Mass media di Milano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

1leftarrow blue.svgVoce principale: Milano.

I mass media di Milano rappresentano un'importante branca del settore economico del capoluogo lombardo. Milano è il centro editoriale più importante d'Italia; vasto è il settore dei quotidiani, così come sono numerose le sedi di importanti periodici di ambito nazionale. Per quanto riguarda la televisione, Milano è la sede nazionale delle reti Mediaset e ospita importanti centri di produzione della RAI. Molte sono anche i canali offerti a livello regionale, mentre il settore radiofonico annovera alcune tra le maggiori emittenti nazionali.

Media[modifica | modifica wikitesto]

Quotidiani[modifica | modifica wikitesto]

La sede del Corriere della Sera in via Solferino.

Quotidiani storici, ora chiusi[modifica | modifica wikitesto]

Periodici[modifica | modifica wikitesto]

Periodici storici, ora chiusi[modifica | modifica wikitesto]

Reti televisive[modifica | modifica wikitesto]

Torre Mediaset a Cologno Monzese

A copertura nazionale[modifica | modifica wikitesto]

A copertura regionale[modifica | modifica wikitesto]

Tv storiche ora chiuse[modifica | modifica wikitesto]

Radio[modifica | modifica wikitesto]

A copertura nazionale[modifica | modifica wikitesto]

A copertura locale[modifica | modifica wikitesto]

  • Radio Lombardia
  • Radio Padania Libera
  • Radio Millennium
  • Discoradio

Radio storiche, ora chiuse[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dal 2009 Europa Radio è ancora raggiungibile via web.
  2. ^ Storia della radiotelevisione italiana. Milano, Europa Radio: la prima emittente tematica italiana, newslinet.it. URL consultato il 06-12-2010.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]