Teatri di Milano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

1leftarrow blue.svgVoce principale: Milano.

Segue la lista dei teatri di Milano.

Teatro alla Scala[modifica | modifica wikitesto]

Il Teatro alla Scala di Milano, citato spesso semplicemente come La Scala, oltre ad essere uno dei teatri più famosi al mondo è conosciuto per essere il tempio della lirica; situato in una delle piazze maggiormente frequentate ed eleganti della città, l'omonima Piazza della Scala, dalla quale prende appunto il nome. Il nome della piazza, a sua volta, si rifà a quello della Chiesa di Santa Maria alla Scala, eretta nel 1381 e così chiamata in onore della committente, Regina della Scala moglie di Bernabò Visconti. Il teatro ha subito una notevole ristrutturazione tra il 2002 e 2004, secondo il progetto architettonico dello svizzero Mario Botta. La ristrutturazione, realizzata in breve tempo, ha visto l'aggiunta di una struttura laterale di pianta ovale ed una nuova torre scenica. La Scala restaurata è stata inaugurata il 7 dicembre 2004 con il dramma per musica di Antonio Salieri, Europa riconosciuta, diretto da Riccardo Muti.

Teatro alla Scala di Milano

La stagione scaligera, uno dei più importanti eventi della vita mondana milanese, è composta da opera lirica, balletto e concerti di musica classica.

Piccolo Teatro di Milano[modifica | modifica wikitesto]

Primo teatro stabile italiano, il Piccolo Teatro di Milano (Teatro d'Europa per decreto ministeriale nel 1991) Fondato a Milano nel 1947 da Paolo Grassi e Giorgio Strehler, (che lo dirigeranno insieme fino al 1967; poi ci sarà il solo Grassi alla guida del Piccolo fino alla sua nomina a Sovrintendente della Scala nel 1972. Dopo di lui e fino alla morte avvenuta nel 1997 sarà Strehler a dirigerlo), il Piccolo Teatro è il primo esempio di organizzazione stabile della scena in Italia; si propone, fin dall'inizio, di essere un teatro d'arte per tutti, con un repertorio "misto": internazionale, ma allo stesso tempo legato alle proprie radici. Il Piccolo Teatro con le sue tre sale Teatro Grassi, Teatro Strehler e Teatro Studio è diretto da Sergio Escobar. Direttore artistico e Consulente Artistico poi è Luca Ronconi.

Teatro degli Arcimboldi[modifica | modifica wikitesto]

Il Teatro degli Arcimboldi (noto anche come Teatro della Bicocca degli Arcimboldi o con l'abbreviazione TAM) è un teatro di recente realizzazione. Trae il nome dalla Bicocca degli Arcimboldi che tuttora esiste nei dintorni. Più propriamente, si tratta del Nuovo Teatro degli Arcimboldi, perché un Teatro Arcimboldi, diretto da Ettore Gian Ferrari, fu attivo a Milano negli anni venti-'30. La sua costruzione è stata legata alle vicende del Teatro alla Scala, in quanto si intendeva accogliere in esso gli spettacoli di questo teatro in occasione della sua ultima ristrutturazione. Venne inaugurato il 19 gennaio 2002 con La traviata.

Altri teatri[modifica | modifica wikitesto]

Casa di riposo Giuseppe Verdi per musicisti
Nome Inaugurazione Indirizzo Tipologia prevalente Compagnia
Arsenale 1978 Via Cesare Correnti, 11 Teatro di prosa N.D.
Auditorium di Milano 1999 Largo Gustav Mahler Sala da concerto Orchestra Sinfonica di Milano
Carcano 1803 Corso di Porta Romana, 63 Teatro di prosa N.D.
Ciak 1977 Via Procaccini, 4 Musical N.D.
Conservatorio (Sala Verdi) 1807 Via Conservatorio, 12 Sala da concerto N.D.
CRT - Teatro dell'Arte 1974 Via Emilio Alemagna, 6 N.D. N.D.
Dal Verme 1872 Via San Giovanni sul Muro, 2 N.D. N.D.
Derby 1960 Via Pietro Mascagni 8 N.D. N.D.
Elfo Puccini 1972 Corso Buenos Aires, 33 Teatro d'arte contemporanea N.D.
Memoria 1998 Via Cucchiari, 4 Teatro di prosa N.D.
Erbe N.D. Via Mercato, 3 N.D. N.D.
Filodrammatici 1800 Via Filodrammatici, 1 N.D. N.D.
Gerolamo 1868 Piazza Beccaria, 8 Teatro delle marionette N.D.
Teatro i 2004 Via Gaudenzio Ferrari, 11 N.D. N.D.
Libero N.D. Via Savona, 10 N.D. N.D.
Lirico (Teatro della Cannobiana) 1776 Via Larga, 14 N.D. N.D.
Leonardo Da Vinci N.D. piazza Leonardo Da Vinci N.D. N.D.
Litta 1700[1] Corso Magenta, 24 N.D. N.D.
della Luna 2003 Via G. Di Vittorio, 6 Assago N.D. N.D.
Manzoni 1850[2] Via Manzoni, 42 N.D. N.D.
Nazionale 1924 Piazza Piemonte, 12 N.D. N.D.
Nuovo 1938[3] Piazza San Babila N.D. N.D.
Officina 1973[4] Via Sant'Elembardo, 2 N.D. N.D.
Olmetto 1957[5] Via Olmetto, 8 N.D. N.D.
Out Off 1976 Via Mac Mahon, 16 N.D. N.D.
Parenti 1972 Via Pier Lombardo, 14 N.D. N.D.
Plinius (ora cinema) 1930 V.le Abruzzi, 28/30 Teatro di rivista N.D.
Quattordicesima N.D. Via Oglio, 18 N.D. N.D.
Re (demolito) 1813 Via Silvio Pellico N.D. N.D.
Regio Ducale (demolito) 1717 Palazzo Ducale (oggi Reale) Teatro d'opera N.D.
Salone Margherita (demolito) 1598 Palazzo Ducale (oggi Reale) Teatro d'opera N.D.
San Babila 1964 Corso Venezia, 2/a Teatro di Prosa Fama Fantasma - Compagnia Teatro San Babila
Smeraldo (chiuso) 1940 Piazza 25 Aprile, 10 N.D. N.D.
Verdi N.D. Via Pastrengo, 16 N.D. N.D.
Zelig 1986 Viale Monza, 140 Cabaret N.D.
Teatro della Contraddizione 1991 Via Privata della Braida, 6 Teatro di Sperimentazione N.D.

Note[modifica | modifica wikitesto]