perso prestigio e fascino nei decenni passati, le altre tre gare fanno parte del circuito UCI World Tour e sono tra le più prestigiose gare a livello mondiale. Milano è anche tradizionalmente sede dell'ultima tappa del Giro d'Italia.

Rugby[modifica | modifica wikitesto]

Attualmente milita nel campionato di serie A, il secondo livello, la società A.S. Rugby Milano che gioca le sue partite nel campo del centro sportivo “Mario Giuriati”. In serie B (terzo livello) gioca il Rugby Grande Milano. Nel 2011 si è sciolto l'Amatori Rugby Milano che ha vinto 18 campionati italiani, e che da poco ha ripreso l'attività nei campionato di serie C.

Baseball[modifica | modifica wikitesto]

A rappresentare Milano nella massima serie attualmente ci sono due club dell'hinterland: il A.S.D. SENAGO MILANO UNITED e il A.S.D. BOLLATE B.C. 1959, che militano nel campionato di Serie A Federale.

Pallanuoto[modifica | modifica wikitesto]

La Rari Nantes Milano ha vinto il campionato italiano maschile di pallanuoto nel 1920 e nel 1932, mentre la Canottieri Olona se lo è aggiudicato nel 1947. La società CUS Milano gioca nella serie B del campionato di pallanuoto. Nella vicina Monza gioca in Serie A1 la Sport Management. Nella pallanuoto femminile la N.C. Milano gioca in serie A2.

Hockey su prato[modifica | modifica wikitesto]

Vicino a Milano, gioca nella massima serie il Hockey Cernusco 2000 che milita nel campionato di Serie A2.

Hockey in linea[modifica | modifica wikitesto]

Il H.R.C. Milano 24 è campione d'Italia del campionato di Serie A1 negli ultimi 4 anni.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ La Storia – ASD ALCIONE, su www.asdalcione.it. URL consultato il 10 febbraio 2018.
  2. ^ A.S.D. Calvairate, su ascalvairate.com.
  3. ^ G.S. VILLA - Home, su www.gsvilla.it. URL consultato il 10 febbraio 2018.
  4. ^ Brera F.C. » Club, su brerafc.com. URL consultato il 10 febbraio 2018.
  5. ^ A.C.D. Frog Milano, in A.C.D. Frog Milano. URL consultato il 10 febbraio 2018.
  6. ^ Super User, SSD Ausonia 1931 - Storia, su www.ausonia1931.net. URL consultato il 10 febbraio 2018.
  7. ^ Home | Sito Ufficiale A.C. Macallesi 1927, su A.C. Macallesi 1927. URL consultato il 10 febbraio 2018.
  8. ^ Home, su www.scarionicalcio.it. URL consultato il 10 febbraio 2018.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]